Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowFalesia arrowPonte San Quirino

Ponte San Quirino

Scheda a cura di: Loris Marin
Stato: Italia, Regione: Friuli Venezia Giulia, Località: Ponte San Quirino (Udine)

La falesia di Ponte S. Quirino sul fiume Natisone, è sicuramente uno dei posti più particolari che io abbia mai visitato. Appena si vede lascia normalmente interdetti, forse per il tipo di roccia non comune, almeno per gli Italiani, o forse per l’aspetto poco “asettico” che ha questa roccia, che sembra litigarsi ogni centimetro d’esposizione al sole con la vegetazione.
Altra cosa che lascia il visitatore piuttosto perplesso è l’impressione che i sassi “incollati” su cui si arrampica, tipici del conglomerato calcareo, siano sempre lì lì per togliersi, nulla di più falso, la roccia qui è solidissima e permette dopo pochi metri di necessario ambientamento, di far sentire tutti a loro agio, sia gli esperti che i principianti. Altra cosa da non sottovalutare e soprattutto da rispettare, è l’ambiente circostante, di rara bellezza ed incredibilmente selvaggio nonostante la statale sia a soli pochi metri sopra le teste degli arrampicatori.

Ponte San Quirino, come falesia, nasce nei primi mesi del 1991 ad opera d’alcuni arrampicatori Cividalesi, i quali attratti dalle impressionanti pareti a picco sul Natisone decidono di dedicare le loro fatiche a questi strapiombi.Dopo un breve periodo di stasi, i lavori riprendono e nascono cosi` gli itinerari più impegnativi dalla falesia. Fatto degno di nota è che la "Comunità Montana delle Valli del Natisone" abbia contributo all’attrezzatura della falesia, aiutando gli arrampicatori almeno dal punto di vista economico.

ACCESSO

Per arrivare a Ponte San Quirino, se si proviene dall’autostrada A23, bisogna uscire a UDINE SUD, prendere la strada che porta verso CIVIDALE DEL FRIULI; da qui si segue la Statale n°54 verso il valico di Caporetto.Arrivati in localita Ponte San Quirino, superare il ponte sul fiume Natisone, da qui si prende la strada a SX, in direzione S. Pietro. Pochi metri dopo il ponte si parcheggia sul lato SX della strada in corrispondenza di una casetta di legno, lasciata l’auto si percorrono 200 mt., Sempre sulla SX, a piedi e si scende per un setiero che inizia all’alteza di un guard reil metallico (cartello “big area”, corde fisse.). Per i settori piu` facili, “simple”, “agiturismo”, al bivio prima del ponte sul Natisone si prende la strada che va dirita e si parcheggia al posteggio del campo da tennis; di qui a piedi si percorrono 2 minuti in direzione Vernasso, e all’altezza di uno slargo erboso tra i vigneti, si trova un sentiero che porta in breve alle pareti. Per spostarsi da una sponda all’altra un tempo esisteva una teleferica, (attraversamento alla tirolese), ma le recenti e violente piene l’hanno resa inagibile, è possibile comunque tentare il guado se la portata del fiume lo consente, oppure si puo` saltare di masso in masso per guadagnare la sponda opposta. Per l’accesso a questi e ai nuovi settori si faccia riferimento alla piantina generale allegata.

ARRAMPICATA

L’arrampicata è generalmente di forza e lo sviluppo relativamente limitato degli itinerari (20-22 mt.) è in ogni modo compensato dall’intensità dell’arrampicata, sempre verticale o strapiombante, anche sulle vie dalle difficoltà più contenute.
Le prese sono in genere molto buone; e in particolare si possono trovare buchi dai bordi netti di generose dimensioni, creati dal distacco dei sassi del conglomerato, tacche e pinzati.


LOGISTICA

Per mangiare e dormire, pizzerie e alberghi in zona.

NOTE

Nuovo Settore Esiste un nuovo settore di recente attrezzatura, Qui si possono trovare itinerari dal 5b all'8a.

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

- Arrampicare a Ponte San Quirino. Bernardis,Blasutig,Stefanelli,Zuliani,1994. - Le guide di ALP,FALESIE 2 I nuovi luoghi dell’arrampicata.A.Gennari Daneri,Vivalda edit.1995. - Arrampicare in Friuli, Klettern in Friaul. Luoghi d'arrampicata sportiva. Ingo Neumann. (Reperibile in zona presso i negozi d'articoli sportivi)

Condividi questo articolo

COMMENTI per la falesia "Ponte San Quirino"

Nessun commento per la falesia Ponte San Quirino

Scheda / falesia
SETTORI
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

A Ponte San Quirino si arrampica tutto l’anno, sulle due sponde del Natisone; d’estate bisogna “giostrare” la giornata rispetto l’esposizione solare delle pareti, EST ed OVEST,quindi, dal mattino fino al primo pomeriggio alla “BIG AREA”; mentre sul lato opposto,”SIMPLE AREA”,si puoi arrampicare tutto il giorno,perché coperti dalla vegetazione.Se piove debolmente si può arrampicare tranquillamente. Da evitare sono invece i periodi dopo le abbondanti piogge, perche` le infiltrazoni d’acqua proveniente dai prati sommitali rendono la roccia umida per diversi giorni dopo l’ultima pioggia. Biosogna inoltre prestare attenzione alle piene straordinarie che, anche se sporadicamente, si verificano.

ALTEZZA

20 m

CORDA

50 m

DIFFICOLTÀ

4b - 8a

TIPO ROCCIA

La roccia è un conglomerato calcareo dalla grana fine o media, le pareti, tutte più o meno strapiombanti, sono ricche di cavità e “tetti”.

ESPOSIZIONE

Est e ovest

RICERCA falesie

REGIONE

Nome falesia

Altre falesie in Friuli Venezia Giulia
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra