Home page Planetmountain.com

arrowTrekking arrowItinerari arrowDa Biodola a Procchio: il sentiero tra mare e spiagge dorate

Da Biodola a Procchio: il sentiero tra mare e spiagge dorate

Scheda a cura di: Franco Voglino e Annalisa Porporato
Area: Appennino settentrionale, Gruppo: Appennino Tosco-Emiliano, Cima: Isola d'Elba, Stato: Italia, Regione: Toscana

Passeggiata lungo la costa dell'Isola d'Elba che porta attraverso gallerie e tranquille calette isolate che ha come partenza e finale due delle più rinomate e scenografiche spiagge dell'Isola.

ACCESSO

Dove e come arrivare: Biodola dista 7,5 km da Portoferraio per la SP24, direzione Procchio, parcheggi nei pressi della spiaggia. / Autobus: linea 116 oppure linea 6, fermata Biodola (www.livorno.cttnord.it)

ITINERARIO

La spiaggia di Biodola, nel comune di Portoferraio, è una lunga lingua di sabbia dorata che possiede diverse strutture ricettive, una zona attrezzata con sdraio e ombrelloni e un' ampia zona di spiaggia libera. La riva degrada dolcemente rendendola perfetta per i bambini che non sanno nuotare bene.
Si cammina lungo la spiaggia mantenendo il mare alla propria destra fino a raggiungerrne la fine . Si sale lungo la scalinata e al termine dei gradini si prende a destra (vecchio cartello “percorso salute”) attraversando un cancello. Si percorre un bel tratto pianeggiante, a picco sugli scogli e con panchine, per arrivare ad una galleria molto suggestiva che va attraversata. Si tratta dei resti di una fortificazione della Seconda Guerra Mondiale, è illuminata e a tratti si trovano delle aperture quindi non è necessario avere una eventuale fonte di luce. Una volta all'esterno il sentiero attraversa facilmente gli scogli con passaggi ben evidenti e poi comincia a salire leggermente in modo da aggirare il piccolo capo e arrivare alla prima spiaggia isolata: Lamaia.
Poco prima di scendere alla spiaggia si trova un bivio: va mantenuta la destra scendendo alla spiaggia e proseguendo sempre su sentiero che porta, con un po' di sali-e-scendi, alla seconda cala: Porticciolo.
Anche qui si scende sulla spiaggia percorrendola interamente e imboccando il sentiero all'estremità opposta che sale in modo piuttosto netto diventando più ampio e confluendo su una pista di cemento e quindi su asfalto.
Memorizzate questo punto perché servirà al ritorno.
Avvicinandosi alle case la segnaletica fa percorrere tutto l'asfalto fino a ridosso di alcune abitazioni ma i numerosi cartelli di “proprietà privata” confondono un po' le idee. Se non ci sono molte bici, prima di arrivare troppo  a ridosso delle case  meglio seguire il cartello sulla sinistra che indica il percorso ciclabile e che fa passare in mezzo al boschetto assai piacevole e fa tagliare questo pezzetto tra i lotti privati.
Anche dopo, in prossimità di una abitazione, l'unica via possibile è segnata come “privata-divieto d'ingresso”. In teoria è possibile passare ma puo' capitare di trovare inattesi cancelli. Meglio scendere lungo la scaletta a destra che costeggia la casa in questione e fa scendere alla spiaggia della Guardiola. Si percorre la spiaggia e si sale sulla scalinata che si trova al termine e che permette di attraversare la zona di scogli che separano questa spiaggia dalle altre di Procchio (volendo, se il mare lo permette, è possibile passare direttamente sugli scogli). Appena oltre comincia la lunga passerella di legno sopraelevata che costeggia per tutta la sua lunghezza la spiaggia di Procchio.
La spiaggia di Procchio, nel comune di Marciana, è una delle più grandi dell'Elba con quasi un chilometro di estensione (si considera come “spiaggia di Procchio” anche quella della Guardiola). Il fondo è sabbioso e vi si trovano tutti i servizi mentre numerosi stabilimenti si alternano alle zone di spiaggia libera.

A passo di bimbo
Il passaggio in galleria non presenta nessuna difficoltà poiché è illuminato e si trovano aperture che lasciano passare luce. Un minimo di attenzione è necessario appena fuori dalla galleria poiché il sentiero è leggermente esposto ma non pericoloso.

DISCESA

Il ritorno può avvenire lungo la medesima strada dell'andata, oppure si può effettuare un giro semi-circolare passando per il Colle Pecorino. In questo caso si deve tornare indietro fino a raggiungere la strada asfaltata, questa volta in salita. Poi, anziché deviare sul sentiero a sinistra, si prosegue su asfalto in continua e costante salita (la via è vietata alle biciclette perché privata ma il passaggio pedonale è concesso) passando davanti a diversi cancelli di ville fino a raggiungere il colle all'altezza della SP24. Poco prima di arrivare sulla provinciale si prende a sinistra un sentiero (inizialmente appena una traccia) che scende in direzione dei pali elettrici per poi piegare nettamente a sinistra e scendere in modo abbastanza ripido nel bosco.
Dopo aver perso quota si ignora un ampio bivio sulla destra per proseguire dritti ed arrivare in pochi passi alla spiaggia di Lamaia dove si riprende il sentiero percorso all'andata, passando per la galleria.
In questo caso si considerino 4km, 150 metri di dislivello e 1,30 ore.

NOTE

Tipologia di percorso: sentiero
Segnaletica: sporadici bolli bianco/rossi e cartelli
Acqua e punti d'appoggio: bar e ristoranti a Biodola e a Procchio

Per saperne di più
Ad un centinaio di metri dalla spiaggia di Procchio, si trovano sul fondale marino, ad una profondità di circa tre metri, i resti di una nave oneraria (ossia da trasporto) naufragata nel 190 d.C. ed i cui reperti sono oggi esposti al Museo archeologico di Marciana.

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

A piccoli passi sull’Isola d'Elba - 35 itinerari per tutta la famiglia di Franco Voglino e Annalisa Porporato, Graphot Editore 2017

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Da Biodola a Procchio: il sentiero tra mare e spiagge dorate"

Nessun commento per l'itinerario Da Biodola a Procchio: il sentiero tra mare e spiagge dorate

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

ORARIO

1,15 ora solo andata

DIFFICOLTÀ

Medio

LUNGHEZZA DISLIVELLO

3,5 km solo andata

DISLIVELLO SALITA

irrilevante

PARTENZA

Spiaggia di Biodola

ARRIVO

Spiaggia di Procchio

LIBRO/GUIDA

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario
Ti invitiamo a leggere ed accettare per continuare a usufruire dei nostri Servizi.

Condizioni utilizzo

Gentile utente,

ti informiamo che registrandoti al sito potrai usufruire di una sezione a te dedicata intitolata “Mercatino dell’usato”. Tale sezione si propone di mettere in contatto gli utenti che desiderano vendere, comprare o scambiare beni. Gli accordi stipulati tra gli utenti sono negoziati e conclusi privatamente e Mountain Network Srl (titolare del sito) non interviene in alcun modo nelle trattative. Mountain Network Srl offre la possibilità di effettuare le stesse tramite la propria piattaforma informatica, ma non ne è parte nè si assume alcuna responsabilità sugli oggetti venduti (es. prodotti danneggiati, smarriti, non consegnati, ecc).
L'utente, con la registrazione e con l’utilizzo del Servizio, dichiara di sollevare da ogni responsabilità la Mountain Network Srl per qualsiasi danno subito dall’utilizzazione dello stesso.
L’utente è consapevole che Mountain Network Srl non controlla la veridicità delle informazioni né ha un obbligo di sorveglianza in tal senso.

Qualora decidi di caricare testi, immagini ed ogni altro materiale coperto da copyright sul presente sito, ti impegna ad avere i relativi diritti da parte dell’autore degli stessi ed a manlevare Mountain Network Srl da eventuali pretese di risarcimento danni. Tutti gli altri segni distintivi utilizzati all’interno del sito appartengono ai rispettivi proprietari o licenziatari.
Nessuna parte del sito (compresi testi, immagini ed ogni altro contenuto multimediale) può essere riprodotta o ritrasmessa senza specifica autorizzazione scritta, se non per uso personale non trasferibile. L’utilizzo per qualsiasi fine non autorizzato è espressamente vietato dalla legge.

Ti ricordiamo che tutte le informazioni che potrai trovare all’interno del sito sono di natura puramente descrittiva e non devono essere intese come aventi carattere scientifico o strettamente tecnico (es. itinerari, trekking, consigli e tecniche, ecc ecc). Esse sono frutto di esperienze personali che gli utenti hanno avuto e che hanno deciso di condividere su tale piattaforma, essendo la condivisione lo spirito che anima gli utenti e che ispira il nostro lavoro. Per tale ragione, ogni utente che prosegue la navigazione all’interno del sito, dichiara di manlevare la Mountain Network S.r.l. in caso di danni a persone e/o cose derivanti dalle informazioni ricavate dallo stesso.

In ogni momento Mountain Network S.r.l. si riserva il diritto di sospendere tale servizio senza darne specifico avviso e senza che ciò costituisca violazione di obblighi.

                
 
            


AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA itinerari

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra