Home page Planetmountain.com
Daniel Ladurner sul ghiaccio ripido durante la prima salita della via nuova sul Gran Zebrù, aperta insieme a Johannes Lemayer il 07/10/2017
Fotografia di Daniel Ladurner, Johannes Lemayer
Johannes Lemayer affronta ghiaccio difficile e roccia friabile durante la prima salita della via nuova sul Gran Zebrù, aperta insieme a Daniel Ladurner il 07/10/2017
Fotografia di Daniel Ladurner, Johannes Lemayer
Daniel Ladurner durante la prima salita della via nuova sul Gran Zebrù, aperta insieme a Johannes Lemayer il 07/10/2017
Fotografia di Daniel Ladurner, Johannes Lemayer
Il tracciato di Schattenspiel, la via nuova sul Gran Zebrù, aperta il 07/10/2017 da Daniel Ladurner e Johannes Lemayer
Fotografia di Alberto De Giuli

Gran Zebrù: nuova via di ghiaccio e misto di Ladurner e Lemayer

di

Alpinismo in Sudtirolo: il 07/10/2017 sulla parete NE del Gran Zebrù Daniel Ladurner e Johannes Lemayer hanno aperto Schattenspiel, una nuova via descritta come 'una fantastica linea di ghiaccio'.

Giocando in anticipo rispetto al calendario, sabato scorso gli alpinisti sudtirolesi Daniel Ladurner e Johannes Lemayer hanno iniziato alla grande la stagione invernale salendo quello che secondo le loro ricerche dovrebbe trattarsi di una nuova via di ghiaccio e misto sulla parete NE del Gran Zebrù.

Ladurner e Lemayer sono partiti presto il 7 ottobre per salire quella che ci hanno descritto come "una fantastica linea di ghiaccio" che segue l’evidente goulotte circa 100 metri a destra del Canale NE Est, ovvero il canale utilizzato in inverno come scialpinistica per salire ai 3851 metri della cima.

Lemayer e Ladurner hanno affrontato difficoltà fino a M6 e WI5, superando roccia friabile e affidandosi a poche protezioni distanziate fra di loro. Dopo aver salito il sistema di goulotte per 700 metri, hanno raggiunto la spalla della montagna dove hanno seguito la via di salita del Canale NE per poi proseguire più facilmente per altri 200 metri fino alla vetta.

Ladurner ci ha dichiarato che "è una salita molto esigente, offre un’arrampicata che non deve essere sottovalutata lungo una serie di goulotte. La neve dura, il ghiaccio e la roccia friabile ci hanno offerto dei passaggi estremamente difficili, anche da proteggere. Consigliamo di salire questa via soltanto in autunno, e con temperature molto basse!"

Alla domanda sul perché una linea così evidente con tutta probabilità non fosse mai stata salita in precedenza, Ladurner ci ha spiegato: "Abbiamo parlato con un sacco di gente e tutti sono d'accordo sul fatto che mai come quest'anno si sia formato così tanto ghiaccio. Questo è probabilmente è dovuto al ritiro del ghiacciaio vicino alla vetta."

Ricordiamo che nel dicembre 2016 Ladurner e Lemayer hanno aperto Pleishornwasserfall, la via di ghiaccio e misto sulla parete nordest dell’Ortles.

Link: FB Daniel Ladurner, Instagram Daniel Ladurner

 

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Ortles: il video della via di arrampicata su ghiaccio e misto Pleishornwasserfall
02.02.2017
Ortles: il video della via di arrampicata su ghiaccio e misto Pleishornwasserfall
Video alpinismo: la nuova via di arrampicata su ghiaccio e misto Pleishornwasserfall, aperta il 13/12/2016 da Daniel Ladurner e Johannes Lemayer sulla parete nordest dell'Ortles (3905m).
Pleishornwasserfall, nuova via di ghiaccio e misto sulla parete nord dell'Ortles
15.12.2016
Pleishornwasserfall, nuova via di ghiaccio e misto sulla parete nord dell'Ortles
Alpinismo: il 13 dicembre 2016 Daniel Ladurner e Johannes Lemayer hanno aperto Pleishornwasserfall (260m, WI6, M7 +, A1), una nuova via di ghiaccio e misto sulla parete nordest dell’Ortles che con i suoi 3905m è la montagna più alta del Südtirolo.
Gran Zebrù e lo scialpinismo
17.04.2013
Gran Zebrù e lo scialpinismo
La Guida Alpina Eraldo Meraldi presenta il classico itinerario di scialpinismo per il Gran Zebrù, una delle cime più belle ed ambite delle Alpi.
Gran Zebrù parete Ovest di Ivo Ferrari
23.04.2015
Gran Zebrù parete Ovest di Ivo Ferrari
Ivo Ferrari alla ricerca della sua arrampicata e del suo alpinismo salendo la via Zebrusius sulla parete Ovest del Gran Zebrù.
Serac al Monte Zebrù dei fratelli Riegler
28.04.2015
Serac al Monte Zebrù dei fratelli Riegler
Il 21/04/2015 Martin Riegler e suo fratello Florian Riegler hanno salito Serac (WI4, 800m), una possibile nuova via di ghiaccio sul Monte Zebrù.
Scacco Matto per i fratelli Riegler sul Gran Zebrù
12.05.2010
Scacco Matto per i fratelli Riegler sul Gran Zebrù
Nell'inverno 2010 i fratelli Florian e Martin Riegler hanno aperto Schachmatt, Scacco Matto (1000m M10+ WI5 55°) sulla parete nord del Gran Zebrù.
13.06.2001
Crollata la ‘meringa’ del Gran Zebrù
Nella notte tra il 3 e il 4 giugno è crollato il grande seracco sulla parete settentrionale del Gran Zebrù.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria