Home page Planetmountain.com
Simon Lorenzi sui riposa sul boulder Quoi de neuf 8B+ a Orsay in Francia
Fotografia di Simon Lorenzi

Simon Lorenzi sul boulder Quoi de neuf a Orsay in Francia

di

Il video del climber belga Simon Lorenzi su Quoi de neuf, un boulder gradato 8B+ a Orsay in Francia.

Probabilmente il riposo più originale che esista nel boulder. Tetto rovesciato, senza mani, grazie ad un doppio incastro di ginocchia con le gambe addirittura incrociate. Ovviamente stiamo parlando di Quoi de neuf, il famoso boulder a Orsay a sud-ovest di Parigi, scovato dal maestro Jacky Godoffe che anni fa aveva salito il blocco in due sezioni, prima che Rémy Bergasse nel 2008 salisse il concatenamento.

Il 23enne Simon Lorenzi ha ripetuto il blocco ad inizio settembre. Fa parte della nuova generazione di forti climber belgi e oltre a boulder come Dreamtime a Cresciano e Satan I Helvete Low a Fontainebleau, vanta ripetizioni con la corda fino al 9a tra cui spicca Action Directe in Frankenjura nel 2017. Non male come primo 9a. Sicuramente uno a cui prestare attenzione in futuro.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Anak Verhoeven libera Kraftio, la via più difficile del Belgio e la dedica a Chloé Graftiaux
05.06.2020
Anak Verhoeven libera Kraftio, la via più difficile del Belgio e la dedica a Chloé Graftiaux
La climber belga Anak Verhoeven ha liberato un vecchio progetto in Belgio chiamandolo Kraftio. Gradato 8c+/9a, è attualmente la via d’arrampicata sportiva più difficile del paese ed è stata dedicata a Chloé Graftiaux, la forte climber belga scomparsa 10 anni fa.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós