Home page Planetmountain.com
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:
     

Empire strikes back, M11, ripetuto da Mauro Bubu Bole

di

La nuova linea di misto di Stevie Haston in Valsavarenche, Val di Cogne

No limits on ice — oltre i limiti nel misto moderno


La più difficile del mondo…
Da due anni la via di misto più difficile del mondo era secondo il parere di tutti i top-climber del ghiaccio, la ‘creatura’ di Stevie Haston: X-Files, M10, in Val di Cogne, più precisamente nella Valleile. Oggi non è più così: lo stesso Haston, il padre del misto moderno estremo, allunga la lista delle sue prime salite, aggiungendo "Empire strikes back" (L’impero contrattacca), una via di due tiri aperta dal basso e concatenata dopo un mese di tentativi dallo stesso Stevie Haston.

"Empire strikes back"

La prima lunghezza ha 2 spit su 30 metri con difficoltà di M9, mentre sulla seconda lunghezza le protezioni sono: 5 spit, 1 chiodo da roccia e 2 da ghiaccio su 25 metri in forte strapiombo. L'arrampicata è molto difficile perché la roccia non è sanissima e la parte più difficile del tiro sono 10 metri su strapiombo a 45 gradi con agganci di piccozza precari e bloccaggi molto lunghi; spesso si rimane inoltre appesi soltanto alle picche perché si perdono i piedi. E’ anche una via seria dal punto di vista psicologico, ben diversa e più impegnativa dei monotiri di Vail, in Colorado, altra mecca del misto moderno estremo dove lo stesso Stevie ha salito diverse vie. In una visita nell’inverno scorso ha anche attrezzato e liberato due vie nuove molto difficili: "Reptile", M9+, sulla quale ha anche girato un video in cui lo si vede fare un lungo traverso con i piedi in aria, e "Unicorn", che comincia dopo il passaggio chiave di Reptil per puntare poi ad un'esile colonna sospesa e che a suo giudizio potrebbe essere un M10.

Bubu Bole e Stevie Haston
Visto che ultimamente anche il nostro Bubu è stato spesso in Val d’Aosta per ripetere le vie di Stevie e aggiungerne di nuove, i due si sono conosciuti presso la fabbrica della Grivel, dove entrambi collaborano all'evoluzione dei materiali (spesso si tratta perlopiù di trattare male gli attrezzi e vedere come reagiscono e i due lo sanno fare veramente bene…). E’ nata così una cordata a dir poco singolare, l’introverso e burbero inglese e il Roberto Benigni del ghiaccio, il triestino della malora. Insieme hanno discusso delle tecniche di arrampicata e Bubu dice di aver imparato tantissimo da Stevie che dal canto suo ammette senza problemi che al momento sicuramente è Bubu il migliore interprete di questa nuova disciplina dell’alpinismo.

"Empire strikes back" e Bubu, 1° tentativo con Stevie
Dopo aver salito il primo M9 (Welcome to the Machine) e il primo M10 (Quartier Nors) a vista della storia, dopo aver ripetuto prima con e poi anche senza dragonne la mitica X-Files, M10, e dopo aver salito una sfilza di vie nuove fino al M9+, sempre senza dragonne, Bubu stava cercando qualcosa di ancora più difficile. E’ così che naturalmente la sua strada lo ha portato a incrociare quella di Haston e provare a salire l’Empire. Nella prima metà di febbraio i due si mettono d’accordo e Stevie porta Bubu a provare la sua nuova via. Bubu si lancia e supera a vista il già impegnativo e tecnico primo tiro. Poi sale Stevie e lo assicura sul secondo tiro che Bubu cerca di salire a vista. Questa volta sale con le dragonne, un po’ per rispetto verso Stevie e un po’ perché la via è decisamente più dura di tutto il resto fatto prima. Riesce a concatenare praticamente tutto il tiro, ma due metri sotto la sosta, quando era oramai sicuro di essere fuori dalle difficoltà, gli esce una picca e vola per circa 10 metri anche perché Stevie era in sosta a sonnecchiare visto che Bubu arrampicava oramai da più di due ore! Niente da fare, la via è veramente difficile e non resta che scendere e tornare un’altra volta.

Bubu e il 2° tentativo, l’evoluzione continua…
Poi arriva la parentesi della gara di Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio a Saas Fee, in Svizzera, la prima gara su misto al mondo, dove Bubu dimostra ancora la sua classe, piazzandosi secondo alle spalle di Daniel Dulac, il campione francese di boulder.
Dopo torna ancora a Cogne con un amico e cineoperatore per fare alcune riprese su X-Files. E’ il 15 febbraio e Bubu la sale due volte per esigenze di copione, poi scende per un appuntamento con il fido Massimo Farina, il giovane ghiacciatore di Aosta che gli aveva già portato fortuna assicurandolo in altre difficili realizzazioni. Bubu corre a provare Empire, sale con sicurezza e concatena entrambi i tiri della via al primo tentativo. L’evoluzione dell’arrampicata su misto continua…

Bubu dixit
Dice Bubu: "Prima di tutto vorrei sottolineare che il merito di questa grande realizzazione è tutto di Stevie che ha lavorato tanto per questa via e sono d’accordo con lui che al momento si tratta della via più difficile in assoluto, ben più dura di X-Files. Per quanto riguarda il grado, credo di poter dire che con Stevie abbiamo abbastanza esperienza e cognizione di causa per potere dire che la via ha due gradi più di X-Files e siamo d’accordo di proporre il primo M11 della storia. Sono contento di aver vissuto questa esperienza con il grande Stevie che mi ha insegnato tante cose e anche se io ho avuto la fortuna di riuscire a ripetere quest'itinerario in pochi tentativi, ciò non vuol dire che sia facile. Ci tengo a sottolineare che il merito per questo ulteriore passo in avanti è soprattutto di Stevie e voglio ancora ringraziarlo per avermi invitato a provarla con lui. Adesso, anche su sua indicazione, vado in America, a Vail, a vedere come sono le vie laggiù."

Vedremo come andrà a finire, prossimamente su questa stessa ‘rete’!




Stevie Haston su "Empire strikes back" - Foto archivio S. Haston

Stevie Haston su "Empire strikes back" - Foto archivio S. Haston

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra