Home page Planetmountain.com
L'appello da parte della sezione del Club Alpino Francese CAF Causses et Cévennes che gestisce la falesia Gorges du Tarn, per ricordare a tutti gli arrampicatori di fare sempre un nodo alla fine della corda prima di iniziare a salire una via di arrampicata sportiva.
Fotografia di CAF Causses et Cévennes

Arrampicata sportiva: fate il nodo alla fine della corda!

di

Riceviamo e pubblichiamo volentieri un appello da parte della sezione del Club Alpino Francese CAF Causses et Cévennes che gestisce la falesia Gorges du Tarn in Francia, per ricordare a tutti gli arrampicatori di fare sempre un nodo alla fine della corda prima di iniziare a salire una via di arrampicata sportiva.

La corda che durante la calata del compagno finisce e che, tutto ad un tratto, esce dal freno dell'assicuratore, con immediata caduta a terra del compagno, spesso con delle conseguenze molto gravi. Questo scenario da incubo è infatti un errore molto comune in falesia dove le vie sono molto lunghe, come per esempio alle splendide Gorges du Tarn in Francia dove l'anno scorso sono stati registrati 4 incidenti seri dovuti alla fuoriuscita della corda dal freno.

Per evitare questo errore basta preventivamente fare un semplice nodo alla fine della corda, anche chiamato nodo d’arresto, prima di iniziare ad arrampicare sul monotiro. Per richiamare l’attenzione degli arrampicatori il CAF Causses et Cévennes, che ha in gestione questa splendida falesia vicino a Millau, ha installato dei cartelli in falesia e ha inviato il seguente testo, che volentieri pubblichiamo.

INCIDENTI ALLE GORGES DU TARN

Nel 2015 nelle Gole del Tarn quattro incidenti gravi hanno richiesto l'intervento dei soccorritori. In ogni occasione l'alpinista o il climber è caduto per diversi metri a causa della corda troppo corta, e senza un nodo alla fine della corda. Ci sono state segnalate diverse altre cadute senza conseguenze gravi, per lo stesso motivo.
Diversi incidenti, alcuni mortali, si sono verificati negli ultimi anni in altri siti di arrampicata.
Nelle Gorges du Tarn, le vie d'arrampicata sono a volte lunghe. Si consiglia di:
- conoscere la corda con la quale si arrampica e la sua lunghezza esatta;
- leggere attentamente la guida d'arrampicata nella quale sono riportate le lunghezze delle corde;
- e sempre fare sempre un nodo alla fine della corda, a prescindere dalla lunghezza della via o della vostra corda.

Buona arrampicata,
Il team CAF Causses et Cévennes, il gestore della falesia Gorges du Tarn.


SCHEDA: la falesia Gorges du Tarn, Francia

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria