Home page Planetmountain.com

Nives Meroi al Centro Asteria

di

Il 5 marzo Nives Meroi, l'alpinista italiana con il maggior numero di cime oltre gli 8000m all'attivo , ha chiuso la serie di incontri dedicati dal Centro Asteria di Milano al mondo dell'alpinismo.

Nella foto a sx Nives Meroi




Sopra Nives Meroi al K2
(foto Manuel Lugli - Focus Worldexpeditions)



Attivita’ extraeuropea di Nives Meroi

1989
Ande Peruviane
Nevado Chopikalqui m.6400

1994
K2 versante N-O, via nuova fino a quota 8450

1995
Garwal Indiano
Bhagirathi 2 m.6450
via nuova alla parete N,
via normale alla parete E

1996
Everest m.8848 versante N
via Mallory fino a quota 8000 ca., rinuncia per il maltempo

1998
Nanga Parbat m.8125
via Kinshofer
prima donna italiana

1999
Shisha Pangma mt.8046

1999
Cho Oyu mt. 8202

2000
Tentativo al Gasherbrum II


Tutte le salite sono state effettuate con Romano Benet
Con la serata dello scorso 5 marzo riservata a Nives Meroi, si è chiusa la stagione 2000/2001 degli incontri con i protagonisti del mondo della montagna organizzata dal Centro Asteria di Milano, giunta alla 10a edizione.
Per una serie di ragioni, ma prima di tutte per la semplicità dei protagonisti e la sincera e spontanea simpatia scaturita dalla loro conoscenza, non poteva esserci più degna conclusione.

In realtà la serata era dedicata a Nives Meroi, ma lo svolgimento della stessa ha posto all’attenzione dei presenti la coppia Nives Meroi - Romano Benet, compagni nella vita e in montagna.
Hanno presentato le loro avventure himalayane, che li hanno portati in 12 mesi a cavallo tra il 1998 ed il 1999, a compiere, sempre in coppia, la salita di ben tre “ottomila”: Nanga Parbat, Shisha Pangma e Cho Oyu.

Le immagini proiettate, di assoluta eccellenza, accompagnate da un commento originale ed interessante, hanno consentito ai presenti di fare la conoscenza di due personaggi, il cui modo di vivere in montagna rispecchia, credo di poter dire, le loro caratteristiche umane.

Semplicità, normalità, ma soprattutto ricerca dell’esperienza in montagna come momento “sublime di vita”, queste le peculiarità di Nives e Romano, non disgiunte da una grande capacità tecnica e di ricerca del nuovo.

Le salite compiute da Nives Meroi e Romano Benet si distinguono per la straordinaria “leggerezza”: pochissimi portatori, squadra di alpinisti ridotta a tre persone, limitata disponibilità di materiali; tutto allo scopo di contenere al massimo i costi delle spedizioni.
Non si tratta, quindi, di spedizioni “nazionali” ad alto patrocinio, né di spedizioni massicciamente sponsorizzate, ma di esperienze preparate ed affrontate esclusivamente con le loro forze, umane ed economiche. Malgrado ciò, imprese di assoluto rilievo, considerate le condizioni “minimali” in cui sono portate a termine.

Nata a Bergamo, ma friulana di adozione, Nives vive a Tarvisio insieme al marito che lavora come Guardia Forestale.
Ogni momento libero della coppia è trascorso in montagna, impegnati nelle varie discipline alpine, durante tutte le stagioni in quelle Alpi Giulie, molto apprezzate dai friulani ma un poco ignorate dai grandi “flussi” alpinistici; montagne particolari per gente riservata e taciturna ma dalla scorza “dura”; due esempi per tutti: Emilio Comici e Ignazio Piussi, il grande alpinista friulano cui Nives ha dichiarato di ispirarsi idealmente.

Insomma, una coppia del tutto normale che condivide una fortissima passione per la montagna: la semplicità con cui hanno descritto le loro imprese ed il loro entusiasmo hanno contagiato un po’ tutti gli spettatori presenti.
Molti si sono chiesti come era loro consentito, conducendo una vita assolutamente nella normalità, far fronte agli impegni economici rilevanti che una spedizione himalayana richiede; dai nostri una risposta nel solco del loro carattere: risparmi del loro lavoro e piccoli aiuti da parte di fornitori di materiale tecnico.

di Giuseppe Gervasio


Alcuni protagonisti delle serate 2000/2001 al Centro Asteria

Ignazio Piussi
Christian Kuntner
Marco Anghileri
Krzysztof Wielicki

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria