Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie in Dolomiti arrowTerzo spigolo

Terzo spigolo - Tofana di Rozes

Primi salitori: A. Alverà, U. Pompanin, 1946
Scheda a cura di: Planetmountain
Area: Dolomiti, Gruppo: Tofane, Cima: Tofana di Rozes, Stato: Italia

Arrampicata elegante in ambiente grandioso che supera il poderoso terzo spigolo posto a sinistra del Pilastro di Rozes. La roccia è buona e le difficoltà sono continue dalla metà in su; chiodatura sufficiente nei tiri più impegnativi.

ACCESSO GENERALE

Da Cortina si sale in auto verso il Passo Falzarego, superata la frazione di Pocol; dopo alcuni tornanti, si incontra sulla destra il bivio (indicazioni) da dove parte la stretta strada che sale al rifugio Dibona, ai piedi della Tofana di Rozes.

ACCESSO

Dal rifugio Dibona seguire il sentiero 442. Superare il Pilastro di Rozes e imboccare il sentiero che porta alla ferrata della Grotta della Tofana. La via parte in un diedro grigio alla stessa altezza della partenza della ferrata.

DISCESA

Traversare verso nord lungo una cengia in direzione di Punta Marietta. Abbassarsi poi per ghiaie e gradoni fino ad una buona traccia di sentiero, e lungo una esposta cengia aggirare la base della Punta arrivando in breve al rifugio Giussani.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Terzo spigolo"

10-09-2012, Renzo Bragantini
Salita bella e alpinistica, varia e non molto continua. Forse sì, meno elegante del primo spigolo (e anche con passaggi meno difficili, direi), ma decisamente più remunerativa, a mio giudizio. I chiodi non sono molti, ma quelli che ci sono sono nei punti giusti; inoltre ci si può proteggere adeguatamente. Non abbiamo avuto alcun problema di itinerario; ma con nebbia o scarsa visibilità le cose sarebbero forse diverse. Il traverso di 5 non ci è sembrato difficile, e in ogni caso è protetto e breve. Impressionante la vastità della grotta, e spettacolare per esposizione l'uscita da essa. L'ambiente maestoso della Tofana si respira appieno. Senz'altro da fare.
04-04-2008, Piero
L'abbiamo sopranominata "l'unico 8000 delle Dolomiti" per l'inaspettata lunghezza. L'ambiente è molto bello così come i tiri sotto e sopra la mastodontica grotta (ci si potrebbe quasi giocare a calcetto). Gradi non stressanti, potete portar con voi anche un neofita (come ho fatto io). Si divertirà anche lui, basta che abbia un po' di fiato.
02-08-2007, Renato Sablich
La via merita qualche commento in più visto che è una classica. Ambiente grandioso, roccia ottima, difficoltà alla portata dell'alpinista medio, ma piuttosto lunga come sviluppo ( cordate veloci 6-7 ore; per i più lenti 8-9 se non la si è già fatta. Pochi i chiodi di passaggio, ma ottime possibilità di protezione con cordini per spuntoni /clessidre e friends medi e piccoli; soste attrezzate ( a volte anche soste itermedie). Un tiro dato 50 m è un po' più lungo. Meglio corde da 60 m, ma ci si arrangia lo stesso anche con quelle da 50. Qualche tratto di conserva. Il 5° è "morbido", ben appigliato, ma su traversi. L'enorme grotta che si incontra verso la fine sembra la hall di un albergo. Spettacolare l'uscita da questa, in massima esposizione. Nel complesso un po' meno bella ( ma decisamente meno affollata) del I spigolo. Per i duri d'orecchio , consigliabili le ricetrasmittenti ! C'è un'eco micidiale.
18-07-2007, Alberto Alberto
Visto che non ci sono commenti ne aggiungo uno io anche se l'ho fatta lo scorso anno. Via molto bella, lunga, mai difficile. Chiodi solo nei passi impegnativi ma non ci sono problemi. Roccia buona anche se presenti molti detriti nei tratti facili. Articolata ma non difficile da trovare. Primo tiro con un solo chiodo molto in alto. Nei due ghiaioni, specie quello alto sotto la grotta, si può procedere in conserva facendo molta attenzione
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

4/5

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

4/5

VERSANTE

S

LUNGHEZZA DISLIVELLO

550m

RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra