Home page Planetmountain.com
Luca Rinaldi su Gioia 8B a Varazze
Fotografia di archivio Luca Rinaldi
Luca Rinaldi ripete La Proue 8B a Cresciano
Fotografia di archivio Luca Rinaldi
Luca Rinaldi su Gioia 8B a Varazze
Fotografia di archivio Luca Rinaldi
Luca Rinaldi tenta Confession 8B a Varazze
Fotografia di archivio Luca Rinaldi
NOTIZIE / Collegamenti:
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Luca Rinaldi da 8B boulder a Cresciano e Varazze

di

Arrampicata boulder: a Cresciano il climber Luca Rinaldi ha ripetuto La Proue, mentre a Varazze ha salito sia Gioia Stand sia Alphacentauri. Tutti questi blocchi sono gradati 8B.

Off the Wagon, il boulder gradato 8B+ in Valle Bavona, Svizzera nel gennaio 2016. E adesso, proprio alla conclusione della stagione di Cresciano a causa dell’innalzamento delle temperature, per Luca Rinaldi è arrivata la veloce ripetizione di La Proue, un boulder da 8B composto da soli tre movimenti, ma tre movimenti veramente duri. Poi, approfittando della buona forma, una visita a Varazze gli ha fruttato altri due 8B, Alphacentauri e la partenza in piedi di Gioia.

Parlandoci di Gioia Stand, il climber di Valchiusella ci ha raccontato "L’avevo provato 2 anni fa, cadendo in giornata in uscita sulla parte di 7c. Sono tornato un'altra volta a capodanno di quello stesso anno ma le temperature erano primaverili e dopo 15 minuti di tentativi ho desistito. Mentre il 25 febbraio sono sceso a Varazze e dopo un breve riscaldamento per rivedere i singoli, ho salito Gioia stand al secondo tentativo di giornata, prima del mezzogiorno."

Non contento, un paio di ore più tardi è arrivato anche l’altro 8B, Alphacentauri. "Si, è un altro blocco che danno 8B" spiega Rinaldi. "Dopo un piccolo check dei singoli della parte bassa e una sigaretta lungo il fiume per farmi seccare le mani dalla bella brezza di quel giorno ho salito al secondo giro anche Alphacentauri. A mio parere due 8B un pelo morbidi rispetto agli ultimi che ho salito come la Proue a Cresciano (molto dura e delicata) e Crack line a Chironico, di resistenza per le mie qualità."

Rimane l’ultima domanda d’obbligo, ovvero se ha pensato alla versione "full" di Gioia, partendo dall’estrema sinistra come aveva fatto Cristian Core nel 2008 per dare vita al primo 8C+ boulder al mondo. "Per la versione full non avrò speranze nella mia vita da arrampicatore" ci spiega Rinaldi "anche se quel giorno di "No Gravity" sulle due tacche centrali ho staccato i piedi accennando il movimento ad andare a prendere lo start della seconda parte, mini-compressione veramente tosta! Ma magari con il ''kneepad'' qualche speranza si può trovare."


SCHEDA: Varazze


SCHEDA: Cresciano

NOTIZIE CORRELATE
04/02/2016 - Luca Rinaldi da 8B+ boulder con Off the Wagon in Valle Bavona
Il climber di Valchiusella Luca Rinaldi ha ripetuto Off the Wagon, il boulder gradato 8B+ in Valle Bavona, Svizzera.


Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra