Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowIce Climbing World Cup 2011:Angelika Rainer e Hee Yong Park Campioni del Mondo a Busteni

Angelika Rainer
Photo by Stelian Pavalache | www.photodesign.ro
Hee Yong Park
Photo by Stelian Pavalache | www.photodesign.ro
La struttura a Busteni
Photo by Stelian Pavalache | www.photodesign.ro
Evgeny Kryvosheytsev
Photo by Stelian Pavalache | www.photodesign.ro

Ice Climbing World Cup 2011:Angelika Rainer e Hee Yong Park Campioni del Mondo a Busteni

09.02.2011 di Planetmountain

La terza tappa della Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio 2011 si è svolta in Busteni, Romania il 5 e 6 febbraio ed è stata vinta dall'italiana Angelika Rainer e dal coreano Hee Yong Park, che con questa vittoria si laureano anche Campioni del Mondo. Per la campionessa meranese questo è il secondo titolo mondiale consecutivo

Eccoci! Angelika Rainer ha finalmente portato a casa il risultato che tanto sperava, vincendo la terza tappa della Ice Climbing World Cup 2011 che si è disputata a Busteni, in Romania, lo scorso weekend. Quindi, dopo un esordio sfortunato (7a in Corea per un errore tecnico e 13a a Saas Fee), la campionessa del mondo in carica è finalmente riuscita a mostrare il suo vero potenziale in questa stagione che, se le voci sono vere o meglio se è vero quanto afferma l'ufficio stampa dell' UIAA, sarà anche la sua ultima prima del ritiro della gare agonistiche. Se fossi così sarebbe una chiusura splendida, anche perchè la gara di Busteni era valevole non soltanto come terza tappa della Coppa del Mondo, ma anche come Campionato del Mondo, quindi questo titolo irridato di Angelika si aggiunge a quello vinto nel 2009 a Saas Fee.

Arrampicando su una bella struttura fissa che però vantava pochi punti di ghiaccio vero, l'altoatesina si è qualificata per la finale come unica atleta con due top, poi nella fase decisiva è salita un metro più in alto della coreana Wonn Sheon Shin e due metri più in alto dell'esperta russa Anna Galyamova (vincitrice della seconda tappa 2011 a Saas). Anche la sua compagna di squadra Barbara Zwerger si era qualificata per la finale, finendo con un eccellente 7° posto, mentre Jenny Lavarda si è piazzata 11° e l'ultima italiana in gara,Giulia Venturelli, si è classificata 16° su un totale di 22 atlete.

Nella gara maschile ha vinto il Coreano Hee Yong Park, battendo a sorpresa il super campione in carica Markus Bendler per... una manciata di secondi. Infatti, mentre dopo la semifinale sembrava che gli uomini da battere fossero Bendler e suo storico rivale Maxim Tomilov (i soli con due top), nella finale un passaggio chiave durissimo ha bloccato praticamente tutti tranne Bendler e Park che poi, una volta risolto il rebus, sono saliti fino in cima. Per spareggiare i due è stato preso in considerazione non il risultato delle fase di gara precedente, bensì il tempo impiegato per chiudere la via: Park è stato più veloce di Bendler di 9 secondi, un distacco che gli è valsa la vittoria. Da segnalare anche il ritorno del vecchio leone Yevgen Kryvoshytsev, l'ex campione del mondo di ghiaccio che dopo un periodo di pausa è tornato alle gare piazzandosi terzo in Romania ma anche sesto a Saas Fee. Il leone sarà un pò più vecchio di qualche anno fa, ma evidentemente ruggisce ancora!

Le gare di velocità sono state dominate - come sempre - dai russi e vinte da Pavel Gulayev e Anna Galyamova. E' un dominio che sembra insormontabile: la finale maschile è stata tutta russa, così come i primi 5 posti della finale femminile. Certo un buon biglietto da visita per l'ultima tappa della Coppa 2011 che si svolgerà all'inizio di Marzo a Kirov... proprio in casa di missili con piccozze e ramponi.


Ice Climbing World Cup Busteni 2011
Women’s Lead Finals

1. Angelika Rainer, ITA
2. Wonn Sheon Shin, KOR
3. Anna Galyamova, RUS
4. Lucie Hrozova, CZE
5. Wha Woon Jeong, KOR
6. Maria Tolokonina, RUS
7. Barbara Zwerger, ITA
8. Stéphanie Maureau, FRA
9. Liudmila Badalyan, RUS

Men’s Lead Finals
1. Hee Yong Park, KOR
2. Markus Bendler, AUT/ROU
3. Yevgen Kryvosheytsev, UKR
4. Maxim Tomilov, UKR
5. Alexey Dengin, UKR
6. Patrik Aufdenblatten, SUI
7. Alexey Tomilov, RUS
8. Pavel Gulyaev, RUS

Women’s Speed
1. KULIKOVA Natalya, RUS
2. TOLOKONINA Maria, RUS
3. GALLYAMOVA Nadezhda, RUS

Men’s Speed
1. GULYAEV Pavel, RUS
2. VAGIN Alexey, RUS
3. BATUSHEV Pavel, RUS

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini
  • Welcome to Tijuana
    Ieri sabato 02 agosto, io e il mio compagno Aldo Mazzotti, s ...
    2014-08-03 / Gianni Canale