Home page Planetmountain.com
Janja Garnbret, Villars Coppa del Mondo Lead 2022
Fotografia di Lena Drapella / IFSC
Taisei Homma, Villars Coppa del Mondo Lead 2022
Fotografia di Lena Drapella / IFSC
Villars Coppa del Mondo Lead 2022
Fotografia di Lena Drapella / IFSC
Villars Coppa del Mondo Lead 2022
Fotografia di Lena Drapella / IFSC

50° medaglia in Coppa del Mondo per Janja Garnbret a Villars

di


La seconda tappa della Coppa del Mondo Lead 2022 è stata vinta ieri sera a Villars, in Svizzera, da Janja Garnbret e Homma Taisei. Questa è la 50a medaglia di Coppa del Mondo per la slovena.

La seconda tappa della Coppa del Mondo Lead 2022 si è svolta a Villars, in Svizzera, appena una settimana dopo il debutto stagionale a Innsbruck in Austria, ed è stata vinta ancora una volta da Janja Garnbret. La slovenia ha tagliato quindi lo storico traguardo di cinquanta medaglie in Coppa del Mondo nella sua carriera e, per la precisione, si tratta della 34a medaglia d’oro e la 20° nella Lead.

Salendo con la sua solita forza e precisione, Garnbret si è assicurata l’unico top in semifinale ed in finale, facendo sembrare facile il lancio a metà, e un gioco da ragazzi il difficile passaggio per raggiungere la catena… la 23enne rimane una spanna sopra le altre. La statunitense Brooke Raboutou è in ottima forma in questa stagione e dopo aver guadagnato il terzo posto ad Innsbruck, ora è caduta due prese sotto il top per vincere la medaglia d'argento. Invece a cadere dalle tacche ancora due prese più in basso è stata la sua compagna di squadra Natalia Grossman che si è assicurata il bronzo - la sua settima medaglia in questa stagione - riuscendo tra l’altro a compensare la prestazione un po’ al di sotto dei suoi standard in semifinale.

Laura Rogora si è classificata quarta, seguita dalla francese Manon Hily che, nella sua prima finale di Coppa del Mondo, ha salito la via due volte a seguito di un incidente tecnico. Seo Chaehyun della Corea del Sud e Nakagawa Ryu e Tanii Natsuk del Giappone sono tutte cadute dal primo filtro della via e si sono piazzate rispettivamente sesta, settima e ottava.

Il talento della squadra giapponese sembra non conoscere limiti e dopo che ben quattro atleti si sono qualificati per la finale della gara maschile ieri sera, è stato il 22enne Homma Taisei a ottenere la sua prima vittoria in Coppa del Mondo con una prestazione fantastica ed un punteggio di 36+. Al secondo posto Jesse Grupper degli Stati Uniti, bronzo ad Innsbruck la settimana scorsa, il cui punteggio di 34+ gli è valso la sua migliore prestazione di sempre e la medaglia d'argento. Il compagno di squadra Colin Duffy ha toccato la stessa presa ma non è riuscito ad andare oltre, guadagnandosi il bronzo. Dopo aver vinto l'oro nel Boulder a Bressanone, il tedesco Yannick Flohé ha dimostrato di essere altrettanto forte con la corda piazzandosi quarto, davanti ai giapponesi Yoshida Satone e Ogata Yoshiyuki, quinto e sesto. Il francese Mejdi Schalck si è piazzato settimo, il giapponese Yurikusa Ao ottavo.

1 Janja Garnbret SLO top
2 Brooke Raboutou USA 37+
3 Natalia Grossman USA 35+
4 Laura Rogora ITA 31+
5 Manon Hily FRA 28+
6 Chaehyun Seo KOR 17+
7 Ryu Nakagawa JPN 17+
8 Natsuki Tanii JPN 17+
9 Mia Krampl SLO
10 Mei Kotake JPN
11 Hélène Janicot FRA
12 Sara Copar SLO
13 Molly Thompson-Smith GBR
14 Aleksandra Totkova BUL
15 Salomé Romain FRA
16 Julia Chanourdie FRA
17 Vita Lukan SLO
18 Lucka Rakovec SLO
19 Liv Egli SUI
20 Mattea Pötzi AUT
21 Yuetong Zhang CHN
22 Ievgeniia Kazbekova UKR
23 Miu Kakizaki JPN
24 Risa Ota JPN
25 Tjasa Slemensek SLO
26 Jessica Pilz AUT
27 Alannah Yip CAN
28 Sol Sa KOR
29 Futaba Ito JPN
30 Michelle Hulliger SUI
31 Gayeong Oh KOR
32 Noa Shiran ISR
33 Ilaria Scolaris ITA
34 Nolwenn Arc FRA
35 Zhilu Luo CHN
36 Anne-Sophie Koller SUI
37 Lana Skusek SLO
38 Yejoo Seo KOR
39 Ayala Kerem ISR
40 Michaela Smetanova CZE
41 Melina Costanza USA
42 Kyra Condie USA
43 Käthe Atkins GER
44 Rebecca Frangos CAN
45 Ignacia Mellado Quinteros CHI
46 Valeri Kremer ISR
46 Stasa Gejo SRB
48 Quinn Mason USA
49 Anja Köhler SUI
50 Momoko Abe JPN
51 Sabina Van Essen NED
52 Babette Roy CAN
53 Luisa Flohé GER
53 Noé Looser SUI
55 Emi Takashiba CAN
56 Valentina Aguado ARG
57 Kylie Cullen USA
57 Jennifer Wood GBR
57 Naama Yohai ISR
57 Hongchun Xiang CHN
61 Thea Cameron GBR
62 Sukma Lintang Cahyani INA
63 Alejandra Contreras CHI
64 Margarita Agambayeva KAZ
65 Martina Demmel GER
66 Maya Dreamer ISR
67 Aida Torres Illamola ESP
68 Indiana Chapman CAN
69 Muykuay Silva CHI
70 Emily Scott AUS
71 Elizabeth Sepulveda PUR
72 Tseng-Shun Wong HKG
73 Nur Khalishah INA
74 Mariana Hanggi Correia BRA
75 María Fernanda Hidalgo Amezquita MEX
76 Mia Weeda AUS
77 Nur Diatul Jannah INA
78 Phoebe Kenderdine NZL
dns Emily Phillips GBR
dns Wai-Mui Ling HKG

1 Taisei Homma JPN 36+
2 Jesse Grupper USA 34+
3 Colin Duffy USA 34
4 Yannick Flohé GER 33
5 Satone Yoshida JPN 27+
6 Yoshiyuki Ogata JPN 26+
7 Mejdi Schalck FRA 19+
8 Ao Yurikusa JPN 18+
9 Stefan Scherz AUT
10 Paul Jenft FRA
11 Luka Potocar SLO
12 Domen Skofic SLO
13 Dohyun Lee KOR
14 Nicolas Collin BEL
15 Sean Bailey USA
16 Diego Fourbet FRA
17 Kokoro Fujii JPN
18 Alexander Megos GER
19 Sascha Lehmann SUI
20 Masahiro Higuchi JPN
21 Hannes Puman SWE
22 Victor Baudrand CAN
23 Romaric Geffroy FRA
24 Nimrod Marcus ISR
25 Shinyeong Yun KOR
26 Hugo Parmentier FRA
27 Jonas Utelli SUI
27 Yuval Shemla ISR
29 James Pope GBR
29 Hamish Mcarthur GBR
29 Martin Bergant SLO
32 Cheung-Chi Shoji Chan HKG
32 Maximillian Milne GBR
34 Sebastian Halenke GER
35 Giovanni Placci ITA
36 Nikolay Rusev BUL
37 Martin Stranik CZE
38 Sungsu Lee KOR
39 Mikel Asier Linacisoro Molina ESP
40 Dimitri Vogt SUI
41 Milan Preskar SLO
41 Mathias Posch AUT
43 Yongchen Chen CHN
44 Anthony Gullsten FIN
44 Leto Cavé NED
44 Campbell Harrison AUS
44 Alex Waterhouse GBR
48 Giorgio Tomatis ITA
49 Ross Fulkerson USA
50 Jongwon Chon KOR
51 Oscar Baudrand CAN
52 Nino Grünenfelder SUI
53 Santiago De Alba Flores MEX
53 Fredrik Serlachius SWE
53 Benjamin Hanna USA
53 Vasil Vassilev BUL
57 William Ridal GBR
58 Fedir Samoilov UKR
59 Cheuk-Hei Ho HKG
60 Filip Schenk ITA
61 Kibeom Kwon KOR
62 Guy Mcnamee CAN
62 Jinbin Huang CHN
62 Benjamin Vargas CHI
65 Joe Goodacre USA
65 Jakub Zietek POL
67 Julien Clémence SUI
68 Christian Wagner CHI
69 Fabian Förander SWE
70 Ronny Escobar CHI
70 Chi-Fung Au HKG
72 Joaquin Urrutia CHI
73 Kindar Mcnamee CAN
74 Hritik Marne IND
75 Tsz-Kiu Lau HKG
76 Mel Janse Van Rensburg RSA
77 Musauwir Musauwir INA
78 Muhammad Rizky Syahrafli Simatupang INA
79 Man-Hei Chung HKG
80 Muhammad Ferza Fernada Abdi INA
80 Joshua Bruyns RSA
82 José Alejandro Sauceda Rodríguez MEX
83 Denis Zhendinskiy KAZ
84 Muhammad Ramzi Firmansyah INA

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós