Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowEau et gaz à toutes les étages

Eau et gaz à toutes les étages - Grand Capucin

Primi salitori: JM. Boivin, M. Moioli, F. Diaferia
Scheda via a cura di: Roberto Rossi
Area: Alpi Graie Gruppo: Monte Bianco Cima: Grand Capucin Stato: Francia

Si tratta di un itinerario spettacolare, molto aereo (così come fa intuire il nome della via stessa) e anche molto impegnativo. Una eventuale ritirata è molto complessa, impossibile al di sopra del grande tetto. A mio parere più impegnativa a livello psicologico di Voyage o di Elixir, ma di grandissima soddisfazione.Dopo il tiro in comune con la Bonatti-Ghigo (muro di 40m), non farsi “tirare” verso nord: quella è l’uscita della “Directe des Capucins”, le fessure sono quasi sempre intasate di neve e ghiaccio e quindi improteggibili per lunghissimi tratti. Proseguire invece verso un evidente tetto con chiodi in loco. Il martello non serve ma molte soste si effettuano su friends. C’è anche un pendolo da effettuare proprio sotto il grande tetto!

ACCESSO

Dal Rifugio Torino (3375m) si traversa in direzione ovest puntando verso il Col des Flambeaux. Da qui, passando sotto i cavi della funivia, si scende verso sinistra per poi proseguire in quota verso l’inconfodibile profilo del Grand Capucin: attaccare sotto la verticale dell’enorme diedro grigio sovrastato da tetto.

DISCESA

Lungo le calate sull’asse Voyage + Elisir (le ultime tre).

MATERIALE

Friends di tutte le misure, di cui almeno 2 molto grossi (n.5 Camalot).

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Eau et gaz à toutes les étages"

11-11-2008, Ricotti Marcello
Una via classica con difficoltà non classiche. Chiodi ce ne sono ma da integrare anche le soste. Porta 2 camlot 5 per l'offwidth dopo il tetto. Il martello serve x ribattere eventuali chiodi. Per nulla facili e su roccia mediocre i tiri dopo terrazze bonatti. Ci ho messo 10 h. Con Giovanni Rivolta.
03-09-2002, dddddrr qwertrt
se ti caghi in mano a fare le soste su friends...porta il maertello...
02-09-2002, m
Bella via impegnativa e di soddisfazione, ma con alcuni tratti di roccia non sempre solida. Un consiglio: non date retta a chi vi dice di lasciare a casa il martello... portatelo!
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

ED+, 7c max.

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

6b obbl.

VERSANTE

Est

LUNGHEZZA DISLIVELLO

400m

LINK ZONA

Vai all'articolo

RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós