Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowVoie Anderson, Mont Maudit, Monte Bianco, discesa con sci e snowboard

Voie Anderson, Mont Maudit, Monte Bianc
Photo by archivio Davide Capozzi
Voie Anderson, Mont Maudit, Monte Bianc
Photo by archivio Davide Capozzi
Voie Anderson, Mont Maudit, Monte Bianc
Photo by archivio Davide Capozzi

Voie Anderson, Mont Maudit, Monte Bianco, discesa con sci e snowboard

29.04.2010 di Planetmountain

Segnaliamo la bella discesa, probabilmente anche la prima in assoluta, con gli sci e lo snowboard della Voie Anderson sul Combe Maudit, Monte Bianco effettuata da un piccolo gruppo di appassionati italiani dello snow.

Cominciamo con una piccola correzione: dire "piccolo gruppo di appassionati" è in realtà un piccolo understatement: Francesco Civra Dano è guida alpina,  Gianluca Marra è aspirante guida, Luca Rolli sta facendo il corso guide mentre il curriculum di discese di Davide Capozzi è di grandissimo spessore.

Mercoledì 21 aprile i quattro hanno salito la storica Voie Anderson, situata tra le vie Roger Baxter Jones e Filo d'Arianna sul versante est del Mont Maudit. Un itinerario lungo circa 400m e gradato III D da J. S Anderson, F. A Bowlby, Hans Amler e Abraham Imseng che l'hanno salito per la prima volta nel 1888.

Raggiunto un punto poco sotto la cresta i 4 hanno iniziato a scendere con gli sci e lo snowboard. " La discesa" ha raccontato Capozzi nel suo blog "inizia poco sotto la cresta nord est del Maudit e scende lungo un canale incassato per poi arrivare a dei pendii di neve, attraversa verso destra e arriva alla fascia rocciosa più bassa. Qui con una doppia di 20 mt. si raggiunge l'ultimo pendio sopra la terminale. La discesa è in pieno est, quindi sole dal mattino presto. Noi siamo scesi quando in alto la neve stava già rigelando... rendendo le cose più difficili. Discesa di 450 mt. con pendenze tra i 50°/55° (5.4 E3).

Questa discesa è interessante ed importante soprattutto per il fatto che si trova nel Monte Bianco, dove ormai è stato sceso quasi tutto lo scendibile con gli sci. Infatti, racconta Capozzi: "il numero di persone che sciano questo genere di pendii è altissimo e quindi la concorrenza soprattutto straniera (Americani, Nordici e Francesi) è tanta. C'è una bella differenza tra una prima discesa qui e una prima discesa da un'altra parte."

Davide Capozzi - le discese più importanti nel gruppo del Monte Bianco
Monte Bianco, 4810 mt Face West, Via De Benedetti, 45/55° TD+ (1st descent)
Monte Bianco, 4810mt Sperone della Brenva and Glacier Brenva, 45°/50° TD
Monte Bianco, Brèche N des Dames Anglaises, 3491 mt, couloir NE, 55° TD (1st descent)
Grandes Jorasses, 4208 mt. Face Sud, 45°/50° D+
Mt Blanc du Tacul, 4248 mt Couloir Gervasutti, 45/55° TD
Mt Blanc du Tacul, 4248 mt Couloir Jager, 50/55° TD+
Mt Blanc du Tacul, 4048 mt Col du Diable, Couloir Macho 45/50° TD
Les Droites, 4000 mt Sommet W, 45/50° TD
Les Courtes, 3856 mt Face S, 45°/50° TD
Les Courtes, 3856 mt Eperon NE, 45°/55° TD
Les Courtes, 3856 mt Face NNE, 45°/50° D+
Les Courtes, 3856 mt. Couloir Direct S, 45°/50° TD
Col des Courtes, 3612 mt. Face NE, 50°/55° D
Col des Cristaux, 3601 mt Face NE, 45° D
Col de l’Amone, 3540 mt. Couloir SW, 45°/50° D
Col Armand Charlet, 3998 mt Couloir S, 50°/55° TD
Col du Tacul, 3337 mt Couloir N du Capucin, 45°/50° D+
Aiguille Verte, 4122 mt. Couloir Whymper, 45°/55° TD+
Aiguille du Chardonnet, 3823 mt Face W, 45°/55° TD
Aiguille d'Argentière, Couloir Barbey, 45°/50° D+
Aiguille du Gouter, 3817 mt Couloir Pollux, 650 mt 45° D
Aiguille Eboulement, 3599 mt Couloir S, 45° D
Aiguille du Toula, 3534 mt Face N, 45°/55° D+
Aiguille du Tacul, 3444 mt Face N, 45° D
Aiguillettes du Tacul, 3913 mt Couloir E, 50° TD
Aiguillettes du Tacul,3919 mt Couloir SW,45° D+
Tour Ronde, 3792 mt Face N, 50/55° TD
Tour Ronde, 3792 mt Couloir Gervasutti, 45/50° D+
Tour Ronde, 3792 mt Couloir S Glacier Brenva, 45° D+
Tour Ronde, 3627 mt. Col Est, 50° D
Triangle du Tacul, 3970 mt Voie Contamine Negri, 50/55° TD
Trident 3661 face N, 55° TD
Calotte de la Brenva, 3703 mt Couloir NE,45°/50° AD
Noire, 3402 mt Face Nord, 40/50° TD
Mont Mallet , 3800 mt Face W, 50°/45° D+
Petit Mont Blanc, 3424 mt Couloir NE, 40/50° TD
Tète Carré, 3726 mt Couloir E, 40/50° D+
Breche Puiseux, 3432 mt. Couloir SW, 45°/50° D+
Dent de Geant, 3970 mt Face SE, 45°/50° D+

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini