Home page Planetmountain.com

arrowIce arrowItinerari arrowLa Sorpresa

La Sorpresa - Sassopiatto

Primi salitori: di Giuseppe Ballico, Andrea Testa, Davide Crescenzo e Massimiliano Piccoli 18/11/07
Scheda a cura di:
Area: Dolomiti, Gruppo: Sassolungo, Cima: Sassopiatto, Quota: 2650m, Stato: Italia, Regione: Trentino Alto Adige

Come la vicina cascata del Sassopiatto, anche questa bella goulotte ha una capacità di formazione molto alta già ad inizio stagione.Relazione: Alzarsi, superando un breve muretto di roccia fino ad attaccare la candela che scende. Salire la goulotte con un breve risalto a 90° che porta ad un pendio nevoso. Un bel salto di ghiaccio a 75° deposita in un cono nevoso. 50 m sosta ghiaccio.

Si risale brevemente il pendio nevoso, affrontando un bellissimo muro 85° a destra, formato da un diedro di roccia, altrimenti più facilmente a sinistra, poi pendio neve. 50 m, sosta ghiaccio.Continuare il pendio di neve fino dove questo termina a ridosso di una parete. Superare sul lato sinistro il risalto di roccia friabile (cl alla base) di circa 7/8 m. Fare attenzione, in quanto l'uscita da questa paretina, è improteggibile e liscia. Si arriva in un largo canale nevoso, che si sale fino ad una stretta goulotte. 55 m sosta ghiaccio. Volendo, si potrebbe continuare con brevi e poco interessanti risalti

ACCESSO GENERALE

Si parcheggia nei pressi del Rif. Passo Sella (2178 m) appena sotto all'omonimo passo nel lato gardenese, oppure (consigliato) nel vicino Rif. Valentini (2200 m) poco distante.

ACCESSO

Si seguono le piste da sci che conducono alla forcella q.2564 m situata sotto Punta Grohmann (3114 m) ed a monte del Rif. Friedrich August (2298 m). Mantenendosi alti, sotto la parete di P.ta Grohmann, si costeggiano le belle e solari vie di roccia della T. Innerkofler. Superata la verticalissima parete gialla della T.I. , 30-40 m dopo la "Via del Calice", ci si porta alla base del canale Moppo (enorme scritta “Canale Moppo”alla base del canale sul lato sinistro) che separa questa dal Dente, riconoscibile per l'enorme masso che è posto alla base dello stesso. Si risale faticosamente il largo canale fino alla forcella (q. 2600), superatala si scende nel versante opposto (Nord) per circa trecento metri, fin quando il canale si allarga in un grande bacino nevoso. Si traversa a sinistra in direzione dell'attacco della ferrata Oskar Schuster. Poco prima di risalire un conoide, sulla sinistra, si nota la goulotte in questione. Calcolare 2.30/3 h a seconda dell'innevamento.

DISCESA

In doppia da attrezzare lungo la goulotte

MATERIALE

Oltre alla normale dotazione, portare alcuni chiodi da roccia e friend medio grandi.

NOTE

Soste: su ghiaccio

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "La Sorpresa "

Nessun commento per l'itinerario La Sorpresa

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

IV, 4, M7

VERSANTE

Est

RICERCA cascate di ghiaccio

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra