Home page Planetmountain.com
Filippo Manca su 'Benvenuti al Sud', Monte Limbara, Sardegna
Fotografia di Maurizio Oviglia
Filippo Manca sulla bella 'Cuore e Passione', Monte Limbara, Sardegna
Fotografia di Maurizio Oviglia
Filippo Manca e Maurizio Oviglia
Fotografia di Maurizio Oviglia
La Guglia Spèra di Monte Limbara, Sardegna, con i suoi monotiri
Fotografia di Maurizio Oviglia

Monte Limbara e le nuove vie di arrampicata trad in Sardegna

di

Le ultime vie di arrampicata trad sul Monte Limbara nel nord della Sardegna aperte da Maurizio Oviglia e Filippo Manca. La presentazione di Maurizio Oviglia.


La salita di Benvenuti al Sud, Arco del Limbara, Monte Limbara, Sardegna

Il Monte Limbara è una delle montagne più alte della Sardegna e se ne sta isolata al centro della Gallura, nella parte settentrionale dell’isola. Come per tutta la parte settentrionale della Sardegna, a farla da padrone qui è il granito, che forma bellissime guglie dalle forme arrotondate.

Sulla vetta del Monte Limbara, 1364 metri, raggiunta da una strada asfaltata e purtroppo deturpata da orribili antenne, la roccia è abbastanza pulita e libera dai licheni e dal muschio che a quote più basse disturba e rende poco piacevole la scalata. Qui si ritrovano le sensazioni tipiche della Valle dell’Orco o di Bavella, in Corsica, dove si possono sfruttare anche i cristalli di quarzo per progredire.

Negli ultimi mesi, oltre alle vie lunghe tracciate dal solito gruppo di Alessandro Gogna negli anni ottanta e da Marco Marrosu e Lorenzo Castaldi negli anni successivi, ho scovato anche alcuni splendidi monotiri trad, posti a poche centinaia di metri dalla strada. Grazie alla compagnia del forte boulderista isolano Filippo Manca, alcune mie visioni sono divenute realtà. Come la salita in trad della volta dello splendido arco naturale sotto Punta Sa Beritta. Avevo scoperto quest’arco nel 1996, mentre compilavo la guida dei Monti d’Italia. Qui ero venuto a disegnare direttamente sul posto uno degli schizzi della guida. C’erano poi alcune evidenti fessure poste su una bella guglia non salita, che abbiamo battezzata Guglia Spèra.

Tutte le vie sono state salite in clean climbing, solo con i friend, e sul posto è rimasto al massimo qualche cordino. L’area della cima, frequentabile grazie alla quota anche in estate, si presta a questo genere di scalate senza spit. Si auspica che tale rimanga e che al contrario non diventi un’area sportiva come il Col di Bavella, ma si qualifichi come una delle poche aree completamente trad di Italia dedicata ad un arrampicata affascinante ed avventurosa.

Guglia Spèra
1 – In direzione ostinata e contraria

Prima salita: Maurizio Oviglia e Filippo Manca, 6 aprile 2017
Sviluppo: 15 m (1 tiro)
5c+/R1/I
Materiale: necessaria una serie di friend sino al 4BD, utile il 5BD.
Bellissima lama atletica, calata da clessidra con cordone e maillon.

2 – Cuore e passione
Prima salita: Maurizio Oviglia e Filippo Manca 6 aprile 2017
Prima libera: primi salitori 14 giugno 2017
Sviluppo: 15m (1 tiri)
7a+/R2/I
Una serie di friend, raddoppiando i micro
Tiro completo, inizio in fessura, tetto fisico e finale delicato e tecnico. Protezione su microfriend nel tratto centrale

3 – Il bacio di Giuda
Prima salita: Maurizio Oviglia, 14 giugno 2017
Sviluppo: 20 m (1 tiro)
6b+/R1/I
Materiale: una serie di friend sino al 4, in posto un cordone
Via di fessura con il tratto chiave obbligatorio nel finale.

ARCO DEL LIMBARA

4 – Benvenuti al Sud
Prima salita: Maurizio Oviglia e Filippo Manca, aprile 2017
Prima libera: Filippo Manca 6 aprile 2017
Sviluppo: 15m (1 tiro)
7b/b+/R2/I
In posto alcuni cordoni. Portare una serie di friend sino al 3 Discesa in moulinette
Sale il grande strapiombo formato dall’arco naturale sotto Punta Sa Beritta, uscendo per una fessura sulla destra. Arrampicata molto fisica e uscita delicata. Sosta spittata.

5 – Chiacchere e vermentino
Prima salita: Filippo Manca, 14 giugno 2017
Sviluppo: 20m (1 tiro)
7b/c (7a obbl.)/R3/I
Portare una serie di friend sino al 4. Dopo la sbandierata di Benvenuti al Sud, andare a sinistra nel tetto ristabilendosi in una spaccatura, 4BD in uscita. Continuare nella facile spaccatura, proteggersi e uscire in cima all’arco con una delicata placca obbligatoria su cui è meglio non cadere. In cima non c’è la sosta, scendere a piedi o da quella di Benvenuti al Sud.
Linea molto estetica che completa ottimamente la via precedente con un tratto impegnativo mentalmente

Accesso: in pochi minuti da Madonna della Neve, a cui si accede da Tempio Pausania lungo strada asfaltata

Guide:
Itinerari sul Monte Limbara, di Marco Marrosu, 2008
Pietra di Luna Trad & multipitches, di Maurizio Oviglia, Fabula Ed, 2014

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Arrampicata trad in Sardegna: Monte Acutzu Sarrabesu
29.05.2017
Arrampicata trad in Sardegna: Monte Acutzu Sarrabesu
Maurizio Oviglia presenta Monte Acutzu Sarrabesu, una falesia d'arrampicata trad nel sudest della Sardegna che, dopo le prime vie aperte nel 1984, è rimasta addormentata per oltre 30 anni fino alla riscoperta all'inizio del 2017.
Arrampicata Trad a Capo Pecora, Sardegna
29.08.2011
Arrampicata Trad a Capo Pecora, Sardegna
Maurizio Oviglia presenta un nuovo paradiso dell'arrampicata trad in riva al mare: 25 nuove vie da 5a e il 7a a Capo Pecora in Sardegna.
Hydra a Capo Pecora in Sardegna. Di Maurizio Oviglia
15.01.2014
Hydra a Capo Pecora in Sardegna. Di Maurizio Oviglia
Maurizio Oviglia e la prima salita della via Hydra, l'ultima nata a Capo Pecora per l'arrampicata trad in Sardegna.
Video: l'arrampicata trad nelle cave abbandonate
26.01.2017
Video: l'arrampicata trad nelle cave abbandonate
Il video di Maurizio Oviglia intitolato 'The new quarryman' che esplora l’arrampicata in alcune vecchie cave, non solo della Sardegna, con l’augurio che questi spazi dismessi possano essere recuperati e riqualificati per l’arrampicata.
Capo Pecora, la trad area più esotica d'Italia
19.11.2012
Capo Pecora, la trad area più esotica d'Italia
Maurizio Oviglia racconta degli ultimi sviluppi di Capo Pecora e delle sue nuove vie di arrampicata trad in Sardegna.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni