Home page Planetmountain.com
Kevin Jorgeson & Tommy Caldwell dopo la prima tempesta d'inverno 2010 in Yosemite, USA
Fotografia di Tommy Caldwell
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Tommy Caldwell, importante avanzamento sulla Dawn Wall in Yosemite

di

Dopo 6 anni di sforzi ed intensa arrampicata ieri Tommy Caldwell ha aggiunto un tassello importante nel tentativo di salire in libera la Dawn Wall su El Capitan in Yosemite, liberando quello che è considerato il tiro chiave della via.

Breve, ma importantissimo aggiornamento dallo Yosemite dove ieri sera il climber statunitense Tommy Caldwell ha salito l'ultimo tiro chiave che finora gli aveva resistito sulla via Dawn Wall, El Capitan.

"Dio Mio!!!" scrive Caldwell sulla sua pagina facebook "Dopo sei anni sono finalmente riuscito a liberare questo tiro bestiale. Ero ispirato dal tentativo e dalla lotta, fino alla morte, di Kevin. Questo significa ufficialmente che tutti i tiri difficili sono stati liberati. Sono così eccitato che mi tremano le mani!"

Come è ben noto, Tommy Caldwell tenta questa via dal 2007, dal 2009 in compagnia di Kevin Jorgeson, ed il successo di ieri sera – grado di difficoltà probabilmente attorno al 5.14d (8c+/9a) - è quindi il penultimo tassello di questo enorme progetto che, quando finalmente completato, sarà senza dubbio la più difficile big wall in Yosemite, se non di tutto il mondo. E' ovvio che ora manca l'ultimo tassello, come ci hanno spiegato Caldwell e Jorgeson l'anno scorso, ovvero la salita dal basso di tutti i tiri in libera. Grazie a questo passo in avanti i due potrebbero ora riposarsi alcuni giorni per poi ritornare in valle a dicembre per tentare quella sognata salita dal basso.

Solo due giorni fa Jorgeson aveva condiviso alcune informazioni che, per la gioia degli amanti dei numeri, fanno capire l'enorme impegno richiesto durante il primo mese in parete di questa stagione autunnale. E' interessante notare come, a parte la stagione molto avanzata rispetto al passato, i due abbiano arrampicato per 120 ore, di cui 80 in notturna per sfruttare al massimo la miglior aderenza...

Giorni d'arrampicata: 20
Giorni di riposo: 11
Ore totali d'arrampicata: 120
Ore totali d'arrampicata notturna: 80
Distanza fino ai tiri chiavi: 335m
Miglior tempo in jumar dalla base ai tiri chiavi: 40 minuti
Miglior tempo in discesa dai tiri chiavi alla base: 10 minuti
Distanza totale salita in jumar: 6,700m
Tiro chiave: 14 (il primo traverso)
Grado probabile del 14° tiro: 5.14d
Livello di fiducia per chiudere il 14° tiro: 8 su 10
Highlight: salita in libera di entrambi del 7° tiro, 5.14a
Sezione chiave per Tommy: The Dyno
Sezione chiave per Kevin: Tiro 12, 5.14b, The Molar Traverse
Unghie esplose: 0
Nocche grattugiate: 3 (tutte mie…)
Nuove sequenze trovate: 7

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni