Home page Planetmountain.com
Claudia Ghisolfi sale in stile flash Slimline (8a+) in Frankenjura, la famosa via subito a destra di Action Directe
Fotografia di Stefano Ghisolfi
Julia Chanourdie sale Hell’Avaro 8c+/9a al Tetto di Sarre, Valle d'Aosta
Fotografia di Jocelyn Chavy,

Ghisolfi, Puccio, Leslie-Wujastyk e Chanourdie al top dell’arrampicata femminile

di

Le ultime performance in falesia e sui boulder di Claudia Ghisolfi, Alex Puccio, Mina Leslie-Wujastyk, Julia Chanourdie e Katrin Gründler.

Le ultime performance in falesia e sui boulder di Claudia Ghisolfi, Alex Puccio, Mina Leslie-Wujastyk e Julia Chanourdie.
Grandi performance femminili che meritano un po’ di attenzione. Partiamo dall’Italia, dove la giovane francese Julia Chanourdie ha colpito ancora una volta al Tetto di Sarre in Valle d’Aosta. Infatti, due mesi dopo la sua ripetizione di Ground Zero, questa volta la Chanourdie è riuscita a venire a capo del 8c+/9a di Hell’Avaro, la connessione tra le due vie Hell e L’avaro salita per la prima volta da Stefano Ghisolfi nel 2015. Nel maggio 2016 la 20enne aveva già salito L’Avaro come suo primo 8c+.

Spostandoci dalla corda al boulder, ci sono diverse belle salite da segnalare tra le quali spicca come al solito la fortissima Alex Puccio che a Wild Basin, Colorado, USA ha chiuso ad aprile The Tea Cup. All’inizio di giugno ha salito Dead Meadow prima di spostarsi al Rocky Mountain National Park dove ha ripetuto Bear Toss. Tre boulder di 8B, i primi due provati e saliti in giornata, che portano il suo bottino a 19 boulder di 8B. Ad entrare in questo club, per ora ancora ristretto, di donne in grado di salire un boulder di 8B è stata anche la climber britannica Mina Leslie-Wujastyk che a Redhill in Sud Africa ha salito The Pursuit of Happiness, ed anche la 27enne tedesca Mirit Heyden che a fine marzo è riuscita a fare l’enorme salto di qualità salendo Feuerwalze, un traverso di 8B/+ nella Schwäbische Alb.

Rimanendo in Germania, vi segnaliamo altre due belle salite in Frankenjura. La prima è stata effettuata da Claudia Ghisolfi che, subito a destra di Action Directe, è riuscita a salire al primo colpo l’8a+ di Slimline. Non solo è la sua salita in stile flash più difficile di sempre, ma è sicuramente anche una delle flash femminili più difficili in Frankenjura. L’altra novità sempre di questa zona è che la 38enne Katrin Gründler ha salito il suo secondo 8c, Roof Warrior, dopo aver salito Father and Son due anni fa. Un risultato che non sorprende se si svela un piccolo aneddoto, ovvero che la Gründler, prima di sposarsi, si chiamava di Sedlmayer. Sì, proprio la Katrin Sedlmayer che nel 2000 si è laureata Campionessa Europea Lead!

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Julia Chanourdie ripete Ground Zero al Tetto di Sarre
28.03.2017
Julia Chanourdie ripete Ground Zero al Tetto di Sarre
La climber francese Julia Chanourdie ha ripetuto Ground Zero nella falesia Tetto di Sarre, la via liberata nel 2002 in Valle d'Aosta da Alberto Gnerro e gradata 9a.
Alex Puccio sale quattro 8B boulder in due mesi
11.11.2015
Alex Puccio sale quattro 8B boulder in due mesi
Negli ultimi due mesi la climber statunitense Alex Puccio ha salito quattro boulder di 8B.
Mina Leslie-Wujastyk sale Bat Route 8c a Malham Cove
04.06.2015
Mina Leslie-Wujastyk sale Bat Route 8c a Malham Cove
La climber inglese Mina Leslie-Wujastyk ha realizzato la prima salita femminile del 8c Bat Route a Malham Cove in Inghilterra.
Alex Puccio su Jade 8B+
11.02.2015
Alex Puccio su Jade 8B+
Il video della climber statunitense Alex Puccio con la sua ripetizione del boulder Jade 8B+/V14, Rocky Mountains National Park, USA.
Mina Leslie-Wujastyk da 8c con Mecca Extension a Raven Tor, Inghilterra
21.10.2014
Mina Leslie-Wujastyk da 8c con Mecca Extension a Raven Tor, Inghilterra
Arrampicata sportiva: Mina Leslie-Wujastyk ha realizzato la prima femminile della via Mecca Extension 8c a Raven Tor, Inghilterra.
Julia Chanourdie da 8c+ con L'avaro al Tetto di Sarre
26.05.2016
Julia Chanourdie da 8c+ con L'avaro al Tetto di Sarre
Nella falesia del Tetto di Sarre in Valle d'Aosta la climber francese Julia Chanourdie ha salito L'avaro, la sua prima via d'arrampicata sportiva gradata 8c+
08.10.2000
Campionati Europei, Monaco, i risultati
A Monaco nelle finali, disputate oggi pomeriggio, si sono laureati campioni Europei il francese Alexandre Chabot e la tedesca Katrin Sedlmayer. Per Cristian Brenna il 2° posto, mentre per Jenny Lavarda un importante 8° posto.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria