Home page Planetmountain.com
Yuji Hirayama su The Nose, El Capitan, Yosemite, salito assieme a Hans Florine in soli 2:43:33.
Fotografia di Shinta Ozawa
Hans Florine e Yuji Hirayama
Fotografia di Shinta Ozawa

Hans Florine e Yuji Hirayama nuovo record su The Nose

di

Hans Florine e Yuji Hirayama stabiliscono nuovo record di velocità su The Nose, El Capitan, salendo la via in 2h 43' 33''.

Dopo una serie di "salite di riscaldamento" compiute la settimana scorsa, ieri Hans Florine e Yuji Hirayama hanno stabilito un nuovo record di velocità su The Nose, nella immensa parete di El Capitan in Yosemite. I due hanno salito gli 870 metri della famosissima via in sole 2 ore, 43 minuti e 33 secondi, superando il record stabilito dai fratelli Huber nel 2007 di 2 minuti e migliorando il loro record personale del 2002 di 5 minuti.

Durante la salita di ieri, Florine e Hirayama hanno raggiunto il Boot Flake in un'ora, e hanno completato il "King Swing" 12 minuti dopo. Salendo più veloce che mai, i due sono stati perfino 10 minuti più veloci del previsto ruolino di marcia, ma una serie di errori e la stanchezza si sono fatti sentire verso la fine. Mentre i due salivano El Cap meadows - il prato sottostante alla grande parete - si è riempito di curiosi e naturalmente di climber, tra i quali spiccava Tom Frost (seconda salita di The Nose nel 1960 assieme a Royal Robbins, Joe Fitschen e Chuck Pratt) e perfino un giornalista del "San Francisco Chronicle". Secondo questo quotidiano, Yuji spera di tornare a settembre per filmare la salita e tentare ulteriormente di battere il record. "Avrei potuto essere molto più veloce, sì davvero" ha detto il giapponese alla stampa aggiungendo che questo "è un record temporaneo."

The Nose è una delle vie più famose del mondo e quest'anno ricorre il 50° anniversario della prima salita compiuta in cinque settimane da Warren Harding, Wayne Merry e George Whitmore nel 1958. La prima libera è stata effettuata nel 1993 dalla statunitense Lynn Hill in quella che viene riconosciuta come una delle salite più significative della storia dell'arrampicata. Tanto significativa che, per la prima ripetizione di quella libera, The Nose ha dovuto aspettare 12 anni e soprattutto la verve e la classe del giovane climber statunitense Tommy Caldwell.


The Nose, El Capitan, Yosemite, U.S.A.
Prima salita:
W. Harding, W. Merry, G. Whitmore - 1958
Lunghezza: 870 m (31 tiri)
Grado: 5.13c or 5.9 A2
Prima libera: Lynn Hill, 1993

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra