Home page Planetmountain.com
El Capitan, il simbolo della Yosemite Valley, USA
Fotografia di Anthamattens
Half Dome dopo una tempesta
Fotografia di Chris McNamara
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Yosemite Big Walls per Honnold e Caldwell

di

Il 18-19 maggio 2012 Alex Honnold e Tommy Caldwell sono diventati i primi a salire El Capitan, Half Dome e Mount Watkins in Yosemite in meno di 24 ore.

La notizia ha fatto giustamente scalpore: tre big walls in una giornata! Ovvero il link non stop di Mount Watkins, El Capitan e Half Dome per quasi 2 chilometri di pareti verticali con difficoltà fino al 5.13a (7c+). Il tutto in libera, in un tempo che si fa fatica a credere: 21 ore e 15 minuti. Gli autori di una performance di questo genere, non potevano essere nessun'altro che loro: gli statunitensi Alex Honnold e Tommy Caldwell, due dei più forti climbers in circolazione, che da anni hanno fatto della Yosemite Valley la loro seconda casa e che già da tempo si sono impegnati in queste incredibili corse (ma non solo) su queste pareti e vie, autentici simboli dell'arrampicata.

Partendo alle 16:45 del 18 maggio, i due hanno iniziato con la parete sud del Mt. Watkin, vero e proprio antipasto di questo trittico, anche conosciuto come il Triple Crown. Assaporata la prima "portata" in sole 2 ore e 40 , i due climber "gourmet" hanno continuato con una delle specialità della casa, la via Free Rider su El Capitan, fatta fuori tutta in "salsa" notturna in 6 ore e 15 minuti. Non ancora sazi, i due specialisti del granito hanno poi scelto, a conclusione del tutto, un dessert prestigioso: la famosa Regular Northwest Face sull' Half Dome, portata a termine in sole 5 ore. Morale: la "grande abbuffata di roccia" si è conclusa alle 14:00 del 19 maggio. Appunto, esattamente 21 ore e 15 minuti dopo il suo inizio.

Commentando il tutto su climbing.com Honnold ha spiegato: "Siamo saliti entrambi in libera. Ci siamo dati il cambio per salire da primo. Niente di troppo complicato per la maggior parte delle salite, uno andava da capocordata per una lunga sezione in conserva, poi si fermava quando arrivava il difficile. Quindi l'altra persona continuava per salire il tiro difficile. E' stato divertente, uno stile improvvisato. Abbiamo semplicemente arrampicato molto."

Stile improvvisato? Beh, forse sì, anzi anche no. A questi livelli non si improvvisa praticamente nulla ed è importante ricordare che stiamo parlando di due dei maggior esperti della Yosemite Valley. Caldwell ha liberato un numero impressionante di vie soprattutto su El Capitan (e da numerose stagioni sta tentando di liberare la Dawn Wall che promette di aggiungere un gradino in più rispetto a tutto ciò che c'è in valle) mentre negli ultimi anni Honnold ha salito slegato e in grande velocità alcune delle vie che sono da collocare nell'olimpo delle vie trad statunitensi, come Astroman, The Rostrum, Regular NW Face, The Phoenix ecc.

Per la cronaca. tre giorni dopo questa maratona, Honnold ha salito in solitaria la West Face di El Capitan (500m, 5.11a / 6b+) che aveva già salito, assieme a Kate Rutherford, il giorno precedente. "Non è una vera via su El Capitan, ma comunque per me è stato eccitante salirla" ha spiegato con la sua solita verve in un'intervista sul sito The North Face. A proposito, abbiamo l'impressione che questo sia solo l'inizio dei giochi… la stagione a Yosemite è appena iniziata.


Arrampicare nella Yosemite Valley - 5 vie classiche

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli