Home page Planetmountain.com
Giacomo Meliffi in Frankenjura, Germania, dopo aver salito Der Ungeheuer sei Mutter nella falesia Vogelherdgrotte
Fotografia di Federica De Angelis
I friends utilizzati da Giacomo Meliffi in Frankenjura, Germania, per salire Der Ungeheuer sei Mutter nella falesia Vogelherdgrotte
Fotografia di Federica De Angelis
Sean Villanueva pronto per la via trad nel Frankenjura. Da notare l'enorme martello di legno utilizzato solitamente per aprire i barili di birra
Fotografia di Frank Kretschmann

Giacomo Meliffi in Frankenjura doma Der Ungeheuer sei Mutter

di

Il racconto del 24enne climber Marchigiano Giacomo Meliffi che in Frankenjura si è aggiudicata Der Ungeheuer sei Mutter, una difficile e alquanto particolare via d’arrampicata trad resa famosa da Sean Villanueva.

Pensando al Frankenjura, la prima cosa che viene in mente sono i dinamici movimenti su buchi svasi, dove spesso non è possibile infilarci più di una o due dita.

Ma se si scava un po' più affondo, se si girovaga fra i bellissimi boschi confinati fra distese di campi, si trovano rocce dalla più svariata forma e particolarità, con linee in grado di regalarti esperienze incredibili. Una di queste è senz’altro Der Ungeheuer sei Mutter nella falesia di Vogelhergrotte, che tradotta significa la madre della bestia.

L'8 giugno 2019, io (GIacomo Meliffi, o semplicemente Jack per gli amici), Federica De Angelis la mia ragazza e i nostri due cani Rolf e Luna, salpiamo per un incredibile viaggio che ci porterà fino ai confini della Norvegia, a bordo della white whale (il nostro van).

Dopo aver assaggiato un po’ di granito delle valli austriache assieme a due amici che ci hanno accompagnato in questa prima parte, facciamo rotta verso la Germania, destinazione Frankenjura.

Così dopo qualche giorno di arrampicata, mi precipito sotto la fessura, conosciuta grazie all'articolo proprio su planetmountain.com in cui Sean Villanueva faceva la prima ripetizione. E fu subito amore, un viaggio incredibile.

Al primo tentativo cado alla fine del tetto e causa tempo sono costretto a ritirarmi. Per puro caso in quei giorni si teneva il Frankenjura Kletterfestival, e la stessa sera faccio conoscenza proprio con Sean Villanueva. Riesco a scambiarci qualche parola, cosi mi convinco e torno a provare quella splendida linea un paio di giorni dopo.

La fessura comincia con una piccola sequenza in entrata fino ad incastrarsi completamente dentro, piedi e schiena spingono per rimanere all' interno. Nella prima parte, per proteggersi è necessario avere un martello di legno usato per tappare i barili di birra qui in Germania, non possedendolo, completo la prima parte senza proteggermi, sperando di cadere sul crash pad nel caso un piede dovesse scivolare. Poi attacco il tetto, con qualche incastro e un po’ di resistenza riesco ad uscire e a portarmi sul diedro finale, dal quale poi parte un ultima sequenza, non tanto facile, per passare l’ultimo strapiombetto, un paio di respiri profondi e sono fuori, via incredibile! Adesso la Norvegia ci aspetta!

Giacomo Meliffi

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Sean Villanueva a tutta birra sul Frankenjura trad
11.06.2018
Sean Villanueva a tutta birra sul Frankenjura trad
Il video del climber belga Sean Villanueva alle prese con 'Der Ungeheuer sei Mutter', una difficile e particolare via di arrampicata trad alla Vogelherdgrotte in Frankenjura, Germania.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni