Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowEvergreen

Evergreen - Lastoni di Formin

Primi salitori: Bruno Sartorelli, Danilo Serafini 10/2013
Scheda via a cura di: Enrico Maioni, Guida alpina
Area: Dolomiti Gruppo: Croda da Lago Cima: Lastoni di Formin Stato: Italia Regione: Veneto

Via a spit aperta da Bruno Sartorelli e da Danilo Serafini sul secondo bastione di Mondeval, il bel pilastro roccioso che insieme ad altri dà forma alla solare parete sud dei Lastoni di Formin. 

ACCESSO GENERALE

Il Passo Giau (2233 m) si raggiunge facilmente da Cortina d’Ampezzo, soluzione ideale per chi proviene dall’autostrada A27. Oppure può essere raggiunto dal versante opposto, salendo da Caprile, per chi proviene dall’Agordino.

ACCESSO

Parcheggiare circa 200 metri prima del Passo Giau (versante Cortina) in un evidente spiazzo sulla sinistra della strada. Seguire il sentiero n. 436 che porta alla Forcella Giau (45 minuti).

Dalla forcella portarsi alla base della parete e fiancheggiarla. Oltrepassare l’attacco delle vie Re Artù e I love my dogs e proseguire per tracce di sentiero fin sotto al II° Bastione de Mondeval.

L’attacco della via (spit visibile) si trova alla base di una lunga colata nera (15 minuti da Forcella Giau).

ITINERARIO

1° tiro 6b+ 30m 5 spit
2° tiro 6a 30m 5 spit (un passo di 6c+)
3° tiro 6b+ 30m 6 spit
4° tiro 7a+/7b 35m 9 spit
5° tiro 6c+ 35m 7 spit
6° tiro III 15m

DISCESA

Tre opzioni:
1 – Incamminarsi per tracce di sentiero in direzione nord-ovest fino ad un’evidente spaccatura sulla destra (5 minuti). All’ imbocco del canale è ben visibile il primo dei tre ancoraggi che permettono con altrettante calate in doppia ed una breve camminata di ritornare all’attacco della via. Si tratta della stessa via di discesa utilizzata da chi sale le vie di Mario Dibona sul Monte Formin. Per le doppie e sufficiente una corda da 55 metri. In caso di pioggia o in presenza di altre cordate il rischio di caduta sassi è da tenere in giusta considerazione.
2 – In alternativa si può scendere a piedi, raggiungendo dapprima per tracce di sentiero la Forcella Rossa del Formin, quindi per sentiero (prima n. 435 e poi n. 436) si ritorna alla Forcella Giau ed al Passo Giau (ore 2 circa).
3 – Come ultima possibilità, si può scendere in doppia lungo la via: in questo caso serve una corda da 70 metri. Meglio però evitare questa soluzione se ci sono altre cordate dietro di noi.

MATERIALE

10 rinvii + NDA

NOTE

In caso di maltempo nella zona, fulmini e temporali colpiscono con particolare violenza la Croda da Lago ed i Fastoni di Formin. In caso di tempo incerto consiglio perciò di rinunciare alla scalata.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Evergreen"

20-10-2014, francesco gherlenda
Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo congelati, per cui non entro nel merito delle valutazioni che sono, forse, un po' generose. Fare attenzione perchè la chiodatura spesso non concede distrazioni e ha qualche spit un po' fuori linea. Sul tiro difficile allungare le protezioni alla base del diedro e sotto al tettino per ridurre l'attrito. Se siete disturbati dalla folla su Re Artù fate un salto fin qui! Discesa in doppia tranquilla e via nel complesso meritevole!
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

7b

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

7a

LUNGHEZZA DISLIVELLO

170m

PDF

Evergreen

LINK

www.guidedolomiti.com

RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra