Home page Planetmountain.com
Stefano Carnati ripete Dreamtime a Cresciano, in Svizzera, dicembre 2019. Si tratta del primo boulder al mondo gradato 8C, liberato nel 2000 da Fred Nicole
Fotografia di archivio Stefano Carnati

Dreamtime a Cresciano per Stefano Carnati

di

A Cresciano, in Svizzera, Stefano Carnati ha ripetuto Dreamtime, il blocco liberato nel 2000 da Fred Nicole e il primo boulder al mondo gradato 8C.

Stefano Carnati è conosciuto soprattutto per le sue grandi prestazioni in gara ed in falesia dove inesorabilmente sta chiudendo tutti i tiri più duri e famosi, da Action Directe di Wolfgang Güllich in Frankenjura i Germania a Biographie di Chris Sharma a Céüse in Francia. Adesso il climber di Erba ha chiuso un altro capitolo della storia dell’arrampicata moderna, salendo Dreamtime a Cresciano in Svizzera. Il primo boulder al mondo gradato 8C, liberato nel 2000 da Fred Nicole e sicuramente il boulder più famoso ed ambito in assoluto. Un blocco che, comprensibilmente, era sulla "lifelist" di Carnati. Da notare che fino ad ora il 21enne aveva salito blocchi fino al 8B, come Heritage in Val Bavona, Vecchio Leone a Brione, Mithril a Cresciano.


Dreamtime di Stefano Carnati

Da sempre ho sognato di poter un giorno completare questa magnifica linea, icona per me e penso anche per tutti gli arrampicatori. Tanto mi piaceva che, non nascondo, di aver provato la partenza da in piedi anche quando ero cosciente di non avere assolutamente la possibilità di realizzarlo.

Durante la prima uscita di apertura della "stagione blocchi" di quest’anno, dopo essere riuscito nel movimento della partenza in piedi, ho acquisito maggiore fiducia e ho capito che poteva essere la stagione giusta.

Così sono tornato sabato scorso, in compagnia di Simone Tentori & Co, ma con esito negativo. Ieri invece, al primo tentativo dopo il riscaldamento, tutto è andato alla perfezione!

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
24.11.2000
Fred Nicole e Dreamtime 8c a Cresciano, Svizzera
Lo svizzero Fred Nicole sale "Dreamtime" (8c, a Cresciano, Svizzera). Il grado proposto è 8c di boulder, il primo di questa difficoltà.
Ilaria Maria Scolaris e Stefano Carnati vincono la prima tappa della Coppa Italia Lead
27.05.2019
Ilaria Maria Scolaris e Stefano Carnati vincono la prima tappa della Coppa Italia Lead
Stefano Carnati e Ilaria Maria Scolaris hanno vinto la prima tappa di Coppa Italia Lead 2019, Gian Luca Zodda e Andrea Rojas Tello la seconda prova di Coppa Italia Speed mentre a Mezzolombardo è andato in scena il Campionato Italiano di Paraclimbing e Special Climbing
Laura Rogora, Marcello Bombardi, Stefano Carnati, Marco Zanone arrampicata a muerte in Spagna
08.01.2019
Laura Rogora, Marcello Bombardi, Stefano Carnati, Marco Zanone arrampicata a muerte in Spagna
Realizzazioni di livello nelle falesie spagnole di Margalef, Siurana e Perles per Laura Rogora, Marcello Bombardi, Stefano Carnati e Marco Zanone. Inoltre, tentativi interessanti a Saint Loup in Svizzera di Riccardo Scarian e Alessandro Zeni.
Stefano Carnati a Céüse chiude Biographie
23.09.2018
Stefano Carnati a Céüse chiude Biographie
A Ceuse in Francia Stefano Carnati ha ripetuto Biographie, la famosa via d’arrampicata sportiva liberata da Chris Sharma nel 2001 riconosciuta come riferimento mondiale per il grado 9a+.
Anak Verhoeven, Stefano Carnati e Sébastien Bouin: arrampicate di spicco in Spagna
10.12.2017
Anak Verhoeven, Stefano Carnati e Sébastien Bouin: arrampicate di spicco in Spagna
Arrampicata sportiva in Spagna: la climber belga Anak Verhoeven ha ripetuta Ciudad de Dios 9a/+ a Santa Linya, mentre il francese Sébastien Bouin si è aggiudicato La Rambla 9a+ a Siurana e a Margalef Stefano Carnati ha risolto la sua 50a via di 8c o più difficile, Llamps i trons.
Stefano Carnati, 9a a Céüse ed Entraygues in Francia
17.08.2016
Stefano Carnati, 9a a Céüse ed Entraygues in Francia
Durante alcune brevi visite in Francia, il climber Stefano Carnati ha ripetuto Condè de Choc 9a nella falesia di Entraygues a Briançon e Le Cadre Nouvelle 9a a Ceuse.
Stefano Carnati ripete Action Directe in Frankenjura
15.06.2016
Stefano Carnati ripete Action Directe in Frankenjura
Il 18enne climber di Erba (CO) Stefano Carnati ha ripetuto Action Directe, la mitica via di arrampicata sportiva liberata da Wolfgang Güllich in Frankenjura nel 1991 gradata 9a.
Stefano Carnati a Cornalba chiude Goldrake 9a+
21.03.2016
Stefano Carnati a Cornalba chiude Goldrake 9a+
Domenica 20 marzo 2016, nella falesia di Cornalba, Stefano Carnati ha ripetuto Goldrake, la via d'arrampicata sportiva gradata 9a+ liberata da Adam Ondra e ripetuta finora soltanto da Gabriele Moroni.
Stefano Carnati da 9a con Coup de Grace in Val Bavona, Svizzera
16.11.2015
Stefano Carnati da 9a con Coup de Grace in Val Bavona, Svizzera
Il 17enne climber Stefano Carnati di Erba (CO) ha salito la sua prima via d’arrampicata sportiva gradata 9a, Coup de Grace in Val Bavona, Svizzera.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni