Home page Planetmountain.com
Santiago Padros apre il primo tiro di 'Llops de mar', Seconda Pala di San Lucano, Dolomiti, aperta insieme a Luca Vallata il 16/10/2017
Fotografia di Santiago Padros, Luca Vallata
Luca Vallata nel camino terminale di 'Llops de mar', Seconda Pala di San Lucano, Dolomiti, aperta insieme a Santiago Padros il 16/10/2017
Fotografia di Santiago Padros, Luca Vallata
Luca Vallata e Santiago Padros in cima alla loro 'Llops de mar', Seconda Pala di San Lucano, Dolomiti il 16/10/2017. Alle loro spalle con dietro l'Agner
Fotografia di Santiago Padros, Luca Vallata
Durante la prima salita di 'Llops de mar', Seconda Pala di San Lucano, Dolomiti (Santiago Padros, Luca Vallata 16/10/2017)
Fotografia di Santiago Padros, Luca Vallata

Pale di San Lucano, nuova via d’arrampicata in Dolomiti per Santiago Padros e Luca Vallata

di

Il 16/10/2017 Santiago Padros e Luca Vallata hanno aperto ‘Llops de mar’ (VII, 600 m + 250 m di cresta), una nuova via d’arrampicata sulla parete Sud della Seconda Pala di San Lucano, Dolomiti

Santiago Padros e Luca Vallata hanno aperto una nuova linea sulla parete Sud della Seconda Pala di San Lucano. La via percorre la porzione di parete compresa tra la via del Sorriso e la via degli Antichi ed è caratterizzata da placche grigie compatte e dall'evidente camino finale.

La via parte dalla cengia mediana della Seconda Pala, circa 70m dal fondo del Boral, ha uno sviluppo di 600m a cui si sommano 250m di cresta per raggiungere la cima. Il percorso presenta difficoltà fino al VII grado, in loco sono rimasti 7 chiodi e alcuni cordini nelle clessidre, utili per la ripetizione una decina di chiodi.

Per raggiungere l'attacco gli apritori hanno sceso uno dei canali appena prima del "Passo del ciodo" per entrare quindi nel boral di San Lucano; in alternativa è possibile percorrere lo Spigolo Tissi sulla Terza Pala e traversare verso il Boral per la ripida cengia.

Luca ringrazia Scarpa e Salewa
Santiago ringrazia Trangoworld e Extremlsard


SCHEDA: Llops de mar, Pale di San Lucano

>> Recensione: Pale di San Lucano, Storia alpinistica e vie di salita alle cime di Ettore De Biasio / Luca Visentini Editore


Link: FB Luca Vallata, FB Santiago Padros

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Cascata della Pissa, nuova cascata di ghiaccio in Dolomiti salita da Luca Vallata e Santiago Padrós
17.01.2017
Cascata della Pissa, nuova cascata di ghiaccio in Dolomiti salita da Luca Vallata e Santiago Padrós
Il 14/01/2017 Luca Vallata e Santiago Padrós hanno salito la Pissa, una probabile nuova cascata di ghiaccio (WI6, M9?, 105m) a Termine di Cadore, Dolomiti.
La Bruixa, nuova cascata di ghiaccio in Val Zemola, Dolomiti
10.01.2017
La Bruixa, nuova cascata di ghiaccio in Val Zemola, Dolomiti
Il report di Luca Vallata che il 5 gennaio 2016 insieme a Santiago Padrós ha aperto La Bruixa, una nuova cascata di ghiaccio in Val Zemola nelle Dolomiti d'Oltrepiave.
Cecoslovacchi d'inverno sul Monte Agner, il Gigante di pietra
08.10.2015
Cecoslovacchi d'inverno sul Monte Agner, il Gigante di pietra
Ivo Ferrari racconta, attraverso i ricordi dei protagonisti e di Mauro Chenet, la storia dell'avventura dei cecoslovacchi Josef Rakoncaj e Jaromir Stejskal che, dal 29 Febbraio al 4 Marzo 1980, realizzarono la prima salita invernale della Via Dei SudTirolesi (aperta nell'agosto 1967 da Reinhold Messner, Heini Holzer e Gunther Messner) sulla parete Nord-Est del Monte Agner. Una storia d'alpinismo e di alpinisti di altri tempi sul Gigante di pietra delle Pale di San Martino (Dolomiti).
Velocementeveloce sullo Spigolo Nord del Monte Agner. Di Ivo Ferrari
03.12.2014
Velocementeveloce sullo Spigolo Nord del Monte Agner. Di Ivo Ferrari
Il racconto di Ivo Ferrari della salita in solitaria dell'infinito Spigolo Nord del Monte Agnèr, Valle di San Lucano, Dolomiti. Una via maestosa, aperta nel 1932 da Celso Gilberti e Oscar Soravito e che con i suoi 1600m di dislivello viene considerata la via più lunga delle Dolomiti.
Via dei Bellunesi allo Spiz di Lagunaz, l'invernale solitaria di Marco Anghileri
21.03.2012
Via dei Bellunesi allo Spiz di Lagunaz, l'invernale solitaria di Marco Anghileri
Marco Anghileri racconta la sua salita solitaria della Via dei Bellunesi (1350m, VI e A2) sul Pilastro sud-ovest dello Spiz di Lagunàz (Pale di San Lucano, Dolomiti). Un grande viaggio per un'esperienza che va oltre l'alpinismo.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria