Home page Planetmountain.com
Christian Maurer vince il Red Bull X-Alps 2015 per la quarta volta consecutiva
Fotografia di Harald Tauderer/Red Bull Content Pool
Lo svizzero Christian Maurer all'arrivo del Red Bull X-Alps a Monaco il 14 luglio 2015
Fotografia di Sebastian Marko/Red Bull Content Pool
Christian Maurer sulla zattera del Red Bull X-Alps 2015
Fotografia di Harald Tauderer/Red Bull Content Pool
Chrigl Maurer arriva a Peille durante il Red Bull X-Alps, France il 13/07/2015
Fotografia di Sebastian Marko/Red Bull Content Pool
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Christian Mauer è il vincitore del Red Bull X-Alps 2015

di

Ieri, martedì 14 luglio 2015, Christian 'Chrigel' Maurer ha conquistato il titolo di adventurer più estremo del mondo per la quarta volta consecutiva, vincendo dopo 8 giorni, 4 ore e 37 minuti il Red Bull X-Alps 2015 davanti a Sebastian Huber e Paul Guschlbauer. L'italiano Aaron Durogati si conferma tra i più grandi atleti di questa incredibile gara da Salisburgo a Monaco tutta “corsa” in parapendio e a piedi.

L’asso del volo svizzero Christian Maurer (SUI1) vince per la quarta volta consecutiva il Red Bull X-Alps. Per otto giorni ha stupito gli altri concorrenti, i suoi compagni e i tifosi con i suoi virtuosismi e le sue tattiche impeccabili. Da quando è partito da Salisburgo lo scorso 5 luglio, ha camminato e sorvolato le montagne di Austria, Germania, Italia, Svizzera e Francia, tagliando il traguardo del Principato di Monaco in 8 giorni, 4 ore e 37 minuti.

"La gara è finita, sono finalmente qui e sono molto felice", ha dichiarato Maurer subito dopo l'atterraggio nei pressi del Golf Club di Monte Carlo. "Ho visto e vissuto tante cose nuove e sorprendenti, e sono fiero di condividere la vittoria con il mio team di supporto e i miei tifosi”. Hannes Arch, tra i fondatori del Red Bull X-Alps, si è subito congratulato con Maurer: "Per prima cosa, voglio complimentarmi con Chrigel. Lo tenevamo d’occhio fin dall’inizio: la sua quarta vittoria consecutiva è un’impresa eccezionale”.

Maurer è noto per la preparazione meticolosa, le strategie infallibili e la sua spietata efficienza. Quest’anno però, Sebastian Huber (GER3) e Paul Guschlbauer (AUT1), rispettivamente secondo e terzo classificato, lo hanno sempre tallonato da vicino: "È stato così emozionante vedere Huber e Guschlbauer battersi fino alla fine", ha aggiunto Arch a questo proposito.

A inseguire da vicino Huber e Guschlbauer gli atleti francesi Antoine Girard (FRA2) e Gaspard Petiot (FRA4), che hanno chiuso la competizione rispettivamente al quarto e quinto posto. A pochi km di distacco, il campione del mondo di parapendio Aaron Durogati (ITA).

Durogati, unico italiano in gara, dopo un avvio molto difficile, era riuscito a guadagnare terreno sugli avversari proprio nella zona delle Dolomiti del Brenta, uno dei Turnpoint più impegnativi da aggirare, a detta dello stesso Hannes Arch: “Il tratto italiano è stato sicuramente il più difficile di tutto ciò che abbiamo visto nel 2013. Le ampie e profonde vallate non sono state semplici da attraversare in volo, ma restare a terra significava dover scalare a lungo prima di poter tornare in aria”.

L’atleta altoatesino ha combattuto “vela a vela” con i rivali francesi fino alla fine del percorso – confermandosi anche in quest’edizione tra i migliori atleti in gara – e distanziando di parecchi km gli avversari dietro di lui.

I rimanenti atleti in gara avranno ancora tre giorni di tempo per completare il Red Bull X-Alps, che si chiuderà ufficialmente venerdì 17 luglio alle ore 12.00.

È ancora possibile seguire in diretta l’emozionante corsa contro il tempo degli atleti in gara per raggiungere il Principato di Monaco.

Una gara epica, una sfida emozionante, un’avventura avvincente: tutto questo è Red Bull X-Alps, la spettacolare adventure race più estrema al mondo! .




RED BULL X-ALPS 2015
10/07/2015 - Red Bull X-Alps 2015 fa tappa sulle Dolomiti del Brenta
09/07/2015 - Red Bull X-Alps 2015 day 4: Christian Maurer in testa
07/07/2015 - Red Bull X-Alps 2015, l'incredibile azione nei primi due giorni
05/07/2015 - Red Bull X-Alps 2015: la partenza!
24/06/2015 - Aaron Durogati in volo verso il Red Bull X-Alps 2015
19/06/2015 - Aaron Durogati: Road to Red Bull X-Alps 2015
11/06/2015 - Red Bull X-Alps 2015: 10 buone ragioni per seguire la gara in diretta
23/03/2015 - Aaron Durogati , intervista all'unico atleta italiano in gara
20/03/2015 - Red Bull X-Alps 2015, svelato il nuovo percorso

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria