Home page Planetmountain.com
Julia Chanourdie sale Super Crackinette a Saint Léger du Ventoux in Francia, il suo primo 9a+
Fotografia di Frédéric Delay
Julia Chanourdie sale Super Crackinette a Saint Léger du Ventoux in Francia, il suo primo 9a+
Fotografia di Frédéric Delay
Julia Chanourdie sale il suo primo 9a+, Super Crackinette a Saint Léger du Ventoux in Francia
Fotografia di Mélanie Cannac
Rock Master Duello 2017: Julia Chanourdie
Fotografia di Klaus Dell'Orto

Julia Chanourdie, intervista dopo Super Crackinette a St. Léger du Ventoux

di

Intervista con la climber francese Julia Chanourdie che settimana scorsa ha salito il suo primo 9a+, Super Crackinette a Saint Léger du Ventoux in Francia.

La settimana scorsa, nella falesia di Saint Léger du Ventoux in Francia, Julia Chanourdie ha salito il suo primo 9a+, Super Crackinette. Su questa linea liberata dal climber tedesco Alexander Megos nel 2016, Adam Ondra era riuscito nella storica prima mondiale in stile flash di una via di questa difficoltà. Chanourdie è riuscita dopo 17 giorni di tentativi. Si tratta del suo primo 9a+. Finora soltanto tre altre donne hanno salito vie di questa elevatissima difficoltà: Margo Hayes, Anak Verhoeven e Angela Eiter che, per inciso, è l’unica finora ad aver salito anche il 9b.

Julia, come è nata l'idea di provare un 9a+?
Dopo essermi qualificata alle Olimpiadi lo scorso novembre a Tolosa, volevo andare di nuovo a godermi l'arrampicata in falesia. Per questo motivo, assieme al mio ragazzo, abbiamo deciso di andare a Saint-Léger. Ad essere sincera, non avevo intenzione di provare un 9a+, ma un amico stava provando Super Crackinette e guardarlo mi ha fatto venire voglia di provarla.

Come ci descriveresti la via?
È una via bellissima, che richiede molta forza. Dopo aver provato i movimenti l'unica cosa che volevo fare era chiuderla! Ci sono diversi tipi di prese, su cui bisogna tirare davvero, davvero molto!

Quando hai iniziato a fare tentativi per la rotpunkt? Come sono andati?
Ho provato la via per la prima volta a metà gennaio, durante un periodo piuttosto freddo, e quasi da subito mi sono sentita molto bene sulle sequenze. Rapidamente ho iniziato a fare alcuni tentativi seri. Ci sono due passaggi chiave su questa via. Il primo inizia con una serie di piccolissime tacche per concludersi con un enorme allungo ad un monodito. Dopo essere caduta su quel movimento molte volte, c'è ancora il secondo passo chiave da affrontare. Si tratta di una specie di dinamico, ma c'è anche una seconda "methode" che, sebbene sia su alcune piccole tacche in cui la forza delle dita è fondamentale, mi si adattava meglio. Tuttavia lassù sono caduta svariate volte, ma, volendo essere onesta con me stessa, penso che ciò sia da attribuirsi all'enorme battaglia mentale piuttosto che a quella fisica ;-)

Ti aspettavi di chiuderla l'altro giorno?
Ad ogni sessione nelle ultime settimane mi sentivo molto vicina… ma venerdì scorso è stato perfetto! Ho dormito in una tenda lungo il fiume, mi sono svegliata presto, mi sono riscaldata rapidamente e, giunto il momento, ho dato tutto quello che avevo! Che battaglia!

Parlando di battaglia, ne hai una grande in serbo quest'estate, Tokyo 2020. Cosa ti viene in mente con queste parole?
Quando leggo queste due parole, mi viene solo voglia di allenarmi duramente per arrivarci il più forte possibile e dare il massimo ai Giochi Olimpici. Sarà un'esperienza magica, non vedo l'ora!

Link: FB Julia ChanourdieLa SportivaPetzl

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Julia Chanourdie da 9a+ su Super Crackinette a St. Léger
14.03.2020
Julia Chanourdie da 9a+ su Super Crackinette a St. Léger
La climber francese Julia Chanourdie ha salito il suo primo 9a+, Super Crackinette a Saint Léger du Ventoux in Francia.
Anak Verhoeven 8b+ onsight e 9a+ rotpunkt ad Oliana in Spagna
10.11.2019
Anak Verhoeven 8b+ onsight e 9a+ rotpunkt ad Oliana in Spagna
La climber belga Anak Verhoeven ha salito, ad Oliana in Spagna, un 8b+ a-vista, Gorilas en la Niebla, ed un 9a+ lavorato, Joe Mama. Si conferma quindi ancora una volta una delle migliori in assoluto.
Margo Hayes sale Papichulo ad Oliana, la sua terza via da 9a+
23.03.2019
Margo Hayes sale Papichulo ad Oliana, la sua terza via da 9a+
La climber statunitense Margo Hayes ha ripetuto Papichulo ad Oliana in Spagna. Questo è la sua terza via d’arrampicata sportiva di 9a+ dopo La Rambla a Siurana e Biographie a Céüse.
Margo Hayes prima donna a salire Biographie 9a+ a Céüse
25.09.2017
Margo Hayes prima donna a salire Biographie 9a+ a Céüse
Arrampicata sportiva: la climber statunitense Margo Hayes ha ripetuto Biographie 9a+ a Ceuse in Francia. È la prima salita femminile di questa mega via liberata da Chris Sharma nel 2001.
Adam Ondra intervista dopo il primo 9a+ flash mondiale a St. Léger
12.02.2018
Adam Ondra intervista dopo il primo 9a+ flash mondiale a St. Léger
Intervista al climber ceco Adam Ondra dopo la storica prima mondiale in stile flash di una via d’arrampicata sportiva gradata 9a+, Super Crackinette nella falesia di Saint-Léger du Ventoux salita il 10 febbraio 2018.
Adam Ondra primo 9a+ flash mondiale a St. Léger.
11.02.2018
Adam Ondra primo 9a+ flash mondiale a St. Léger.
A Saint Léger in Francia Adam Ondra ha effettuata la prima salita in stile flash di una via di 9a+, Super Crackinette.
Angela Eiter, intervista dopo lo storico primo 9b dell'arrampicata femminile
24.10.2017
Angela Eiter, intervista dopo lo storico primo 9b dell'arrampicata femminile
Intervista alla climber austriaca Angela Eiter la prima donna al mondo che ha salito una via d’arrampicata sportiva gradata 9b: La planta de shiva nella falesia di Villanueva del Rosario in Spagna.
Angela Eiter primo storico 9b femminile con La planta de shiva in Spagna
23.10.2017
Angela Eiter primo storico 9b femminile con La planta de shiva in Spagna
La climber austriaca Angela Eiter è diventata la prima donna al mondo a salire una via d’arrampicata sportiva gradata 9b con la sua ripetizione di La planta de shiva, la via liberata da Adam Ondra nel 2011 nella falesia di Villanueva del Rosario in Spagna.
Anak Verhoeven propone il 9a+ a Pierrot Beach in Francia
13.09.2017
Anak Verhoeven propone il 9a+ a Pierrot Beach in Francia
La climber belga Anak Verhoeven ha liberato nella falesia di Pierrot Beach in Francia ‘Sweet Neuf', una via d’arrampicata sportiva per la quale propone il grado 9a+. Se fosse confermata, sarebbe la seconda femminile di una via di queste difficoltà e la prima volta che una donna libera una via così difficile.
Adam Ondra e Julia Chanourdie vincono il Rock Master ad Arco
28.08.2017
Adam Ondra e Julia Chanourdie vincono il Rock Master ad Arco
Il 31° Trofeo Rock Master di Arco è stato vinto con la formula del Duello sabato 26 agosto da Adam Ondra e Julia Chanourdie. La quarta tappa della Coppa del Mondo Lead invece è stata vinta da Jakob Schubert e da Jain Kim, mentre la Coppa del Mondo Speed è stata vinta da Vladislav Deulin e Anouck Jaubert. Marcello Bombardi è secondo nel Rock Master Duel. Gabriele Moroni è 2° nel Boulder. Ludovico Fossali è 3° nella Speed.
Ghisolfi, Puccio, Leslie-Wujastyk e Chanourdie al top dell’arrampicata femminile
19.06.2017
Ghisolfi, Puccio, Leslie-Wujastyk e Chanourdie al top dell’arrampicata femminile
Le ultime performance in falesia e sui boulder di Claudia Ghisolfi, Alex Puccio, Mina Leslie-Wujastyk, Julia Chanourdie e Katrin Gründler.
Julia Chanourdie ripete Ground Zero al Tetto di Sarre
28.03.2017
Julia Chanourdie ripete Ground Zero al Tetto di Sarre
La climber francese Julia Chanourdie ha ripetuto Ground Zero nella falesia Tetto di Sarre, la via liberata nel 2002 in Valle d'Aosta da Alberto Gnerro e gradata 9a.
Margo Hayes, l'intervista dopo La Rambla 9a+ a Siurana
27.03.2017
Margo Hayes, l'intervista dopo La Rambla 9a+ a Siurana
Intervista alla climber statunitense Margo Hayes che il 26 febbraio 2017 è diventata la prima donna al mondo a salire una via d’arrampicata gradata 9a+, con la sua ripetizione di La Rambla nella falesia di Siurana in Catalogna, Spagna.
Margo Hayes ripete La Rambla, prima donna a salire un 9a+
27.02.2017
Margo Hayes ripete La Rambla, prima donna a salire un 9a+
La statunitense Margo Hayes ha ripetuto La Rambla a Siurana in Spagna e, così facendo, è diventata la prima donna a salire una via d’arrampicata sportiva gradata 9a+.
Julia Chanourdie da 8c+ con L'avaro al Tetto di Sarre
26.05.2016
Julia Chanourdie da 8c+ con L'avaro al Tetto di Sarre
Nella falesia del Tetto di Sarre in Valle d'Aosta la climber francese Julia Chanourdie ha salito L'avaro, la sua prima via d'arrampicata sportiva gradata 8c+

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli