Home page Planetmountain.com
Durante l'apertura della nuova via sulla parete nord di Monte Vigna Vaga (Valentino Cividini, Giambattista Cattaneo, Pietro Pellegrini 16/12/2017)
Fotografia di Pietro Pellegrini
Durante l'apertura della nuova via sulla parete nord di Monte Vigna Vaga (Valentino Cividini, Giambattista Cattaneo, Pietro Pellegrini 16/12/2017)
Fotografia di Pietro Pellegrini
Durante l'apertura della nuova via sulla parete nord di Monte Vigna Vaga (Valentino Cividini, Giambattista Cattaneo, Pietro Pellegrini 16/12/2017)
Fotografia di Valentino Cividini
La parete nord di Monte Vigna Vaga dove Valentino Cividini, Giambattista Cattaneo e Pietro Pellegrini hanno aperto 'Una via per la mamma' il 16/12/2017
Fotografia di Valentino Cividini

Monte Vigna Vaga, nuova via sulla parete nord

di

Valentino Cividini racconta l'apertura di un nuovo itinerario di alpinismo sulla parete nord di Monte Vigna Vaga (2332m), Alpi Orobie Bergamasche, aperto sabato 16 dicembre insieme a Pietro Pellegrini e Giambattista Cattaneo.

La parete nord del Monte Vigna Vaga è sempre stata per me una montagna misteriosa ed attraente. Fin da sempre le persone che conosco di questi luoghi mi dicevano che nessuno era mai salito di li'. Per me questo non ha importanza perché è stata sicuramente la prima volta siccome non sapevo nulla di ciò che mi aspettava. L'ascensione non ha solo un'attrazione alpinistica per me, anzi ha un'importanza ed un legame affettivo visto che mia moglie è nata e vissuta sotto questa montagna per buona parte della sua vita.

Questo "DISASTRO TERMICO" che ha coinvolto soprattutto le Alpi Orobie in questi giorni, non poteva essere il miglior regalo per le feste di Natale creando condizioni pericolose ma allo stesso tempo spettacolari da scalare con forme geometriche del ghiaccio uniche. Ciononostante queste condizioni tanto belle per l'arrampicata rimangono improteggibili soprattutto con le viti. Resta la roccia che però è quasi tutta incrostata di ghiaccio o è friabile, perciò soste un pochino precarie e tiri lunghi senza una reale protezione. Dedico questa salita alla "MAMMA" madre e moglie dei miei figli e a mia Mamma come anche tutte la Mamme del mondo che svolgono un lavoro quotidiano di inestimabile valore!

Ringrazio l’amico Marco di Tezzi Alti località all'imbocco della Val Sedornia una valle meravigliosa e selvaggia dove su di essa veglia il Monte Vigna Vaga con le sue pareti calcaree tanto affascinanti soprattutto nella stagione invernale. E' proprio per merito di Marco se anni fà ho cominciato ad inseguire questa salita....

di Valentino Cividini



SCHEDA: Monte Vigna Vaga, Alpi Orobie Bergamasche


Link: FB Valentino Cividinivalentinocividini-blog.blogspot.it

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Grigna Settentrionale parete ovest e la via Sangue Freddo
21.12.2017
Grigna Settentrionale parete ovest e la via Sangue Freddo
Prendendo spunto da Sangue Freddo, una nuova via aperta sulla parete ovest della Grigna Settentrionale, Valentino Cividini illustra le vie sul Grignone, simbolo dell'alpinismo lecchese.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra