Home page Planetmountain.com

arrowTrekking arrowItinerari con le ciaspe arrowGiro del Monte Piana

Giro del Monte Piana

Scheda a cura di: Mario Dibona, Guida Alpina
Area: Dolomiti, Gruppo: Tre Cime - Cadini, Stato: Italia, Regione: Veneto

Sulle traccie della Ia Guerra Mondiale, un itinerario di media difficoltà alla scoperta dell’incomparabile panorama delle Tre Cime di Lavaredo.

ACCESSO GENERALE

Da Cortina a Misurina, e quindi al Lago d'Antorno (c.a 16 km. da Cortina).

ACCESSO

Dal Lago d'Antorno si consiglia di affidarsi al servizio di motoslitte taxi per il trasferimento al Rif. Bosi (2205m).

ITINERARIO

Dal Rif. Bosi l'escursione inizia in direzione della chiesetta dedicata ai caduti di guerra del 1915 - 1918. Continuando a salire si raggiunge l'altopiano del Monte Piana. Lungo il cammino s’incontrando i segni che rievocano, in una terribile sintesi, i tragici momenti che videro questi luoghi teatro di dure battaglie. Le trincee, quei buchi nelle rocce ricoperti di neve, fanno rivivere in prima persona, e senza bisogno di commento alcuno, gli enormi sacrifici dei soldati schierati sui due fronti in una stressante e terribile guerra di posizione in alta montagna. Raggiunto il monumento a forma di piramide dedicato al poeta Giosuè Carducci, distrutto agli inizi della guerra e successivamente ricostruito, ci si può permettere un buon sosta. Qui, con le Tre Cime di Lavaredo in primo piano, il panorama può ben vantare di essere tra i più belli delle Dolomiti. L’escursione continua, poi, con la discesa fino alla Forcella dei Castrati, per poi far ritorno al Rif Bosi.

DISCESA

Dal rifugio Bosi rientro in motoslitta taxi al Lago d’Antorno. Oppure si può scendere fino a valle con gli slittini in affitto c/o Ristorante “La baita” di Misurina.

MATERIALE

Normale dotazione escursionistica da neve, ciaspes, bastoncini.

NOTE DIFFICOLTÀ

Occorre prestare attenzione ai buchi e alle trincee coperti dalla neve.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Giro del Monte Piana"

08-11-2009, Christian Ferrari
Per chi ha la fortuna di andarci fuori stagione senza le motoslitte, l'escursione può regalare panorami stupendi. (Nota: ieri in alcuni posti la neve superava il metro!)
11-01-2006, Francesco Garbellotto
In effetti tutto quell'andarivieni di motoslitte ha proprio stufato! dimezzerei le corse come minimo! Per il resto è sicuramente un bel giro, anche d'estate
20-08-2003, silvio fanton
da fare con una giornata di sole eliminando il passaggio delle motoslitte, è un giro stupendo e facile quindi a portata di tutti.peccato che ci sia un via vai di mezzi mtorizati che rovina l'incanto.
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

FREQUENTAZIONE

Bassa

ORARIO

3 - 3,30 h

DIFFICOLTÀ

Media

VERSANTE

Nord-Est, poi Sud-Ovest

DISLIVELLO SALITA

150 m

DISLIVELLO DISCESA

500 m

PDF

Giro del Monte Piana

PDF

Giro del Monte Piana

RICERCA itinerari con le ciaspe

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra