Home page Planetmountain.com
Siebe Vanhee ripete Yeah Man, 8b+ di più tiri sul Gran Pfad, Gastlosen, in Svizzera
Fotografia di Stefan Kuerzi
Yeah! Siebe Vanhee su Yeah Man, 8b+ di più tiri sul Gran Pfad, Gastlosen, in Svizzera
Fotografia di Stefan Kuerzi
Siebe Vanhee ripete Yeah Man, 8b+ di più tiri sul Gran Pfad, Gastlosen, in Svizzera aperta dale guide alpine svizzere Francoise Studemann e Guy Scherrer
Fotografia di Stefan Kuerzi
Siebe Vanhee ripete Yeah Man, 8b+ di più tiri sul Gran Pfad, Gastlosen, in Svizzera
Fotografia di Stefan Kuerzi

Anche Siebe Vanhee è Yeah Man sul Gastlosen in Svizzera

di

Il climber belga Siebe Vanhee ha ripetuto Yeah Man, la difficile via di più tiri sulla cima Gran Pfad nel gruppo montuoso del Gastlosen in Svizzera.

A pochi giorni dalla ripetizione di Cédric Lachat, anche Siebe Vanhee è riuscito a venire a capo di Yeah Man sulla cima Gran Pfad nel gruppo montuoso del Gastlosen in Svizzera.

Aperta dalle due guide alpine svizzere Francoise Studemann e Guy Scherrer, la via affronta difficoltà fino ad 8b+ nei suoi 300 metri ed era stata liberata da Josune Bereziartu e Rikar Otegi nel 2004. A causa del brutto tempo, i due avevano liberato i tiri in giorni diversi.

Nel 2010 lo svizzero Giovanni Quirici era riuscito nella prima libera in giornata poi, dopo 9 anni di oblio, sono arrivate le ripetizioni di Lachat e, appunto, Vanhee. Per il climber belga si tratta della sua via di più tiri più difficile finora, salita in rotpunkt il 8 agosto dopo soli 3 giorni di preparativi.

Link: FB Siebe Vanheewww.siebevanhee.bewww.petzl.com

I tiri: 7a, 7b+, 7b+, 7c, 8a+, 8a, 8a, 8b+, 7a

Links: FB Siebe Vanheewww.siebevanhee.be La Sportiva, PetzlThe North Face

View this post on Instagram

* Free ascent of ‘Yeah Man’, 8b+ multipitch Gastlosen * Last Thursday 8th of August I managed to sent my hardest multi-pitch ever. Suddenly I was hanging there, at the anchor of the 8th pitch (8b+) of ‘Yeah Man’, having freeclimbed all the pitches in one day. This ascent came very quick, I gave myself the whole month of August not to feel any pressure. This was the best strategy ever. The day I sent, was only my 4th day on the route in 9 days time! With this ascent I’m the third person to freeclimb the entire route in one day after Giovani Quirici and Cédric Lachat. Cédric just send the route last month, congratz to him! ⁣ Thanks to the humid conditions that day, my expectations where very low. The best way to try hard and climb relax is to have no expectations at all. My climbing partner of the day, Vini, was eager to check out the route for the first time and didn’t mind following every pitch in toprope. This gave me the perfect opportunity to lead every single pitch. Yeah Man is a real sustained climb because of the high number of hard pitches you have to climb in a row, all the way in the end. Here’s the itinerary: 7a / 7b+ / 7b+ / 7c / 8a+ / 8a / 8a / 8b+ / 7a The biggest lesson I learned from this is to really have more patience. I took more than one rest day in between the try’s and I gave myself one month time to work and climb the route. So less pressure helps to be more patient. So my message is: “If you think you are patient and there is still no result, you’re not patient enough!” ⁣ Thanks a lot to Lowie, Vini and Jean-Elie for joining me on the route! Big hugs and thanks to Ruben and Delphine for all the support!@delphine_puremovement and @laniac_escalade And big thanks for the great pictures @stefankuerzi ⁣ #neverstopexploring #lasportiva #foryourmountain #weareclimbers @thenorthface @thenorthface_climb @thenorthfaceuk @thenorthfacede @thenorthfaceit @petzl_official @lasportivagram @avventuraoutdoor @totemmt @climbskinspain @sportpraktijk @frigyesvandenauweele @klimclubhungaria @kleankanteen

A post shared by Siebe Vanhee - El Vikingo (@siebevanhee) on

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Cédric Lachat si aggiudica Yeah Man, via di più tiri sul Gastlosen in Svizzera
04.07.2019
Cédric Lachat si aggiudica Yeah Man, via di più tiri sul Gastlosen in Svizzera
Lo svizzero Cédric Lachat ha ripetuto Yeah Man, una difficile via di più tiri sulla cima Gran Pfad nel gruppo montuoso del Gastlosen, in Svizzera.
11.08.2004
Yeah man: prima libera per Josune Bereziartu e Rikar Otegi
L'1/07 Josune Bereziartu e Rikar Otegi hanno realizzato la prima salita in libera di “Yeah man” sulla parete nord del Gran Pfad, nel gruppo montuoso del Gastlosen, in Svizzera.
Spazzacamino alla Terza Pala di San Lucano in Dolomiti per Siebe Vanhee e David Leduc
28.07.2019
Spazzacamino alla Terza Pala di San Lucano in Dolomiti per Siebe Vanhee e David Leduc
Alla Terza Pala di San Lucano (Pale di San Lucano, Dolomiti) gli alpinisti belgi Siebe Vanhee e David Leduc hanno aperto Spazzacamino, una nuova via d’arrampicata che prevede un bivacco in parete.
In Patagonia una nuova via d'arrampicata di Siebe Vanhee e Sean Villanueva O'Driscoll
30.03.2018
In Patagonia una nuova via d'arrampicata di Siebe Vanhee e Sean Villanueva O'Driscoll
Il report di Siebe Vanhee di El Matédor, una nuova via d’arrampicata aperta insieme a Sean Villanueva O'Driscoll sulla parete est di Aguja Desconocida in Patagonia.
Don Quixote, con tre gambe ed una protesi sulla sud della Marmolada. Di Siebe Vanhee
26.07.2017
Don Quixote, con tre gambe ed una protesi sulla sud della Marmolada. Di Siebe Vanhee
Il racconto del climber belga Siebe Vanhee che lo scorso weekend ha salito la via Don Quixote sulla parete sud della Marmolada in Dolomiti assieme al paraclimber Frederik Leys. Aperta da Heinz Mariacher e Reinhard Schiestl nel 1979, la via è considerata una classica e tra le più ripetute della parete.
Sean Villanueva & Siebe Vanhee e la loro difficile via d'arrampicata in Madagascar
02.04.2017
Sean Villanueva & Siebe Vanhee e la loro difficile via d'arrampicata in Madagascar
Il video MAD in Madagascar che documenta la prima salita della via di più tiri Fire in the Belly sul Tsaranoro Atsimo in Madagascar, aperta nel 2015 da Sean Villanueva e Siebe Vanhee.
Torri del Paine, i belgi Favresse, Vanhee e Villanueva si aggiudicano una nuova prima libera in Patagonia
23.02.2017
Torri del Paine, i belgi Favresse, Vanhee e Villanueva si aggiudicano una nuova prima libera in Patagonia
Dopo 19 giorni di arrampicata in parete, Nicolas Favresse, Sean Villanueva O'Driscoll e Siebe Vanhee hanno effettuato la prima libera di El Regalo de Mwono sulla parete est della Torre Centrale del Paine, Patagonia. Questa via di 1200m era stata aperta tra il 1991/1992 da Paul Pritchard, Simon Yates, Sean Smith e Noel Craine con difficoltà fino a VI, 5.10, A4.
Video: Aguja Frey e la via Sifuentes - Monti per Sean Villanueva e Siebe Vanhee
07.05.2015
Video: Aguja Frey e la via Sifuentes - Monti per Sean Villanueva e Siebe Vanhee
Il video della seconda e la terza salita in libera della via Sifuentes - Monti a Frey, Bariloche, Patagonia, Argentina da parte di Sean Villanueva e Siebe Vanhee.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni