Home page Planetmountain.com
Rick Allen sulla cresta Mazeno Ridge del Nanga Parbat, sopra il Campo 2.
Fotografia di archivio www.mazeonridge.com
Rick Allen e Sandy Allan, Nanga Parbat (Pakistan)
Fotografia di Piolets d'or 2013
La lunghissima Mazeno Ridge e la cima del Nanga Parbat, Pakistan.
Fotografia di Doug Scott
Alcuni dei team premiati: da sinistra Sandy Allan (Nanga Parbat); Sebastien Bohin (Kamet); Rick Allen (Nanga Parbat); Yasuhiro Hanatani (Kyashar) e Tatsuya Aoki (Kyashar).
Fotografia di Lanzeni / Piolets d'Or

Rick Allen perde la vita sul K2

di

Il 68 enne alpinista scozzese Rick Allen ha perso la vita durante un tentativo di aprire una nuova via sul K2. Nel 2012 insieme a Sandy Allan aver compiuto la storica prima traversata della lunghissima cresta Mazeno Ridge sul Nanga Parbat.

È deceduto sul K2 Rick Allen, uno dei più forti alpinisti scozzesi, mentre tentava di aprire una nuova via in stile alpino sul versante sudest della seconda montagna più alta della terra. Il 68enne è stato colpito da una valanga, mentre i suoi due compagni di cordata lo spagnolo Jordi Tosas e l’austriaco Stephan Keck sono rimasti illesi. Soccorsi dagli elicotteri pakistani, sono stati portati a Skardu.

Nata nel 1953, Allen era uno dei più forti alpinisti della sua generazione, una vera leggenda in patria per le sue vie sul misto scozzese (come la spettacolare Raven’s Edge a Buachaille Etive Mor) e per le sue salite sulle montagne più alte della terra. Impossibile elencare tutte le sue vie e tentativi, ma tra le più importanti spiccano la nuova via sulla parete sud del Ganesh II (Lapsang Karbo) in Nepal, aperta in 12 giorni nell’autunno del 1984 insieme a Nikola Kekus, una nuova via sulla parete sudest del Pumori nel 1986 insieme a Sandy Allan, ed una nuova, straordinaria direttissima via sulla parete nord del Dhaulagiri nel 1993 aperta insieme ad una spedizione russa. Oltre ad aver salito l'Everest nel 2000 dopo due tentativi nel 1985 e 1987, e la parete Diamir del Nanga Parbat nel 2009, con Sandy Allan.

Nonostante questo indiscusso pedigree Allen non era una stella sulla scena internazionale, ma nel 2012 questo cambiò quando durante 18 lunghi giorni insieme al connazionale Sandy Allan ha compiuto quello che per decenni veniva descritto come "uno degli ultimi grandi problemi dell’Himalaya", l’interminabile Mazeno Ridge sul Nanga Parbat. Dopo due precedenti tentativi con Doug Scott nel 1992 e 1995, con grande risolutezza, resistenza e capacità tecniche i due alpinisti, già ben oltre i 50 anni, hanno compiuto la storica prima traversata della lunghissima cresta. Lunga oltre 13 chilometri, con otto cime sopra i 7000m, sopra i versanti Rupal e Diamir... La salita in puro stile alpino è stata celebrata giustamente come una pietra miliare nell’alpinismo in alta quota e riconosciuta con il Piolet d’Or 2013.

La montagna evidentemente faceva parte integrante della vita di Allen e negli anni successivi all’epopea sulla Cresta Mazeno ha continuato la sua attività in quota; nel 2018, durante un tentativo sul Broad Peak si è perso in discesa e salvato miracolosamente grazie ad un drone.

Allen si trovava sul K2 insieme al britannico Jerry Gore per raccogliere fondi per Partners Relief & Development. Sulla pagina facebook l'organizzazione benefica ha dichiarato il 25 luglio "Rick è morto facendo ciò che amava di più e ha vissuto la sua vita con il coraggio delle sue convinzioni. Rick si è impegnato a servire le comunità più povere e vulnerabili del mondo e ha lavorato come membro chiave della leadership di Partners Relief & Development UK per diversi anni, facendo campagne per una vita piena e gratuita per i bambini colpiti da conflitti e oppressione."

Dopo aver trascorso decenni in montagna Allen conosceva bene sia l’abbagliante bellezza, sia i terribili pericoli che la montagna riserva. Prima della partenza per la Mazeno Ridge aveva scritto all’amico Simon Richardson "Se sei una di quelli che prega, per favore prega per noi. In caso contrario, per favore prega comunque."

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Drone sul Broad Peak, il video del salvataggio di Rick Allen
20.07.2018
Drone sul Broad Peak, il video del salvataggio di Rick Allen
Il video del momento in cui l’alpinista scozzese Rick Allen è stato individuato dal drone sopra i 7000 metri sul Broad Peak dopo essere stato dato per disperso.
Drone aiuta Rick Allen in discesa dal Broad Peak
16.07.2018
Drone aiuta Rick Allen in discesa dal Broad Peak
Grazie ad un drone il famoso alpinista britannico Rick Allen è stato salvato in discesa dal Broad Peak (8047m) in Pakistan.
Mazeno Ridge: Sandy Allan e Rick Allen sono al campo base. Confermata la vetta del Nanga Parbat!
19.07.2012
Mazeno Ridge: Sandy Allan e Rick Allen sono al campo base. Confermata la vetta del Nanga Parbat!
Dopo 18 giorni sulla montagna oggi 19 luglio alle 12.00 locali gli alpinisti britanni Sandy Allan e Rick Allen sono rientrati sani e salvi al Campo Base, dopo aver raggiunto la cima del Nanga Parbat il 15 luglio e dopo aver compiuto la storica prima traversata della lunghissima cresta Mazeno Ridge.
Piolets d'Or 2013: l'incomprensibile pareggio universale
08.04.2013
Piolets d'Or 2013: l'incomprensibile pareggio universale
Alcune riflessioni dopo il verdetto della Giuria del 21° Piolet d'Or 2013 in cui sono state premiate ex aequo tutte le sei salite nominate.
Mazeno Ridge, gli aggiornamenti direttamente dal Pakistan
16.07.2012
Mazeno Ridge, gli aggiornamenti direttamente dal Pakistan
L'alpinista sudafricana Cathy O'Dowd e gli Sherpa Nuru, Rangduk e Zarok sarebbero tornati al Campo Base del Nanga Parbat (versante Diamir) mentre i britannici Sandy Allan e Rick Allen sarebbero a 7100m. L'informazione arriva da Muhammad Ali di Adventure Pakistan, tour operator pachistano della spedizione.
Mazeno Ridge: la cima del Nanga Parbat non è ancora stata raggiunta
12.07.2012
Mazeno Ridge: la cima del Nanga Parbat non è ancora stata raggiunta
Contrariamente a quanto indicato ieri dall'alpinista Cathy O'Dowd su Twitter, oggi l'alpinista sudafricana, con nuovi messaggi, ha precisato che la cima del Nanga Parbat non è stata ancora raggiunta. In queste ore i suoi compagni Sandy Allan, Rick Allen e gli sherpa Rangduk e Zarok stanno ancora tentando la vetta.
Mazeno Ridge: completata la salita fino in cima al Nanga Parbat!
11.07.2012
Mazeno Ridge: completata la salita fino in cima al Nanga Parbat!
La spedizione di Cathy O’Dowd, Sandy Allan e Rick Allen ha raggiunto la cima del Nanga Parbat dopo aver salito tutta la cresta Mazeno Ridge.
Mazeno Ridge sul Nanga Parbat, la spedizione di Allan, Allen e O’Dowd in piena cresta
09.07.2012
Mazeno Ridge sul Nanga Parbat, la spedizione di Allan, Allen e O’Dowd in piena cresta
Il tentativo di Sandy Allan, Rick Allen e Cathy O’Dowd di salire l'inviolata Mazeno Ridge sul Nanga Parbat, Pakistan.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra