Home page Planetmountain.com

8c a vista per Yuji Hirayama

di

Yuji Hirayama sale a Castillon Mortal Kombat 8c

torna alle News


Intervista a Yuji Hirayama dopo il Rock Master di Arco
di Nicola Noé
La notizia é di qualche giorno fa. Yuji Hirayama ha salito, primo al mondo, un 8c 'a vista'. La via é Mortal kombat e si trova nella falesia francese di Castillion, a due passi dal confine italiano e da Mentone.

Yuji é stato intervistato per PlanetMountain.com da Nicola Noé, eravamo curiosi di sapere dalla viva voce del protagonista qualcosa di più su questo evento... 'storico'.

L'arrampicatore giapponese però non sembra proprio convinto del grado di difficoltà assegnato alla via...
Qualunque sia il grado (8c, 8b+…), comunque quella del simpatico e fortissimo Yuji resta una prestazione notevolissima, tanto da mettere sull'avviso tutti i pretendenti al titolo di Campione del Mondo 1999, che si assegnerà a Birmigham il prossimo 3-5 dicembre.


Allô! Puis-je parler avec Yuji?

Oui, c’est moi!

Ho chiamato il numero di Nizza che mi avevano dato, ma non mi aspettavo che rispondesse subito Yuji.

Ciao Yuji, ti dice niente Mortal Kombat 8c a Castillon?

Certo (e ride).

Che tipo di via è?

E’ lunga circa 35 m, con dei riposi inframmezzati alle sezioni più dure. E' una lunga via di resistenza: la prima parte è 7c+, poi c’è un grosso riposo e quindi una seconda parte di 8a+ dove si può recuperare qualcosa, ma non c’è proprio un riposo totale, solo alcuni piccoli riposi. Il finale è 7b di muro verticale

Avevi preventivato di arrampicarla a vista?

Veramente sì. Una volta che mi trovavo a Nizza, stavo arrampicando su di un muro artificiale e alcuni amici mi hanno detto che quella via era adatta per le mie caratteristiche, che avrei potuto arrampicarla a vista; così ho iniziato a pensare: perché non provarla? e da allora il pensiero ha continuato a frullarmi nella mente.

In confronto alle altre vie che hai scalato a vista, hai trovato questa più difficile da leggere?

Ho fatto cinque 8b a vista e penso che questa via sia decisamente più dura, mi ha prosciugato molte più energie… ma confrontata con alcuni 8b+ che ero vicino a chiudere a vista, questa è davvero molto simile, è per questo che non credo sia realmente 8c.

Eri al limite o avevi ancora del margine?

Penso che avrei potuto fare ancora qualcosa in più. Nelle sezioni con i movimenti più duri sarei potuto anche cadere, ma passate queste, mi sentivo bene, riuscivo a recuperare. Poi alla fine mi aveva preso lo stress da performance, perché ero ancora a vista, sentivo della tensione nel mio corpo, ma per il resto stavo bene, avrei potuto andare avanti ancora.

Sai di altri arrampicatori che hanno tentato questa via a vista?

Non che io sappia

Ti sei preparato in modo specifico per questa realizzazione?

In primavera e in estate sentivo che avrei potuto fare qualche 8b+ a vista, ma non mi sono preparato specificamente: semplicemente sono andato là e ho provato

I tuoi obiettivi per il futuro?

Sono tornato a Nizza e vorrei fare qualche altro 8b+ a vista, o anche degli 8c lavorati, ma ora mi rimane solo una settimana e quindi non so cosa riuscirò a fare. Poi c’è il Campionato del Mondo in Inghilterra, sarà meglio che mi concentri di più su quello.

Quando tenti un tiro, parti per farlo a vista?

Provo a vista la maggior parte delle vie fino all’8b+ e lavoro quelle sopra l’8b+: 8b+ è la mia soglia. Mi piace ugualmente arrampicare a vista e lavorato.

Certo, ora sono contento di questa realizzazione, ma allo stesso tempo vorrei fare qualcosa di più … come un 8c a vista!!! Un giorno, chissà, questo è il mio obiettivo!

In bocca al lupo, Yuji!

a destra Yuji Hirayama ripreso al RockMaster di Arco 99 (©Tremolada - PlanetMountain.com)


Sotto la falesia di Castillon (©N. Noé)

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock