Home page Planetmountain.com
Nalle Hukkataival su Bügeleisen sit-start, Maltatal, Austria
Fotografia di David Schickengruber & Stefan Kochel
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Nalle Hukkataival libera Bügeleisen sit start in Maltatal

di

Il 1 maggio 2014 Nalle Hukkataival ha liberato la partenza da seduto del boulder Bügeleisen in Maltatal, Austria.

Altro viaggio, altro boulder davvero bellissimo per Nalle Hukkataival che giovedì scorso è riuscito a chiudere i conti con quello che lui stesso ha definito come "uno dei migliori boulder difficili del mondo." Stiamo ovviamente parlando di Bügeleisen, quella liscissima lastra rovesciata nel Maltatal in Austria salita per la prima volta da Klem Loskot nel 2001 e poi, soli 12 anni più tardi, per la seconda volta da Hukkataival stesso.

In quell'occasione il climber finlandese aveva confermato la bellezza e ci aveva anche raccontato però del tassello mancante, ovvero la possibilità di partire non in piedi come Loskot ma da seduti, una manciata di movimenti in più che avrebbero reso completo, e ancora più bello, il boulder. In velocità Hukkataival era riuscito a fare i singoli, poi però il brutto tempo e problemi di salute l'avevano costretto a rinunciare.

Il progetto di Hukkataival non è passato inosservato, nel frattempo per esempio il giovane sloveno Rok Klancnik si era aggiudicato la terza salita, ma il sit-start era ancora lì: un piccolo sogno da realizzare. Fino a giovedì scorso. In realtà non è andato tutto liscio, come ci ha raccontato Hukkataival "Il meteo ha reso tutto molto difficile, per non dire altro. Già lo scorso ottobre ero tornato in Austria un'altra volta, solo per trovare il masso sempre bagnato." Solo in questi ultimi giorni Nalle è finalmente riuscito a rimettere le mani sulla partenza da seduto, e il risultato l'ha sorpreso: "tutto il boulder è molto sostenuto, fare tutti i movimenti con la partenza da seduto si è rivelato molto più difficile di quanto pensassi inizialmente."

Quanto difficile? viene subito da chiedere. Attualmente il finlandese non ha fornito un grado, sappiamo soltanto che riferendosi alle sue sensazioni ha dichiarato che è "probabilmente la cosa più difficile che io abbia mai salito." Può bastare per spingere Bügeleisen sit-start a trasformarsi dal suo 8B+ originale in un 8C, o forse addirittura oltre e quindi all'assoluto vertice del boulder mondiale? Non lo sappiamo, stiamo soltanto speculando. Quel che è certo e che ci basta e avanza è che c'è un nuovo problema e una nuova difficile sfida per tutti.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli
  • Tempi moderni
    Domenica 28/06 abbiamo fatto un tentativo su Tempi Moderni ( ...
    2020-06-30 / Livio Carollo