Home page Planetmountain.com

Fotografia di Planetmountain.com
Luca Zardini in azione al Rock Master 2008
Fotografia di Giulio Malfer
Jenny Lavarda al Rock Master 2008
Fotografia di Giulio Malfer
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:
    UFFICIALI DI GARA
    PRESIDENTE DI GIURIA: Fabrizio Minnino
    GIUDICE AGGIUNTO: Gabriele Liscidini
    ELABORAZIONE DATI: Stefan Bortoli
    TRACCIATORI: Aljosa Grom e Simon Margon
    RESPONSABILE ORGANIZZATIVO E INFORMAZIONI: Moreno Lavarda

    www.federclimb.it

Il XXIV Campionato italiano arrampicata sportiva, risultati e novità

di

L'11/10 a Valdagno (VI) Luca Zardini e Jenny Lavarda si sono aggiudicati il titolo italiano nella specialità Lead mentre il titolo della velocità è andato a Lucas Preti e Anna Gislimberti

Il campionato italiano di arrampicata sportiva è sempre stato lo specchio dello stato dell’arte, leggi: i valori in campo nella penisola. Così è successo anche nella 24esima edizione di Valdagno. Luca Zardini e Jenny Lavarda erano i vincitori più accreditati nella specialità con la corda e puntualmente hanno vinto, centrando rispettivamente il 4° e il 10° titolo italiano personale. D’altro canto, nella velocità Lucas Preti ha confermato di non aver rivali sullo nei pronostici sprint verticale andando a cogliere il suo 4° titolo consecutivo. Tutto scontato dunque?

No se si guarda bene. Qualcosa, seppur timidamente, si muove su quello che per molti anni è sembrato un copione in cui tutto era già scritto e previsto. Si tratta dei segnali lanciati dalla vittoria della 15enne Anna Gislimberti, che ha strappato titolo e palma della più veloce a Jenny Lavarda, ma anche della superfinale femminile Lead a cui la giovane Manuela Valsecchi ha costretto Jenny Lavarda. Segno che il nuovo, anche se molto timidamente, sta arrivando?

Prima di ipotecare il futuro occorre dire che ancora una volta Luca Zardini ha riaffermato che, in assenza di Flavio Crespi (il campione italiano uscente che questa stagione non è mai sceso in campo a causa di un infortunio), non ha rivali. Lo prova una vittoria con un percorso netto (due top su due vie di gara) che non ammette repliche: Zardini dall’alto dei suoi verdissimi 36 anni è una leggenda. Chapeau!

Va detto che alle spalle dell’intramontabile cortinese si sono ben comportati atleti emergenti come il 23enne cadorino Nicola De Mattia giunto 2° ma anche il 19enne torinese Jacopo Larcher, 3°, e il suo giovanissimo (solo 15enne) concittadino Stefano Ghisolfi arrivato 4°. La finale inoltre ha visto scendere in campo altre giovani e “vecchie glorie, come Manuel Coretti (5°), Lucas Preti (6°), Valdo Chilese, Luigi Billoro, Silvio Reffo (tutti al 7° posto) e l’inossidabile Donato Lella (10°).

All’insegna delle emozioni la gara femminile. Con Jenny lavarda che va in doppia cifra nel conto dei titoli italiani Lead vinti solo dopo il turno supplementare della superfinale. L’autentica dominatrice dell’arrampicata italiana, infatti, ha dovuto giocare un ultimo duello con Manuela Valsecchi che come lei aveva chiuso le due vie di gara con il top.

Alla fine il risultato è quello che conoscete, quello solito se preferite: con la grandissima vicentina ancora padrona del campo, anche se (ed è questa la novità) ora sembra che dovrà guardarsi un po’ più alle spalle. E non solo per la presenza della Valsecchi, visto che al terzo posto troviamo una giovanissima (15 anni) come Anna Gislimberti che ha preceduto nell’ordine la meranese Andrea Pruenster e la arcense Sara Moranti. Timidi segnali se volete, che nulla tolgono ad una straordinaria atleta come la Lavarda, ma che almeno danno l’idea che qualcosa si sta “muovendo”.

Proprio Anna Gislimberti, infatti, ha strappato a Jenny Lavarda quel titolo della velocità che (con 7 titoli su 9 disputati) era suo da sempre. Come del resto Lucas Preti nelle ultime 4 edizioni ha sempre colto la palma dello speed… Ma appunto Preti è l’atleta che forse rappresenta maggiormente il nuovo corso perché ha saputo far convivere l’alto livello nel boulder, suo primo “amore”, con l’altissimo livello nella velocità (anche mondiale). Una variazione sul tema che indica una valutazione e un percorso anche di trasformazione simile a quello che avviene in molti altri sport. L’arrampicata delle gare sta cambiando, infatti. E anche in Italia sono solo i giovanissimi che possono interpretarla al più alto livello. Se sono rose, con il tempo e l’impegno, fioriranno…


Classifica maschile XXIV Campionato Italiano Lead - Valdagno
1 ZARDINI Luca Caprioli San Vito di Cadore
2 DE MATTIA Nicola X-Fighter Molvena
3 LARCHER Jacopo S.A.S.P. Torino
4 GHISOLFI Stefano B-SIDE Torino
5 CORETTI Manuel Olympic Rock Trieste
5 PRETI Lucas Never Fall Brescia
7 CHILESE Valdo Olympic Rock Trieste
7 BILLORO Luigi Intellighenzia Project A.S.D.
7 REFFO Silvio SPIDERCLUB Treviso
10 LELLA Donato Sportica Pinerolo
11 ARIGONI Claudio Team Gamma Lecco
12 PASSINI Luca Ragni della Grignetta
12 GIUPPONI Luca Fiamme Oro
14 ISCHIA Martino Arco Climbing
14 BOMBARDI Marcello Vertigine Sassuolo
16 COLONETTI Roberto Koren Valgandino
17 DI MARINO Leonardo Intellighenzia Project A.S.D.
18 SIRTORI Diego Way Out s.r.l. Milano
18 GIULIBERTI Carlo S.A.S.P. Torino
20 VARNERIN Stefano Olympic Rock Trieste
20 RATTI Andrea C.A.I. Premana
22 LUCIANI Amilcar Istrice Ravenna
23 BIGGI Alessandro Adrenaline Cornaredo
24 MAURI Massimiliano Team Gamma Lecco
25 BRUMANA Maurizio C.A.I. Premana
26 MANDRA' Davide Ragni dello Stretto Messina

Classifica femminile XXIV Campionato Italiano Lead - Valdagno
1 LAVARDA Jenny Gruppo Sportivo Forestale
2 VALSECCHI Manuela Team Gamma Lecco
3 GISLIMBERTI Anna X-Fighter Molvena
4 PRUENSTER Andrea AVS Sektion Meran
5 MORANDI Sara Arco Climbing
6 BACER Sara Olympic Rock Trieste
7 AVOSCAN Sara Climband Belluno
8 MORANDI Jessica Arco Climbing
9 BUZON Mik Shane Istrice Ravenna
10 ISACCHI Sara C.A.I. Premana
11 RACHEVSKAIA Elisaveta Olympic Rock Trieste
12 PISTARA' Eugenia C.U.S. Catania

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra