Home page Planetmountain.com
Steve Bradshaw sul primo tiro di Improbability Drive, Impossible Wall, Greenland
Fotografia di The Arctic Project
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Arctic Dreams, il video

di

Il trailer della spedizione sudafricana Arctic Dreams che quest'estate in Groenlandia ha aperto Improbability Drive.

Quest'estate i sudafricani Steve Bradshaw, Dave Glass, Clinton Marteningo e Andrew Porter si sono imbarcati nell'avventura della loro vita: l'attraversamento dell'oceano atlantico, l'arrampicata sulla costa della Groenlandia e l'Isola di Baffin, seguito dal famoso Passaggio a nord-ovest per raggiungere l'Alaska. Il tutto in una piccola barca a vela, capitanata dal reverendo Bob Shepton, si, quello che due anni prima aveva fatto da guida a Nicolas Favresse, Olivier Favresse, Sean Villanueva e Ben Ditto. Il risultato? Tanto mare ed una miriade di vie, tra cui spiccano Improbability Drive sulla Impossible Wall in Groenlandia e Bonfire of the Vanities sull'isola di Baffin.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni
  • Vento di passioni
    Leggo solo ora: ripetuta da C. Migliorini ed A.Tocchini il 2 ...
    2016-02-11 / stefano michelazzi