Home page Planetmountain.com
Alessandro Baù durante il Dry tooling meeting 2016 nella falesia Val dei Coali a Ferrara di Monte Baldo
Fotografia di Guide XMountain
Luca Montanari spiega le tecniche del Dry tooling nella falesia Val dei Coali a Ferrara di Monte Baldo
Fotografia di Guide XMountain
Durante il meeting di dry tooling nella falesia Val dei Coali a Ferrara di Monte Baldo nel 2016
Fotografia di Guide XMountain
Sabato 2 dicembre 2017 nella falesia di dry tooling Val dei Coali a Ferrara di Monte Baldo (VR) si terrà il Dry-tooling meeting
Fotografia di Guide XMountain

Dry tooling meeting a Ferrara di Monte Baldo con XMountain

di

Sabato 2 dicembre le Guide Alpine XMountain organizzano il terzo appuntamento di total dry nella falesia di dry tooling Val dei Coali a Ferrara di Monte Baldo (VR). La presentazione di Alessandro Baù.

Cos’è il total dry? Per rispondere bisogna necessariamente fare un passo indietro e dire prima di tutto cosa sia il dry tooling. Questa disciplina, derivata dall’ice climbing, consiste nello scalare con ramponi e piccozze pareti rocciose per raggiungerne altre ghiacciate, molto spesso candele sospese o festoni che non toccano terra. Questa evoluzione dell’arrampicata su ghiaccio ha introdotto una elevata complessità e bellezza in termini di movimento e di tipologie di salita. Pionieri di questa tecnica sono stati negli anni '90 alpinisti-arrampicatori come lo statunitense Jeff Lowe e l'inglese Stevie Haston, ma anche Mauro Bubu Bole agli inizi degli anni 2000.

Quando invece l’intera via di salita si svolge su roccia, senza toccare il ghiaccio, ecco allora che si parla di Total Dry. Il grado di difficoltà delle vie di total dry si misura con la scala D, che va dall'D1 all’D15/16. Le strutture naturali adibite a questa disciplina non sono le stesse dell’arrampicata libera perché piccozze e ramponi provocherebbero evidenti danni ad appigli e appoggi naturali.

Ecco quindi che Beppe Ballico è stato lungimirante ad attrezzare a Val dei Coali vicino a Ferrara di Monte Baldo una bella falesia di total dry nel 2005, intuendo che la parete in questione non sarebbe mai diventata una falesia per climbers ma avrebbe invece potuto essere un buon banco di prova e di allenamento per gli amanti della scalata con picche e ramponi.

La falesia in Val dei Coali si trova circa a 5/10 minuti a piedi dalla piazza del paese e presenta 14 vie dall’D4 all’D10. Le vie raggiungono un’altezza massima di 20 metri e offrono un'arrampicata tecnica e di resistenza su piccole fessure e buchi. Per maggiori informazioni si consiglia la guida Monte Baldo Rock edizioni Versante Sud. Per arrivare alla falesia: dalla A22 - Brennero-Modena si esce al casello di Affi (VR), si svolta subito a destra, superando un cavalcavia sull’autostrada si arriva ad una rotonda, si svolta a sinistra per Trento e seguendo le indicazioni per Spiazzi e Ferrara di Monte Baldo si giunge alla piccola piazza del paese. Calcolare 15 km dall’uscita dell’autostrada.

di Alessandro Baù

XMountain Total Dry - il meeting di arrampicata total dry sabato 2 dicembre
Sabato 2 dicembre 2017 nella falesia di dry tooling Val dei Coali a Ferrara di Monte Baldo (VR) si terrà il Dry-tooling meeting per testare piccozze e ramponi forniti da CAMP CASSIN. Il giorno dell’evento ci saranno dei cartelli che indicheranno l’avvicinamento. Il ritrovo è previsto alle 9 presso la falesia.

Per i neofiti, ci sarà la possibilità di provare alcuni itinerari di placca con la corda dall'alto, mentre chi è già avvezzo all’uso di picche e ramponi su roccia, si potrà dedicare alle vie più strapiombanti e impegnative. La partecipazione al raduno è completamente gratuita. Per iscriversi al raduno (obbligatorio) e altre informazioni:

Alessandro Baù alessandrobau@xmountain.it 3288354481
Luca Montanari luca@xmountain.it 3356857151

Info: www.xmountain.it



SCHEDA: la falesia Val dei Coali a Ferrara di Monte Baldo

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Gyanjikhang Peak, Himalaya: nuova via per Montanari e gli Sherpa
08.11.2017
Gyanjikhang Peak, Himalaya: nuova via per Montanari e gli Sherpa
Il racconto della Guida alpina Luca Montanari che, insieme a Giorgio Sartori, Mingma Temba Sherpa e Nima Sherpa, ha aperto una nuova via sul Monte Gyanjikhang, montagna di 7074 metri nella valle del Khumbu (Himalaya, Nepal).
Mauro Bole Bubu - le evoluzioni del 'misto' secondo Bubu
01.02.2000
Mauro Bole Bubu - le evoluzioni del 'misto' secondo Bubu
Mauro Bole Bubu e le cascate di ghiaccio e il drytooling in Valle d'Aosta.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra