Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowSuper tegolina

Super tegolina - Lastoni di Formin

Primi salitori: F. Piardi, F. Tremolada 1999
Scheda via a cura di: Planetmountain
Area: Dolomiti Gruppo: Croda da Lago Cima: Lastoni di Formin Stato: Italia

Itinerario aperto dal basso a spit che sale le placche del grande pilastro centrale della parete ovest. Salita molto bella che si sviluppa su pareti verticali con roccia compatta e difficoltà sostenute. Nel tratto superiore l’arrampicata è più semplice, data la minor inclinazione.

ACCESSO GENERALE

Il Passo Giau si raggiunge facilmente da Cortina d’Ampezzo, soluzione ideale per chi proviene dall’autostrada A27. Oppure può essere raggiunto dal versante opposto, salendo da Caprile, per chi proviene dall’Agordino.

ACCESSO

Pochi tornanti sotto il Passo Giau in direzione Cortina, lasciare l’auto e imboccare il sentiero segnato n° 436 per forcella Giau. Superato il limite del bosco, quando il sentiero diventa ripido deviare per tracce verso sinistra attraversando una zona di blocchi e arrivando ai ghiaioni. Si attraversa in quota lungo un’esile traccia fin sotto alla parete. Si sale velocemente fino all’attacco posto a destra di una rampa obliqua, proprio sotto una verticale fessura.

DISCESA

Sull’altopiano sommitale si procede verso le pareti della Croda da Lago per arrivare alla forcella Rossa. Da qui per sentiero si scende verso sud e si traversa a destra sotto le pareti fino a forcella Giau, ricollegandosi al sentiero di accesso.È anche possibile scendere in doppie lungo la via con due corde da 50 m.

MATERIALE

La via è bene attrezzata, dotarsi comunque di un assortimento di nuts e friends (Camalot n° 1 e 2, Metolius piccoli). Chiodatura “lunga” sul terzo tiro.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Super tegolina"

29-08-2008, Marco
Gran bella via. Valutazioni non corrette, difficoltà massime nell'ordine del 6b/c, obbligatorio ben più basso. Tiro chiave il primo.
07-08-2007, Marcello
Excellent route on very nice rock, thanks to the 'apritori'! The grades in the topo are a little fuzzy: pitch 1 is very hard for 6b, while the 7a crux pitch is rather easy. But who cares... protection is generally very good, although there is an occasional runout in easier terrain (6a and below).
23-07-2007, Massimo Francese
Che dire...complimenti agli apritori! Una via sportiva che regala forti emozioni. Spit dove i passaggi sono più intensi, le soste sono a prova di bomba. Andateci!
29-08-2006, Harad Swen
Beautiful route on perfect rock. Best route done in the Dolomites so far. Very well equiped. Abseil descent perfectly possible. Can we have more of these routes please?
02-08-2005, Mauro Mauro
Via e roccia magnifica ! Purtroppo molto frequentata nel fine settimana. Certi tiri sono un pò sovragradati, ma in compenso ci pensa la chiodatura a renderli un po' frizzanti...Il rientro fatto a piedi è lungo ma molto bello e soprattutto sicuro. Le cordate che si sono calate hanno bombardato la via di sassi. Forse si dovrebbe copiare i francesi che sulle vie lunghe attrezzano delle linee di calata indipendenti.
02-08-2004, Sandro De Toni
Bella via in ambiente magnifico. Gradi "fuzzy" e, per fortuna, non sostenuti come dichiarato: riscaldarsi bene i bicipiti per il 1° tiro (onde evitare strappi o rovinarsi la libera di tutta la via, come è capitato a me, per un singolo più brutale - a freddo - che difficile). 3° tiro: se ci si tiene sulla linea delle protezioni in corrispondenza del kevlar, è difficile; molto più facile traversando bassi a dx e poi diritti. 7° tiro: dopo strapiombino (V) e seguente canale, dove questo si allarga, traversare a dx su cengia fino allo spit poco visibile, proseguendo per placca. Altrimenti ancora camino, poi lama e traverso netto a dx fino alla sosta (IV+).
05-07-2004, Larry Torresan
Via che offre un'arrampicata di grande soddisfazione a dimostrazione che con l'uso intelligente degli spit si possono creare dei capolavori.
18-08-2003, armin oberhollenzer
bellissima via, attrezzata sufficiente, pero` sopravalutata7a????
14-01-2003, guido giacometti
Sul primo tiro si soffre, in compenso i 3 tiri successivi sono spaziali! Concordo sulle protezioni:con qualche spit in più la tensione avrebbe lasciato il posto al divertimento puro... Bellissima!
13-08-2002, Alex Holzmann
Via bellissima con protezione perfetta e su roccia ottima. Difficile il primo tiro coi muscoli freddi. Come grado mi sembrava fosse 6c.
10-08-2002, Lupus
Non concordo molto i gradi,ma a parte questo,bella via.Manca una piastrina sul quarto tiro.
19-07-2002, Enrico Rizzardi
stupenda via di roccia solidissima,complimenti all'apritore
09-07-2002, marco baldini
via molto bella ed impegnativa.visto che è una via protetta a spit magari un paio in più non sarebbero stati male! (vedi terzo tiro dopo fettuccia+cordino su clessidra)
15-08-2000, Francesco Piardi
Avendola aperta come posso parlarne male?
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

7a

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

6b+

VERSANTE

Ovest

LUNGHEZZA DISLIVELLO

350m

RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra