Home page Planetmountain.com
Durante l'apertura di SuperPiter, Monte Aga, Alpi Orobie (Yuri Parimbelli, Marco Kita Tiraboschi ed Ennio Spiranelli 03/04/2015)
Fotografia di archivio Parimbelli, Tiraboschi, Spiranelli
La linea di SuperPiter, Monte Aga, Alpi Orobie (450m, AI 6+ M6, Yuri Parimbelli, Marco Kita Tiraboschi, Ennio Spiranelli 03/04/2015)
Fotografia di archivio Parimbelli, Tiraboschi, Spiranelli
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

SuperPiter sul Monte Aga, nuova via di ghiaccio e misto nelle Alpi Orobie

di

Il 03/04/2015 Yuri Parimbelli G.A, Marco Kita Tiraboschi G.A ed Ennio Spiranelli CAAI hanno aperto SuperPiter (450m, AI 6+ M6), una nuova via di ghiaccio e misto sul Monte Aga, Alpi Orobie.

Non ero mai stato all’Aga, anche se da tempo avevo voglia di farci un giro. Quando Yuri mi ha buttato li l’idea ho accettato subito, qualcosa mi diceva che sarebbe stata una bella "gita". La linea che avevamo individuato aveva tutte le caratteristiche di una salita bella e impegnativa.

Dopo aver trascorso la notte nel "tristissimo" invernale del rif. Longo, alle prime luci del giorno siamo alla base della goulotte, che ad una prima occhiata sembra ottima. Quello che preoccupa è... riusciremo ad uscire dalla grotta che ci sovrasta? E’ inutile descrivere la nostra gioia quando dall’interno vediamo sopra di noi una finestra che ci permette di proseguire, un tiro fantastico.

Il tiro successivo è il piu’ difficile, due goulottine esili e difficilmente proteggibili, uno spettacolo... per chi sale da secondo! Insomma tre tiri Parimba Style. Un quarto tiro di misto ancora ostico ci porta fuori dalle difficoltà principali. Da qui altri due tiri lungo una rampa obliqua ci permettono di raggiungere un colletto nevoso. Potremmo traversare a sx e uscire dalla parete, invece decidiamo di proseguire fino alla cima. Un’altra bellissima lunghezza di ghiaccio e due di misto ci permettono di gustarci un meritato panorama dalla cima. E’ vero, siamo nelle Orobie e non sulle grandi pareti alpine, ma credo proprio che "SuperPiter" farebbe comunque la sua bella figura.

"SuperPiter" e’ dedicata a Pietro Biasini grande amico e collega di Yuri.

n.b.Tre giorni dopo 4 amici hanno ripetuto la via, confermando bellezza e difficoltà.

di Ennio Spiranelli, CAAI

Si ringraziano: Zamberlan, Grivel, GrandeGrimpe, CMC Serina e la Tavernetta di Branzi per la solita accoglienza.


SCHEDA: SuperPiter, Monte Aga

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria