Nimsdai Purja il Re degli ottomila conquista Courmayeur

Sabato 10 febbraio Nimsdai Purja, l'alpinista che in soli sei mesi e sei giorni ha scalato le 14 vette più alte del mondo con il suo team nepalese, sarà a Courmayeur ai piedi del Monte Bianco per condividere la sua incredibile storia
1 / 2
Nimsdai Purja, nato il 25 luglio 1983
Guy Bolton

Nel 2019, in soli sei mesi e sei giorni, Nimsdai Purja ha scalato le 14 vette più alte del mondo con il suo team nepalese, guidando la prima spedizione invernale che ha conquistato la vetta del K2. Ha scalato complessivamente 43 vette di oltre 8.000 metri. Sabato 10 febbraio, Nimsdai sarà ai piedi del Monte Bianco per condividere la sua incredibile storia, inclusi gli obiettivi del 2024, tra cui la pulizia dei rifiuti sull'Everest come parte dell'iniziativa "Big Mountain Clean Up" della Fondazione Nimsdai. L'evento gratuito è realizzato in collaborazione con SCARPA, gli innovatori italiani delle calzature, per i quali l'alpinista è un ambassador globale.

Un alpinista rivoluzionario, voce degli Sherpa e della comunità di guide Big Mountain, filantropo dedicato a restituire attraverso la Fondazione Nimsdai: Nimsdai Purja è tutto questo e molto altro ancora.

Nimsdai sarà a Courmayeur per l'evento invernale Courmayeur Feeling Mountain, la mostra dedicata ai protagonisti della montagna in collaborazione con SCARPA. L'azienda italiana è leader nell'industria della produzione di calzature da montagna e attività all'aperto e racconta anche le storie di coloro che vivono la dimensione della verticalità come professione, scelta esistenziale o pura passione.

L'evento si svolgerà sabato 10 febbraio alle ore 21:00 al Courmayeur Sport Center (e non più al cinema Courmayeur come previsto inizialmente, troppe le richieste di partecipazione): Nimsdai condividerà la sua storia con il pubblico e presenterà un video dedicato al suo viaggio, quindi darà spazio alle domande. Sarà un'occasione per ripercorrere la straordinaria carriera di un re degli ottomila.

Con un record dopo l'altro, Nimsdai mira a dare riconoscimento agli Sherpa, ai Portatori e alla comunità Big Mountain che è stata in prima linea nell'aiutare gli alpinisti a realizzare i loro sogni per più di un secolo, rendendoli effettivamente possibili. Uomini instancabili che condividono fatica e rischi con gli alpinisti, ma non necessariamente la gloria.

Negli ultimi anni, Nimsdai Purja ha continuato a stabilire nuovi record, ha guidato la prima salita invernale del K2 senza l'uso di ossigeno supplementare e ha scalato complessivamente 43 vette di oltre 8.000 metri. Nimsdai viaggia per il mondo come motivational speaker, ha pubblicato l'autobiografia bestseller del Sunday Times "Beyond Possible" e ha realizzato il documentario "14 Peaks: Nothing Is Impossible" su Netflix. Il messaggio di Nimsdai è di ispirazione e motivazione: sognate in grande, lavorate sodo e perseguite i vostri obiettivi.

Nel 2022 ha fondato la Fondazione Nimsdai per promuovere progetti che ispirano, proteggono ed educano, ridefinendo ciò che è possibile. Finora, il team ha ripulito centinaia di kg di rifiuti dalle montagne, tra cui Everest, K2 e Manaslu. Hanno fornito aiuti di emergenza durante le inondazioni in Pakistan e i recenti terremoti in Nepal. Quest'anno, l'obiettivo è costruire un nuovo rifugio per gli "Eroi Sconosciuti" delle montagne a Lobuche. L'evento è gratuito, ma si invitano tutti a donare alla Fondazione per aiutarli a continuare il loro lavoro.

Questo evento conferma anche la lunga collaborazione tra SCARPA e Nimsdai, basata su valori condivisi come l'amore per le montagne, il rispetto per l'ambiente e il lavoro di squadra. L'alpinista, ambasciatore globale dell'azienda, ha collaborato con SCARPA per progettare e sviluppare il Phantom 8000 Nims HD, che ha indossato quando ha guidato il team nepalese di dieci persone a completare la prima salita invernale del K2 nel 2021.

La serata è gratuita previa prenotazione sul sito eventi.courmayeurmontblanc.it
Per saperne di più sulla Fondazione Nimsdai e per fare una donazione, visita: www.nimsdaifoundation.org

SCARPA

SCARPA è un’azienda specializzata nella produzione di calzature outdoor per alpinismo, arrampicata, trail running, trekking, hiking, urban outdoor, sci alpinismo, telemark. Fondata nel 1938 ad Asolo, nel trevigiano, come Società Calzaturieri Asolani Riuniti Pedemontana Anonima (da cui l’acronimo S.C.A.R.P.A.). Oggi SCARPA ha sede nel cuore del distretto calzaturiero veneto con stabilimenti in Germania, Usa, Cina, Romania e Serbia.

Info: www.scarpa.com


Expo / News
06/02/2024 - Scarpa
Nimsdai Purja il Re degli ottomila conquista Courmayeur
Sabato 10 febbraio Nimsdai Purja, l'alpinista che in soli sei mesi e sei giorni ha scalato le 14 vette più alte del mondo con il suo team nepalese, sarà a Courmayeur ai piedi del Monte Bianco per condividere la sua...
01/02/2024 - Scarpa
Zodiac, da SCARPA il nuovo modello per l’alpinismo tecnico
Quando la precisione è un must assoluto, il punto di riferimento è ZODIAC, il nuovo modello della collezione Trail Backpacking per la stagione SS2024 firmata da Scarpa
24/01/2024 - Scarpa
Scarpa organizza gli 'Ice Days' a Cortina il 9 e 10 febbraio
Dal 9 al 10 febbraio a Cortina d'Ampezzo i più importanti nomi dell’arrampicata e dello scialpinismo saranno protagonisti degli 'SCARPA Ice Days', un weekend all'insegna delle attività outdoor.
19/01/2024 - Scarpa
SCARPA presenta Phantom 8000 Thermic Hd High Altitude, lo scarpone tecnico per l'alta quota
SCARPA presenta Phantom 8000 Thermic Hd High Altitude, lo scarpone tecnico per l'alta quota sviluppato e testato in collaborazione con Nirmal Purja.
16/01/2024 - Scarpa
Europei di Scialpinismo 35 medaglie per il team SCARPA
L’azienda italiana SCARPA, eccellenza del Made in Italy e top di gamma a livello mondiale per i prodotti di sci alpinismo, ha consolidato la sua leadership sportiva vincendo nella competizione maschile e femminile in Francia un totale di 13 ori,...
Vedi le news

Ipotizzare la forma delle cose che ancora non ci sono: questa sembra essere la storia di SCARPA, della famiglia Parisotto, una storia lunga settant’anni. Un percorso ricco di memorie, di tradizioni, di esperienze, oggi rivolte al futuro, in cui natura, divertimento e unicità sono i pilastri per riconoscere i prodotti che saranno vincenti domani, perché “nessun luogo è lontano”


Expo / Prodotti
Scarpone ultraleggero, veloce per alpinismo tecnico ed escursioni su vie ferrate
Scarpette arrampicata donna, apprezzata dalle scalatrici grazie alle sua grande polivalenza su diversi terreni.
Scarpette arrampicata comode e versatili.
Scarpone sci alpinismo ancora più leggero, più rigido e più confortevole.
Scarpe approach SCARPA, ieale per percorsi di avvicinamento classici in ambiente alpino
Vedi i prodotti