Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowVia il volo della grola

Via il volo della grola - Campanile Giac

Primi salitori: Stefano Bianchi, Francesco Salvaterra, 30/10/2010. Prima ripetizione e libera: Francesco Salvaterra, Giulia Orlandi 14/09/2013
Scheda via a cura di: Francesco Salvaterra, Guida Alpina
Area: Dolomiti Gruppo: Dolomiti di Brenta Cima: Campanile Giac Stato: Italia Regione: Trentino Alto Adige

Si tratta della prima salita alla torre, battezzata dagli apritori “Campanile Giac” in onore di Fabio Giacomelli. La via segue una logica sequenza di camini e fessure strapiombanti,  arrampicata vecchio stile: incastri faticosi e tecnici. La roccia è dolomia spesso gialla con sezioni friabili dove occorre prestare attenzione anche se è stata in parte ripulita.  Ambiente magnifico. Anche se breve la scalata è decisamente impegnativa, sia che la si affronti in arrampicata libera che con tratti in artificiale. Salvo che nella prima lunghezza la via è stata aperta con sezioni in arrampicata artificiale e gradata VI/A2, durante la prima ripetizione la via è stata liberata con difficoltà fino al VII+, la difficoltà obbligatoria è sul V+ e ci si può proteggere bene.

ACCESSO

Raggiungere e risalire la val d'Algone fino al parcheggio del rifugio Brenta, il Campanile Giac è visibile  guardando verso il Bus de la Regina dal parcheggio (la cima che stà dietro rende difficile identificarlo per la prospettiva).
Percorrere a piedi la strada sterrata fino a malga Vallon, dopo il primo marcato tornante a sinistra (bivio) percorrere la strada principale ancora per 100mt quindi imboccare sulla dx una traccia poco evidente che parte molto pendente. Seguire la traccia che passa per un bosco sulla massima pendenza, poi dal greto di un torrente, da un bosco e tra mughi fin sotto l’evidente campanile. Da sotto la cima risalire un canale detritico e un muretto di 15-30 metri di II-III grado, l'attacco è posto poco più a destra del camino giallo iniziale, presente un cordone su mugo.  (ore 2 circa dal parcheggio).

DISCESA

Dalla cima (libro di vetta incastrato in barattolo sotto un mugo) cercare un ancoraggio verso nord, doppia nel vuoto di 55metri fino ad un altro ancoraggio con due chiodi. Con un' altra doppia si è nel canale in prossimità dell'attacco. Da qui si scende per il sentiero di salita. (1-1.30 ore dalla base).

MATERIALE

Sono stati usati e lasciati 18 chiodi e 3 nut, la salita è attrezzata e le soste sono in loco anche se vanno rinforzate e i chiodi sui tiri non sono abbondanti. Per una ripetizione portare una serie completa di friends dal 4 piccolo al 3bd, una abbondante serie di nut, martello e qualche chiodo. Utile doppiare 0.75 e 1bd e avere un friens o excentrix n.4, staffe a discrezione.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Via il volo della grola"

Nessun commento per l'itinerario Via il volo della grola

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

VI+ con passi di AO-A1 o VII+

LUNGHEZZA DISLIVELLO

160m

LINK ZONA

Vai all'articolo

LINK

www.francescosalvaterra.com

RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós