Home page Planetmountain.com
Edu Marin durante la prima ripetizione di Wogü 8c, Rätikon, Svizzera
Fotografia di PUMBA Produccions
Francisco Marin e suo figlio Edu Marin in Rätikon, Svizzera
Fotografia di PUMBA Produccions
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Edu Marin ripete Wogü in Rätikon, Svizzera

di

Il climber spagnolo Edu Marin ha effettuato la prima ripetizione di Wogü, la via di più tiri gradata 8c nel massiccio del Rätikon in Svizzera, aperta da Beat Kammerlander e liberata da Adam Ondra nel 2008.

Lo spagnolo Edu Marin ha ripetuto Wogü sulla 7° Kirchlispitze nel massiccio del Rätikon in Svizzera. Conosciuta come una delle vie di più tiri di carattere sportivo più difficili non solo delle Alpi, questa linea di 250m a destra della famosa Die Unendliche Geschichte era stata originariamente spittata da Beat Kammerlander e poi liberata nel 2008 da Adam Ondra che, all’epoca soltanto 15enne, l’ha salita insieme a Pietro Dal Prà.

La via vanta un boulder iniziale attorno a 7C che dà al primo tiro il grado di 8c. Anche se le difficoltà tecniche diminuiscono leggermente comunque l’intensità dei successivi sei tiri è impressionate: 8a, 8b+, 8b+, 8b+, 8a+, 7c+. Insomma, un tipico capolavoro d’arrampicata ultra tecnica stile Rätikon, che prende il nome dalle iniziali del mitico climber Wolfgang Güllich.

Le condizioni meteorologiche di quest’estate non erano tra le migliori, anzi. Ciononostante Marin è riuscito a provare la via e dopo diverse settimane è riuscito a decifrare tutti i singoli tiri. Poi si è messo a salirla in un'unica soluzione, una performance che gli è riuscita al terzo tentativo. La tattica giusta si è rivelata fondamentale su questa parete esposta a sud; il climber di Barcellona ha spiegato che una salita tra le 09:00 e le 17:00 era semplicemente fuori questione a causa del grande caldo in parete.

Marin ha dichiarato: "La strategia chiave è stata quello di iniziare a salire Wogü alle 17.00, quando il sole era andato via dalla parete, e poi scalare rapidamente ed efficacemente. Sono caduto soltanto due volte durante la rotpunkt. Abbiamo iniziato ad arrampicare alle 17:00 e alle 21:30 ho raggiunto la cima, salendo l'ultimo tiro alla luce della lampadina frontale, ripetendo Wogü in quattro ore e mezza."

Edu Marin, che a fine anno aveva ripetuto il 9a+/b di Chilam Balam a Villanueva del Rosario in Spagna, ha effettuato la prima ripetizione di Wogü il 19 agosto, solo sei giorni dopo il suo 31° compleanno, insieme a suo padre Francisco. Nel 2012, all'età di 60 anni, Francisco Marin aveva salito il suo primo 8b+ (Geminis a Rodellar in Spagna), e da allora ha accompagnato suo figlio nel suo progetto Mission Alps, una sorta di carrellata delle vie sportive più difficili delle Alpi. In questo viaggio Marin ha già salito Pan Aroma 8c sulla Cima Ovest di Lavaredo (Dolomiti) nel 2014, la Voie Petit (8b) sul Grand Capucin nel massiccio del Monte Bianco, Orbayu 8c, 450m (Picu Uriellu, Spagna) e, all'inizio di quest’estate, Sansara 8b+ sulla cima Grubhorn in Austria.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria