Home page Planetmountain.com

arrowIce arrowItinerari arrowSotto gli occhi della luna

Sotto gli occhi della luna - Val Brenta Bassa

Primi salitori: Roberto Parolari, Nicola Tondini 17/01/2002
Scheda a cura di: Roberto Parolari, Nicola Tondini
Area: Dolomiti, Gruppo: Dolomiti di Brenta, Cima: Val Brenta Bassa, Stato: Italia, Regione: Trentino - Alto Adige

Bellissima via di ghiaccio e misto in Val Brenta Bassa, Dolomiti di Brenta, considerata all'epoca della prima salita a cura di Roberto Parolari e Nicola Tondini una delle salite di misto più difficili ed interessanti delle Alpi Orientali. Ancora oggi la via non ha perso nulla del suo fascino.

ACCESSO

Da S. Antonio di Mavignola, il paese poco più a valle di Madonna di Campiglio, si imbocca una carrozzabile seguendo le indicazioni per la Val Brenta e il rifugio Brentei. A seconda dell'innevamento si sale fino alla sbarra o si parcheggia prima. Dalla sbarra per stradina e poi sentiero in circa mezz'ora - quaranta minuti si arriva alla testata della valle dove si trovano diverse cascate.

ITINERARIO

1° tiro: facile, 3°, interamente su ghiaccio, sosta su buona cengia attrezzata con spit

2° tiro: è il tiro chiave della salita e strapiomba più di 5 metri; i primi 10 metri sono interamente su roccia (4 spit), i seguenti 10 si salgono in spaccata tra roccia e ghiaccio (1 chiodo, sosta di calata con due spit da rinviare come normale protezione); nell'ultimo tratto si rimonta sulla candela sospesa e si traversa verso destra ad una buona nicchia (sosta su ghiaccio).
Questa lunghezza è valutata M7+.

3° tiro: interamente su ghiaccio, sosta su pianta (cordone). Difficoltà 6-

DISCESA

Due doppie (2 corde), la prima dalla pianta alla fine della salita, la seconda dalla sosta di calata a spit.

NOTE

Le vie della Val Brenta Bassa:

La parte finale della val di Brenta Bassa è chiusa da pareti rocciose che ospitano diversi flussi ghiacciati.
- La parete che chiude la valle conta circa 7 itinerari di una o due lunghezze di corda tra il 3° e 4°. Questi arrivano ad una cengia evidente dove si trovano le soste di calata (alcune sono da attrezzare).
- Subito a monte delle Scale di Brenta, il passaggio tra le rocce dove il sentiero sale alla Val di Brenta Alta, ci sono tre cascate di due tiri con difficoltà di 4°,5°.
- Subito a valle delle scale si sviluppano invece 3 belle salite di due lunghezze su candele di ghiaccio. Difficoltà intorno al 5°.
La parete ancora più a destra è quella dove sale "sotto gli occhi della luna". Da sinistra abbiamo:
- alcune cascate corte;
- una cascata di 4°+ lunga 30 mt.
- sotto gli occhi della luna
- una colata di 30 mt. con difficoltà su ghiaccio 6+ e passi di misto (sosta in comune alla precedente)
- un'altra salita più facile 4° lunga 30 mt.
- the day after 5° (sosta con spit e chiodo).

Le vie del Crozzon:

Via degli aspiranti guida
Roberto Parolari e diego Fregona 20-10-'96
350 mt. di lunghezza, più 500 mt. nel canale Neri
difficoltà 5+ su ghiaccio, impegno IV
Questa salita ha un'alta probabilità di formazione ed è già stata ripetuta.

Lisa dagli occhi Blu
Roberto Parolari e Maurizio Piccoli 02-'97
650 mt. di lunghezza, più 250 mt. nel canale Neri
difficoltà 6+ su ghiaccio, M5, impegno V
Questa salita non è ancora stata ripetuta.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Sotto gli occhi della luna"

Nessun commento per l'itinerario Sotto gli occhi della luna

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

WI 6 - M7+

LUNGHEZZA DISLIVELLO

90 m

LINK ZONA

Vai all'articolo

LINK

www.xmountain.it

RICERCA cascate di ghiaccio

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós