Home page Planetmountain.com

XX Rock Master di Arco ai nastri di partenza

di

Ad Arco di Trento questo weekend va in scena il più famoso e antico Trofeo dell'arrampicata sportiva che ogni anno viene disputato dai migliori atleti dell'arrampicata sportiva mondiale.

Arco Rock Master 2006

Saranno 14 in gara maschile e 10 in gara femminile i big dell'arrampicata sportiva con il pettorale in lizza per il Rock Master numero venti. Ma, nella due giorni dell'arrampicata sportiva mondiale in Riva al lago di Garda, al più antico e nobile Trofeo dedicato all'arrampicata di difficoltà si aggiungeranno come consueto anche le sfide dei più forti boulderisti per la VIIa edizione del Sint Roc Bouldering Contest e la corsa verticale più veloce del mondo del Parallelo di velocità.

Nella specialità “con la corda” (quella del Rock Master) all'appuntamento nell'arena del Climbing Stadium di Arco non mancherà Flavio Crespi che si presenta ad Arco al comando sia della World Cup 2006 sia del Ranking mondiale. L'attesa è grandissima: nessun italiano ha mai conquistato il Trofeo dei Trofei dell'arrampicata. Non a caso il 26enne varesino - subito dopo la vittoria della Coppa del Mondo 2005, anche questa una prima assoluta per l'Italia - ha dichiarato il Rock Master come suo prossimo obiettivo, e sogno. Un sogno che mai è parso così reale come in questa stagione, anche se è facile prevedere che la lotta sarà all'ultima presa: la Wimbledon dell'arrampicata è spettacolare proprio per la sua incertezza, e la corsa per l'oro è davvero sempre spietata.

Così il fuoriclasse italiano dovrà vedersela con l'agguerritissimo team spagnolo capitanato da Ramon Julian Puigblanque, vincitore dell'edizione 2005, a cui si affiancano il fortissimo Patxi Usobiaga e il 21enne emergente Eduard Marin Garcia. A proposito di giovani, grande è l'attesa per lo straordinario 16enne austriaco David Lama che, all'esordio nella categoria senior, ha strabiliato tutti con una vittoria e un secondo posto nella World Cup 2006. Ad incrementare le fila dei nuovi talenti ci sarà anche il 19enne canadese Sean McColl freschissimo campione del mondo juniores a Imst e il 17enne norvegese Magnus Midtboe. Inoltre ci saranno anche tutte le altre rivelazioni della stagione. Come il 21enne olandese Jorg Verhoeven, esploso già l'anno scorso nel circuito mondiale. Il 20enne svizzero Daniel Winkler, 2° nell'ultima tappa di Coppa del Mondo a Kuala Lampur. E il 23enne tedesco Timo Preussler, vincitore proprio di quell'ultima “manche“ in Malesia.

A contrastare la nouvelle vogue dell'arrampicata, vero segno di un ricambio generazionale di cui il XX° master di Arco sarà lo specchio, scenderanno in campo i leoni di tanti Rock Master. A cominciare dal 24enne campione del mondo in carica Tomas Mrazek. Per proseguire poi con i guerrieri di mille battaglie come il 30enne tedesco Christian Bindhammer (vincitore ad Arco nel 2001 ex aequo proprio con Mrazek e il “leggendario” Hirayama), il 28enne francese Sylvain Millet (attualmente 7° nel ranking mondiale), e dulcis in fundo il 34enne cortinese Luca Zardini: un autentico esempio di “classe” applicato all'arrampicata.

Una classe che non manca certo all'austriaca Angela Eiter, la regina assoluta del ranking mondiale femminile che, a dispetto dei suoi 20 anni, vanta lo straordinario palmares di campionessa del mondo in carica nonché la vittoria consecutiva nelle ultime tre edizioni della World Cup e del Master di Arco. Per l' “imbattibile” Angela questo potrebbe essere l'edizione del poker: un risultato che la porterebbe ad un passo dalla cinquina della mitica Lynn Hill, assoluta stella dell'arrampicata mondiale di tutti i tempi.

A fermare la sua corsa verso la gloria troverà un'altra assoluta big come la francese Sandrine Levet, la campionessa del boulder che quest'anno ha deciso di dedicarsi solo alle gare su struttura alta, e che a Kuala Lampur è riuscita a interrompere le vittorie in Coppa del Mondo della piccola campionessa austriaca. A darle manforte per spodestare la “regina” ci saranno naturalmente tutte le migliori. Dalla campionessa italiana Jenny Lavarda alle slovene Maja Vidmar e Martina Cufar, dalle austriache Barbara Bacher e Katharina Saurwein alla belga Chloe' Graftiaux e alla statunitense Emily Harrington fino alla più giovane del gruppo la 16enne promessa francese Charlotte Durif.

La grande gara comincia sabato 2 settembre alle 14,00 e continuerà ininterrotta (o quasi) fino a domenica sera. Ma (attenzione!) l'appuntamento con la grande arrampicata comincia venerdì. Venerdì sera alle 20,30, infatti, ci sarà la grande serata della prima edizione di “Arco Rock Legends” in cui verranno consegnati il SALEWA ROCK AWARD (all'arrampicatore che più si è distinto in falesia, sia per i risultati ottenuti sia per lo “stile” e per quanto ha influenzato il movimento dell'arrampicata sportiva) e il LA SPORTIVA COMPETITION AWARD (all'atleta chi più si è distinto nell'attività agonistica 2004/2005).

Ci saranno tutti i “nominati” scelti da un pool composto dalle più importanti riviste internazionali: Daniel Andrada, Josune Bereziartu, Yuji Hirayama, Chris Sharma e Maurizio “Manolo” Zanolla per il Salewa Rock Award mentre Flavio Crespi, Angela Eiter e Tomas Mrazek concorrono per l'assegnazione del La Sportiva Competition Award. Come dire: la grande arrampicata sportiva, dalla “roccia” alla “plastica” sarà tutta ad Arco da venerdì 1 a domenica 3 settembre!


ROCK MASTER TEAM
Associazione Rock Master, Provincia Autonoma Trento, Regione Trentino Alto Adige, InGarda, Cassa Rurale Alto Garda, Azienda Municipalizzata Sviluppo Arco, La Sportiva, Cassin, Salewa, Vertical Sport, Sint Roc & Ecogrip, Pareti, PlanetMountain.com, Soccorso Alpino Guardia Finanza, Centro Addestramento Alpino Polizia, Soccorso Alpino SAT Arco, Scuola Alpinismo and Gruppo Alpinismo Giovanile SAT Arco, Guide Alpine Friends of Arco, Ass. Sportiva ArcoClimbing.

Direttore Tecnico-Sportivo: Angelo Seneci
Tracciatori: Leonardo Di Marino - Donato Lella - Jacky Godoffe - Alberto Gnerro



INFO ROCK MASTER E ARCO ROCK LEGENDS
ROCKMASTER.COM
La Sportiva su PlanetMountain
www.lasportiva.it
www.cassin.it
www.salewa.com


Nella foto: Flavio Crespi, 2005 (Giulio Malfer)

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni