Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie in Dolomiti arrowSkotonata galatika

Skotonata galatika

Primi salitori: B. Tassi, G. B. Calloni e I. Zanetti, 1994
Scheda a cura di: Planetmountain
Area: Dolomiti, Gruppo: Fanis, Cima: Cima Scotoni, Stato: Italia

Si tratta di una via aperta dal basso con l'uso del trapano, alla ricerca della roccia migliore e delle difficoltà, per offrire ai ripetitori un itinerario interessante e sicuro. È in ogni caso una salita lunga e d'ambiente e, date le difficoltà obbligatorie, richiede esperienza ed allenamento. Sui tiri più facili le protezioni sono più distanziate e, in particolare sul primo tiro, ci si deve proteggere con nuts e friends. L'arrampicata è divertente con tratti atletici ed altri più tecnici, su roccia buona, ma non sempre solidissima, che il passaggio di numerose cordate ha reso comunque più sicura.

ACCESSO GENERALE

Da Capanna Alpina (loc. Armentarola), che si raggiunge in auto scendendo dal Passo Falzarego in Val Parola e girando a destra prima dell’abitato di S. Cassiano.

ACCESSO

Da Capanna Alpina si segue il sentiero n.20 fino al rifugio Scotoni e si procede fino al laghetto Lagazuoi alla base della parete; per sentiero e poi per traccia si raggiunge la parete (calcolare almeno un’ora). Si sale lo zoccolo detritico sul lato sinistro mantenendosi a ridosso della parete; con un tiro di 50 m si raggiunge la partenza e il primo spit.

DISCESA

Traversare verso sinistra lungo la seconda cengia e scendere poi facilmente fino alla forcella della Torre del Lago e per sentiero alla base della parete.

MATERIALE

Portare una normale dotazione alpinistica, qualche friend e nuts.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Skotonata galatika"

27-04-2013, Ivano Zanetti
Passati ormai quasi 20 anni dall'apertura della suddetta via ci tengo a precisare che, erroneamente e ormai abitualmente, nei vari siti e/o sulle guide di settore la via risulta terminare alla seconda cengia. Così assolutamente non è, dato che io e gli altri apritori (Bruno Tassi "Camos" e Gianbattista Calloni "Garafao" ) l'abbiamo salita e attrezzata sino in cima, per un totale di 22 tiri "695 m". In quanto alpinisti consideravamo infatti opportuno, e tutt'ora anche, pensare che le vie debbano terminare sulla cima delle montagne. Chi poi, per suo piacere o volontà, desidera farla terminare alla seconda cengia (ovvero a 3/4 della parete), nulla gli vieta di farlo ma per noi è importante che questo sia chiarito in maniera definitiva. Questo anche per dare un senso compiuto agli sforzi ed ai rischi che questa salita ha determinato per noi. PS Per rigor di cronaca, segnalo che, nel libro del Rifugio Scotoni, alla conclusione della via, avevamo lasciato la relazione completa - probabilmente mai consultata da nessuno - compresi gli autori delle guide.
27-08-2007, Albi Albi
Via non eccezionale ma divertente. Sul tiro di 4 prima della cengia ci sono 4 spit, mentre su quello di quinto che ti porta in cengia ce ne sono 5.E'necessario allungare i rinvii sul tiro di 7a+ per evitare attriti. La sosta alla fine del tiro duro ha un solo spit con cordino.Buon divertimento!
16-08-2003, Beppe Ballico
Concordo sul primo tiro nel proteggersi con friend medi (nel tiro ci sono 2 spit), poi nel secondo di 6c, fare attenzione, in quanto il primo spit è abbastanza alto, ma circa 2 m sotto, si trova un nut incastrato. Secondo la mia valutazione il tiro di 7c+, non è così facilmente azzerabile, bensì ci starebbe un A1. Comunque bella via con arrampicata tecnica.
10-07-2001, Marco Bozzetta
Salita molto bella su una grande parete.
19-10-2000, nicola balestra
bella via con spit vicini;peccato che incroci e sfiori vie storicheclassiche.
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

7c+

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

6b+

VERSANTE

Sud Ovest

LUNGHEZZA DISLIVELLO

450m

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario
Ti invitiamo a leggere ed accettare per continuare a usufruire dei nostri Servizi.

Condizioni utilizzo

Gentile utente,

ti informiamo che registrandoti al sito potrai usufruire di una sezione a te dedicata intitolata “Mercatino dell’usato”. Tale sezione si propone di mettere in contatto gli utenti che desiderano vendere, comprare o scambiare beni. Gli accordi stipulati tra gli utenti sono negoziati e conclusi privatamente e Mountain Network Srl (titolare del sito) non interviene in alcun modo nelle trattative. Mountain Network Srl offre la possibilità di effettuare le stesse tramite la propria piattaforma informatica, ma non ne è parte nè si assume alcuna responsabilità sugli oggetti venduti (es. prodotti danneggiati, smarriti, non consegnati, ecc).
L'utente, con la registrazione e con l’utilizzo del Servizio, dichiara di sollevare da ogni responsabilità la Mountain Network Srl per qualsiasi danno subito dall’utilizzazione dello stesso.
L’utente è consapevole che Mountain Network Srl non controlla la veridicità delle informazioni né ha un obbligo di sorveglianza in tal senso.

Qualora decidi di caricare testi, immagini ed ogni altro materiale coperto da copyright sul presente sito, ti impegna ad avere i relativi diritti da parte dell’autore degli stessi ed a manlevare Mountain Network Srl da eventuali pretese di risarcimento danni. Tutti gli altri segni distintivi utilizzati all’interno del sito appartengono ai rispettivi proprietari o licenziatari.
Nessuna parte del sito (compresi testi, immagini ed ogni altro contenuto multimediale) può essere riprodotta o ritrasmessa senza specifica autorizzazione scritta, se non per uso personale non trasferibile. L’utilizzo per qualsiasi fine non autorizzato è espressamente vietato dalla legge.

Ti ricordiamo che tutte le informazioni che potrai trovare all’interno del sito sono di natura puramente descrittiva e non devono essere intese come aventi carattere scientifico o strettamente tecnico (es. itinerari, trekking, consigli e tecniche, ecc ecc). Esse sono frutto di esperienze personali che gli utenti hanno avuto e che hanno deciso di condividere su tale piattaforma, essendo la condivisione lo spirito che anima gli utenti e che ispira il nostro lavoro. Per tale ragione, ogni utente che prosegue la navigazione all’interno del sito, dichiara di manlevare la Mountain Network S.r.l. in caso di danni a persone e/o cose derivanti dalle informazioni ricavate dallo stesso.

In ogni momento Mountain Network S.r.l. si riserva il diritto di sospendere tale servizio senza darne specifico avviso e senza che ciò costituisca violazione di obblighi.

                
 
            


AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria