Home page Planetmountain.com

Svizzera: il Magic Wood del boulder rischia la chiusura

di

Bernd Zangerl invita tutti a rispettare alcune regole di comportamente per evitare la chiusura della foresta magica per i boulderisti a Ausserferrera.

Arriva in redazione un appello che purtroppo conosciamo sin troppo bene: la minacciata chiusura di una falesia o un’area boulder da parte del proprietario del terreno. Causa, come quasi sempre: il comportamento dei climber. Parcheggi poco rispettosi, campeggi selvaggi, immondizia lasciata qua e là… la lista è lunga.

Questa volta l’appello arriva dal forte boulderista Bernd Zangerl, che lancia un segnale d’alarme per il Magic Wood, la foresta magica per i boulderisti in terra elvetica. Anche qui sembra che il vaso sia quasi pieno. Ma come leggerete nel suo testo, il verdetto finale non è ancora arrivato, manca (per fortuna) l’ultima goccia. Per favore, facciamo di tutto per garantire che questo non succeda.


Bouldering a Magic Wood - Avers Valley

A causa dei molti visitatori l’anno scorso, abbiamo avuto dei “guai” con gli abitanti di Ausserferrera. Troppa gente parcheggiava nella strada e campeggiava in modo "selvaggio", pur sapendo che ciò è proibito in Svizzera. Sembrava che il Magic Wood dovesse essere chiuso per il boulder.

Dopo alcune discussioni con i locali abbiamo trovato una “soluzione”. Il paese ha costruito una zona per il campeggio (con gabinetti e posto per fare fuoco) e realizzato un grande parcheggio, appena prima della zona boulder. Adesso il punto è che dobbiamo usarli al meglio, e tutti!

Quindi queste sono le regole:
- Nessun parcheggio nelle strade.
- Tutte le macchine devono essere parcheggiate prima del campeggio
- Nessun campeggio selvaggio: usate il campeggio messo a disposizione.
- Siete pregati di usare i gabinetti prima di andare a fare boulder... per tenere il bosco pulito
- Tutte le info saranno disponibile nella bacheca del campeggio.

Tenete conto che questa è solo una prova. I locali di Ausserferrera decideranno quest’autunno (con unavotazione) se tolerare il boulder (e i boulderisti) anche in futuro.

Se tutti rispetteranno queste regole e non ci mettiamo nei guai quest’estate, abbiamo delle buone possibilità che questo grandioso posto non venga chiuso in futuro. Grazie.

Bernd Zangerl
Bernd Zangerl, boulder
Bernd Zangerl questa volta non a Magic Wood ma a Cresciano, altro posto magico svizzero. Qui effettua la prima ripetizione di Dreamtime 8c.
Foto Beat Kammerlander
Arch. news Zangerl

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock