Home page Planetmountain.com
Matteo Della Bordella e David Bacci sulla via Corallo, Aguja Rafael Juarez, Patagonia, gennaio 2022
Fotografia di Matteo Della Bordella, David Bacci
Matteo Della Bordella e David Bacci sulla via Corallo, Aguja Rafael Juarez, Patagonia, gennaio 2022
Fotografia di Matteo Della Bordella, David Bacci
Matteo Della Bordella e David Bacci sulla via Corallo, Aguja Rafael Juarez, Patagonia, gennaio 2022
Fotografia di Matteo Della Bordella, David Bacci
Matteo De Zaiacomo, David Bacci e Matteo Della Bordella in Patagonia, gennaio 2022
Fotografia di Matteo Della Bordella, David Bacci

Patagonia: Matteo Della Bordella e David Bacci sull'Aguja Rafael Juarez

di

Gli alpinisti Matteo Della Bordella e David Bacci hanno salito l'Aguja Rafael Juarez in Patagonia lungo la via Corallo. È la loro prima cima in questa stagione, prima di tentare la parete est del Cerro Torre insieme a Matteo De Zaiacomo.

Due giorni fa Matteo Della Bordella e David Bacci hanno sfruttato la prima finestra di bel tempo a loro disposizione per ripetere Corallo, bella via di Fabio Leoni e Ermanno Salvaterra aperta il 12 febbraio 1994 nel bel mezzo della parete ovest dell'Aguja Rafael Juarez nel massiccio del Fitz Roy, in Patagonia.

La linea offre "500 metri di arrampicata perfetta" con un caratteristico diedro di circa 100 metri, ed è servita per riprendere le misure con il granito della Patagonia; i due Ragni di Lecco infatti sono a El Chalten per completare il famoso Diedro degli Inglesi sulla parete est del Cerro Torre.

Con loro anche Matteo De Zaiacomo, il terzo componente della piccola spedizione, che purtroppo in questa settimana ha dovuto rinunciare alla salita di Aguja Rafael Juarez per motivi di salute. Adesso che tutti i tre stanno bene e potranno concentrarsi sull’obiettivo primario.



Link: ragnilecco.comFB Matteo Della Bordella, CAMP - Cassin, Karpos, KONG, SCARPA, Vibram

Altri sponsor: DF Sport Specialist, Evileye Eyewear, Samaya. Un ringraziamento particolare ai Ragni di Lecco e al CAI sezione di Lecco per il patrocinio e per la copertura assicurativa.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Cerro Torre Parete Est l’obiettivo di Matteo Della Bordella, Matteo De Zaiacomo e David Bacci
10.01.2022
Cerro Torre Parete Est l’obiettivo di Matteo Della Bordella, Matteo De Zaiacomo e David Bacci
Dopo un anno di stop i Ragni di Lecco Matteo Della Bordella, Matteo De Zaiacomo e David Bacci sono partiti alla volta della Patagonia. L’obiettivo della cordata è l’apertura, in stile alpino, di una nuova via lungo la parete est del Cerro Torre, progetto già tentato da Della Bordella insieme a Matteo Pasquetto e Matteo Bernasconi.
Matteo Pasquetto perde la vita sulle Grandes Jorasses
07.08.2020
Matteo Pasquetto perde la vita sulle Grandes Jorasses
Oggi pomeriggio scendendo dalle Grandes Jorasses nel massiccio del Monte Bianco ha perso la vita Matteo Pasquetto, fortissimo alpinista e aspirante guida alpina di Varese.
Ciao Berna! L'addio a Matteo Bernasconi
13.05.2020
Ciao Berna! L'addio a Matteo Bernasconi
Il 12 maggio è scomparso Matteo Bernasconi fortissimo alpinista, guida alpina, membro dei Ragni di Lecco. Nato nel 1982 e amato da tutti, il Berna è stato travolto da una valanga in Valtellina.
Il dado è tratto, nuova via dei Ragni di Lecco sulla Aguja Standhardt in Patagonia
11.02.2020
Il dado è tratto, nuova via dei Ragni di Lecco sulla Aguja Standhardt in Patagonia
Sul versante Nord dell'Aguja Standhardt, in Patagonia, Matteo Bernasconi, Matteo Della Bordella e Matteo Pasquetto hanno aperto Il dado è tratto: una nuova linea che offre un’arrampicata “spettacolare". Il racconto di Della Bordella direttamente da El Chalten.
Cerro Torre Parete Est, il tentativo di Matteo Della Bordella e Matteo Pasquetto
25.01.2020
Cerro Torre Parete Est, il tentativo di Matteo Della Bordella e Matteo Pasquetto
Il video del tentativo di Matteo Della Bordella e Matteo Pasquetto alla parete est del Cerro Torre (Patagonia) lungo il Diedro degli Inglesi.
Marco Pedrini, Cumbre e la prima solitaria del Cerro Torre del 1985
11.04.2019
Marco Pedrini, Cumbre e la prima solitaria del Cerro Torre del 1985
Il film Cumbre, sfida solitaria al Grido di Pietra (1985) di Fulvio Mariani, che racconta la prima solitaria del Cerro Torre, effettuata dallo svizzero Marco Pedrini il 26/11/1985 lungo la Via del Compressore.
Patagonia 2019, un sogno nei massicci del Fitz Roy e del Cerro Torre
09.04.2019
Patagonia 2019, un sogno nei massicci del Fitz Roy e del Cerro Torre
Il racconto di Marco Lacchini e Matteo Castelli della spedizione alpinistica in Patagonia effettuata insieme a Francesco Fumagalli e Tommaso Lamantia. Tra le altre spiccano le salite delle montagne Aguja Guillamet (Comesaña-Fonrouge), Aguja Poincenot (Whillans-Cochrane), Mojón Rojo e Aguja Saint-Exupery (Chiaro di Luna).

Cerro Torre, Fitz Roy e altre cumbre in Patagonia. Di Edoardo Albrighi
14.02.2019
Cerro Torre, Fitz Roy e altre cumbre in Patagonia. Di Edoardo Albrighi
Edoardo Albrighi racconta del viaggio in Patagonia insieme a Jacopo Zezza dove i due hanno salito l' Aguja Poincenot, l' Aguja Saint-Exupery, il Fitz Roy, l' Aguja Guillaumet e il Cerro Torre.
Cerro Torre - 60 anni di arrampicate e controversie sul Grido di Pietra. Di Kelly Cordes
07.08.2018
Cerro Torre - 60 anni di arrampicate e controversie sul Grido di Pietra. Di Kelly Cordes
La recensione di Renato Frigerio del libro 'Cerro Torre - 60 anni di arrampicate e controversie sul Grido di Pietra’ di Kelly Cordes (Edizioni Versante Sud, 2018).
Cerro Torre e resilienza. Di Tommaso Sebastiano Lamantia
22.06.2018
Cerro Torre e resilienza. Di Tommaso Sebastiano Lamantia
Tommaso Sebastiano Lamantia racconta la salita del Cerro Torre in Patagonia attraverso la celebre Via dei Ragni, effettuata lo scorso gennaio insieme a Manuele Panzeri e Giovanni Giarletta, e ricorda l'amico Giovanni che a metà febbraio ha perso la vita in una valanga  in Grignetta insieme a Ezio Artusi.
Cerro Torre, Cumbre in Patagonia per Giarletta, Panzeri e Lamantia
02.02.2018
Cerro Torre, Cumbre in Patagonia per Giarletta, Panzeri e Lamantia
Il report di Manuele Panzeri che il 25 gennaio 2018 insieme a Giovanni Giarletta e Tommaso Sebastiano Lamantia hanno salito il Cerro Torre in Patagonia attraverso la celebre Via dei Ragni.
Cerro Torre - David Lama e Peter Ortner in È la Natura a Dettare le Regole
19.03.2017
Cerro Torre - David Lama e Peter Ortner in È la Natura a Dettare le Regole
Il film È la Natura a Dettare le Regole che con gli alpinisti austriaci David Lama e Peter Ortner documenta la prima libera della via del Compressore sul Cerro Torre in Patagonia nel gennaio 2012
Cerro Torre Via dei Ragni: il video della prima salita del 2017
11.03.2017
Cerro Torre Via dei Ragni: il video della prima salita del 2017
Il video che documenta la prima salita nella stagione 2016/2017 della storica Via dei Ragni sul Cerro Torre in Patagonia, effettuata dagli alpinisti neozelandesi Daniel Joll e Kim Ladiges.
Cerro Torre in inverno e solitaria, Markus Pucher si ferma a 40 metri dalla cima
08.09.2016
Cerro Torre in inverno e solitaria, Markus Pucher si ferma a 40 metri dalla cima
L’alpinista austriaco Markus Pucher è salito lungo la Via dei Ragni fino a 40m sotto la cima del Cerro Torre, durante il suo tentativo di prima solitaria invernale di questa montagna simbolo della Patagonia.
Markus Pucher e il sogno della prima solitaria invernale del Cerro Torre
02.08.2016
Markus Pucher e il sogno della prima solitaria invernale del Cerro Torre
Il video che documenta il tentativo, nell’estate 2015, dell’alpinista Markus Pucher di effettuare la prima solitaria invernale del Cerro Torre in Patagonia.
Cerro Torre spigolo Sud-Est o Via del Compressore: prima ripetizione in libera. Intervista a Mikey Schaefer
16.02.2016
Cerro Torre spigolo Sud-Est o Via del Compressore: prima ripetizione in libera. Intervista a Mikey Schaefer
L'intervista all'alpinista statunitense Mikey Schaefer che dal 4 al 6 febbraio 2016, insieme ad Andrew Rothner e Josh Wharton, ha effettuato la seconda salita in libera della Via del Compressore (Spigolo Sud-Est) del Cerro Torre (Patagonia), dopo la prima libera effettuata nel 2012 da David Lama insieme a Peter Ortner.
Cerro Torre spigolo Sud-Est o Via del Compressore: la salita di Della Bordella e Schüpbach
04.02.2016
Cerro Torre spigolo Sud-Est o Via del Compressore: la salita di Della Bordella e Schüpbach
Dal 30 al 31 gennaio 2016 il ragno di Lecco Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach hanno salito lo spigolo Sud-Est (Via del Compressore) del Cerro Torre (Patagonia). Dopo la schiodatura della via effettuata da Hayden Kennedy e Jason Kruk nel gennaio 2012, questa è la terza salita della linea. La prima ad opera di David Lama (il 20-21/01/2012 con Peter Ortner e con una grande variante nella headwall) è anche la prima, e finora unica, salita completamente in libera. La seconda salita è stata realizzata dagli sloveni Luka Krajnc e Tadej Krišelj nel 2013. Il report di Matteo Della Bordella.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra