Home page Planetmountain.com
La climber neozelandese Rachel Māia. Dopo un incidente di arrampicata ha deciso di farsi amputare la parte inferiore della gamba sinistra
Fotografia di Macpac
NOTIZIE / Collegamenti:

Rachel Māia: dall'amputazione all'arrampicata paraclimbing

di

Il ritratto video della climber neozelandese Rachel Māia che dopo un incidente di arrampicata ha deciso di farsi amputare la parte inferiore della gamba sinistra

Quando Rachel Māia aveva 16 anni, si è rotta una caviglia in una sala d'arrampicata vicino a casa. L'infortunio che ha subito era così grave che dopo essersi classificata 4a ai Campionati Mondiali di Paraclimbing sia nel 2018 che nel 2019, e dopo 9 interventi chirurgici, la climber neozelandese ha deciso di farsi amputare la parte inferiore della gamba sinistra. Questo non ha in alcun modo fermato la sua voglia di arrampicare, anzi, e nell'anniversario della sua amputazione è tornata a scalare fuori, arrampicando in falesia per la prima volta in 20 anni.

La madre di tre bambini - la più grande è una delle sole 30 persone al mondo con una rara malattia genetica - si è allenata intensamente per partecipare alla Coppa del Mondo di Paraclimbing che prende il via a Salt Lake City negli USA questo fine settimana. La sua incredibile storia è documentata in questo video. Chi desidera saperne di più su di lei può dare un'occhiata al suo canale Instagram, e magari contribuire economicamente al suo sogno di portare a casa la prima medaglia di arrampicata sportiva per la Nuova Zelanda.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Andrea Lanfri, Everest e la felicità condivisa
16.05.2022
Andrea Lanfri, Everest e la felicità condivisa
Il racconto di Andrea Lanfri che il 13 maggio 2022 insieme alla guida alpina Luca Montanari è salito in vetta all’Everest. L’alpinista lucchese, che nel 2015 aveva perso entrambe le gambe e sette dita delle mani in seguito ad una meningite fulminante con sepsi meningococcica, ha utilizzato ossigeno supplementare in salita dal Campo 3 alla cima, e in discesa fino al Campo 4.
Solenne Piret una fonte di ispirazione su Onde de Choc a Fontainebleau
20.01.2021
Solenne Piret una fonte di ispirazione su Onde de Choc a Fontainebleau
Sabato 9 gennaio 2021 la paraclimber francese Solenne Piret ha salito Onde de Choc, un boulder di 7B a Fontainebleau.
Jesse Dufton su Forked Lightning Crack, classica arrampicata trad sul gritstone inglese
20.12.2020
Jesse Dufton su Forked Lightning Crack, classica arrampicata trad sul gritstone inglese
Il video del climber non vedente Jesse Dufton sulla famosa via Forked Lightning Crack E2 a Heptonstall Quarry in Inghilterra.
Andrea Lanfri e Massimo Coda: due paraclimber in Marmolada, Gran Paradiso, Monte Bianco, Monviso e Cervino
05.10.2020
Andrea Lanfri e Massimo Coda: due paraclimber in Marmolada, Gran Paradiso, Monte Bianco, Monviso e Cervino
Il report di Andrea Lanfri del progetto Five Peaks che, insieme a Massimo Coda, l’ha visto salire la Marmolada, il Monte Bianco, il Gran Paradiso, il Monviso e il Cervino. Solo sul Cervino i due alpinisti paraclimber, amputati agli arti, hanno dovuto tornare indietro poco sotto la vetta.


Andrea Lanfri e Massimo Coda, paraclimber in cima al Monte Bianco
14.08.2020
Andrea Lanfri e Massimo Coda, paraclimber in cima al Monte Bianco
Intervista a Andrea Lanfri che all'inizio di agosto insieme a Massimo Coda è salito in cima al Monte Bianco lungo la via normale italiana. Con ogni probabilità è la prima cordata di amputati agli arti a compiere un'impresa simile.
Jesse Dufton e la straordinaria salita di The Old Man of Hoy in Scozia
12.06.2019
Jesse Dufton e la straordinaria salita di The Old Man of Hoy in Scozia
Intervista al paraclimber inglese non vedente Jesse Dufton che ha salito la famosa via di arrampicata trad The Old Man of Hoy in Scozia. Guidato dalla sua compagna di cordata Molly Thompson, l’impresa è stata riconosciuta dal parlamento scozzese.
Il paraclimber Jesse Dufton scala The Old Man of Hoy in Scozia
06.06.2019
Il paraclimber Jesse Dufton scala The Old Man of Hoy in Scozia
Il paraclimber cieco inglese Jesse Dufton, guidato dalla sua compagna di cordata Molly Thompson, ha salito la famosa via di arrampicata trad The Old Man of Hoy al largo delle isole Orkney in Scozia. Salita per la prima volta nel 1966 da Chris Bonington, Tom Patey e Rusty Baillie, questa via di 6 tiri è un vero simbolo dell'arrampicata britannica.
Jesse Dufton: l'incredibile paraclimber del trad
16.05.2019
Jesse Dufton: l'incredibile paraclimber del trad
Il paraclimber cieco inglese, Jesse Dufton, ha salito nella falesia The Roaches la famosa via d’arrampicata trad The Sloth. La salita è stata descritta dagli esperti come una ridefinizione del termine 'impressionante'.
Eleonora Delnevo & Co al top dello Zodiac di El Capitan in Yosemite
12.10.2018
Eleonora Delnevo & Co al top dello Zodiac di El Capitan in Yosemite
La paraclimber Eleonora Delnevo - l'alpinista bergamasca che ha perso l’uso delle gambe dopo un incidente in montagna nel 2015 - ha ripetuto Zodiac su El Capitan in Yosemite insieme a Mauro Gibellini, Diego Pezzoli e Antonio Pozzi.
Marmolada parete sud per Nikolaj Niebuhr, alpinista danese con semi-paralisi
03.10.2018
Marmolada parete sud per Nikolaj Niebuhr, alpinista danese con semi-paralisi
Paraclimbing: sulla parete sud della Marmolada il 35enne Nikolaj Niebuhr ha ripetuto la via Bettega - Tomasson. Una tappa importante per il danese che dall’età di 8 anni è rimasto parzialmente paralizzato nella parte destra del suo corpo in seguito ad un operazione per un edema cerebrale.
Paraclimber Andrew Walker e l'arrampicata trad a Pembroke
02.01.2018
Paraclimber Andrew Walker e l'arrampicata trad a Pembroke
Il video del paraclimber Andrew Walker e la sua salita della via d’arrampicata trad Armorican nella falesia Craig Caerfai a Pembroke, Inghilterra.
Don Quixote, con tre gambe ed una protesi sulla sud della Marmolada. Di Siebe Vanhee
26.07.2017
Don Quixote, con tre gambe ed una protesi sulla sud della Marmolada. Di Siebe Vanhee
Il racconto del climber belga Siebe Vanhee che lo scorso weekend ha salito la via Don Quixote sulla parete sud della Marmolada in Dolomiti assieme al paraclimber Frederik Leys. Aperta da Heinz Mariacher e Reinhard Schiestl nel 1979, la via è considerata una classica e tra le più ripetute della parete.
L’incredibile arrampicata di Matthew Phillips
05.04.2017
L’incredibile arrampicata di Matthew Phillips
Tre video del paraclimber britannico Matthew Phillips in allenamento: da guardare per imparare
Vanessa François e il Grand Capucin
14.03.2017
Vanessa François e il Grand Capucin
Il video 'Ensemble au Grand Cap' dell'alpinista disabile Vanessa François e la sua salita del Grand Capucin (Monte Bianco) per la via 'L’écho des alpages'.
Urko Carmona Barandiaran sulla Cima Grande di Lavaredo in Dolomiti
24.07.2016
Urko Carmona Barandiaran sulla Cima Grande di Lavaredo in Dolomiti
In questi giorni il paraclimber spagnolo Urko Carmona Barandiaran ha salito, insieme a Juan Antonio Bellido Ramos, la via Dülfer e poi la via Comici - Dimai alla Cima Grande, Tre Cime di Lavaredo, Dolomiti.
Vanessa François e il bivacco sul Grande Gendarme dell'Arête des Cosmiques
04.09.2014
Vanessa François e il bivacco sul Grande Gendarme dell'Arête des Cosmiques
Dal 2 al 3 settembre 2014 l'alpinista disabile Vanessa François ha trascorso la notte su una portaledge sul Grande Gendarme dell'Arête des Cosmiques (Monte Bianco) insieme a Liv Sansoz.
Il sogno di Vanessa François
06.08.2013
Il sogno di Vanessa François
Il video di Vanessa François che racconta il suo sogno e il suo prossimo progetto dopo essere rimasta disabile in seguito ad un incidente in montagna: la salita dello Zodiac su El Capitan in Yosemite.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós