Home page Planetmountain.com

Ice World Cup, finale a Kirov

di

A Kirov (Russia), dall'8 al 10/03, si concluderà con la 5a tappa di difficoltà, la 2a edizione della Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio.



Valle di Daone (ITA) una fase dI gara
foto Nicholas Hobley






  IWC 1a prova Piztal

  
IWC 2a prova Valle di Daone

  IWC 3a prova Saas Fee

  
Calendario IWC 2001

  Classifica generale IWC 2001


Altre notizie: ice-time.com
Ice World Cup 2001, è l'ultimo atto. A Kirov, da domani al 10 marzo, si concluderà, con la 5a tappa di difficoltà, la seconda combattutissima edizione della Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio.

E questa conclusione, approdata nella freddissima Russia dopo le tappe di
Pitztal (AUT), Val Daone (ITA), Saas-Fee (SUI), e Chamonix (FRA), è quanto mai incerta. Vuoi perchè gli atleti dovranno testare il loro stato di forma, dopo la pausa di oltre un mese dall'ultima gara a Chamonix. Vuoi perchè si attende il testa a testa tra i big della classifica che assegnerà il gradino più alto del podio.

Specialmente tra le donne il gioco è interessante e vedrà con tutta probabilità ripetersi il confronto tra la tedesca Pappert, attuale copoclassifica, e la francese Sansoz. Le due sono state le dominatrici del circuito: Liv Sansoz vincitrice della Coppa del Mondo 2000 di arrampicata sportiva - e neofita dell'arrampicata su ghiaccio - si è subito messa in mostra con le vittorie di Pitzal, Val di Daone e Chamonix.

Ma la francese è uscita direttamente dagli open a Saas Fee, e quindi in testa all'attuale classifica provvisoria la precede - con 40 punti di vantaggio - la tedesca Ines Papert che vanta un bottino di 3 secondi posti e una vitttoria, appunto a Saas Fee. A Kirov l'ultima parola e la non facile possibilità per Liv di fare il bis di Coppe del Mondo... Tra le outsider, per la vittoria di tappa e per il terzo posto del circuito, sono da tener d'occhio Stéphanie Maureau, Kirsten Buchmann, e Nadezhda Yakimova rispettivamente 3a, 4a e 5a della classifica generale provvisoria. Una nota speciale merita la brava Anna Torretta l'italiana attualmente 10a in classifica.

Ma anche tra gli uomini nulla è deciso, ed è prevedibile un duello tutto francese. Stephane Husson, Daniel Dulac e Anthony Lamiche, i tre moschettieri transalpini, comandano nell'ordine la classifica. I primi due sono divisi - anche loro - da 40 punti. Difficile dire chi la spunterà, nell'ultima gara di Chamonix, ed anche in Val di Daone, Husson si era dimostrato il più forte vincendole entrambe. Dulac, dopo la vittoria iniziale di Pitztal, invece, ha avuto un rendimento più altalenante. Ma adesso chi sarà il più in forma?

Tra gli italiani da rimarcare l'assenza di Mauro 'Bubu' Bole che non ce l'ha fatta a imboccare la lunga strada verso Kirov... è un peccato. In bocca al lupo a tutti.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Pilastro Massarotto
    Incredibile itinerario che nella sua difficoltà, e con una ...
    2019-11-12 / Santiago Padrós
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini