Home page Planetmountain.com
Dani Arnold in free solo su Beta Block Super alla Breitwangfluh in Svizzera il 24 dicembre 2017
Fotografia di Valentin Luthiger
Dani Arnold inizia la free solo di Beta Block Super alla Breitwangfluh in Svizzera il 24 dicembre 2017
Fotografia di Valentin Luthiger
La vista dal casco di Dani Arnold durante la sua free solo su Beta Block Super alla Breitwangfluh in Svizzera il 24 dicembre 2017
Fotografia di Dani Arnold
Dani Arnold sotto Beta Block Super alla Breitwangfluh in Svizzera, salita in free solo il 24 dicembre 2017
Fotografia di Valentin Luthiger

Dani Arnold free solo su Beta Block Super alla Breitwangfluh in Svizzera

di

Il 24 dicembre 2017 il 33enne alpinista svizzero Dani Arnold ha salito slegato la cascata di ghiaccio Beta Block Super alla Breitwangfluh sopra Kandersteg in Svizzera.

Della serie assolutamente da non ripetere segnaliamo la salita in free solo della cascata di ghiaccio Beta Block Super alla Breitwangfluh sopra Kandersteg in Svizzera da parte dell’alpinista Dani Arnold. Già nel 2014 il fuoriclasse svizzero aveva salito slegato la vicina Crack Baby, adesso invece si è avventurato su questi quasi 300 metri di via gradata WI7 che non aveva mai salito in precedenza. Lo scorso 24 dicembre, accompagnato dall’amico e fotografo Valentin Luthiger, il 33enne Arnold aveva con sé soltanto un piccolo zaino nel quale aveva una corda, un imbrago, moschettoni e viti di ghiaccio per scendere dopo la salita. Il tempo, 1 ora e 3 minuti, lo riportiamo solo per dover di cronaca e assolutamente non per dare peso ad una attività che di certo non si misura con il cronometro.

Dopo la salita, Arnold ha scritto "Perché faccio queste cose? Una delle vie più difficili e pericolose delle Alpi, senza corda ed in velocità? È difficile rispondere a queste domande e ancora adesso, alcuni giorni dopo la salita, non lo so ancora esattamente. Ma una cosa è certa: salirla slegata prima o poi era il mio grande obiettivo ed sogno. Non voglio minimizzare il rischio e il grande pericolo, amo anche la mia vita. Ma amo anche i miei sogni e le mie idee. Ed è per questo che per me era importante e ne sono orgoglioso. Punto."

Chiedendosi dell’importanza della salita, rispetto ad altre vie aperte in tutto l’arco alpino ma anche record di velocità come il Cervino in solo 1 ora e 46 minuti nel 2015, oppure la parete nord dell’Eiger lungo la classica via Heckmair in 2 ore e 28 minuti nel 2011, Arnold ha concluso: "Per me, questo progetto è molto importante. Adoro il ghiaccio. Non è soltanto un altro record per me, ma un assoluto punto culminante. Ho realizzato uno dei miei grandi sogni. Certo, il mondo non è cambiato per questo. Anche la mia vita e la gioia che sento in montagna sono sempre le stesse. E questa è una buona cosa, perché l’importante è essere sani, felici e soddisfatti!"

Link: www.daniarnold.ch, Mammut, Petzl, La Sportiva
, Victorinox

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Dani Arnold sale slegato Crack Baby sulla Breitwangflue in 27 minuti e 13 secondi
04.04.2014
Dani Arnold sale slegato Crack Baby sulla Breitwangflue in 27 minuti e 13 secondi
Domenica 9 marzo l'alpinista svizzero Dani Arnold ha salito la cascata di ghiaccio Crack Baby sulla Breitwangflue slegato in soli 27 minuti e 13 secondi.
Dani Arnold sale il Cervino in 1:46
01.05.2015
Dani Arnold sale il Cervino in 1:46
Il 22/04/2015 l'alpinista svizzero Dani Arnold ha salito la via Schmid sulla parete nord del Cervino (4478m) in 1 ora e 46 minuti, 10 minuti in meno del precedente record stabilito nel 2009 da Ueli Steck.
Dani Arnold, Eiger speed record
22.04.2011
Dani Arnold, Eiger speed record
Il 20/04/2011 lo svizzero Dani Arnold ha salito la via Heckmair sulla parete nord dell'Eiger in 2 ore e 28 minuti, stabilendo un nuovo record di velocità dello storico itinerario.
Cervino, nuova via sulla parete nord per Alexander Huber, Dani Arnold, Thomas Senf
13.04.2017
Cervino, nuova via sulla parete nord per Alexander Huber, Dani Arnold, Thomas Senf
Alpinismo sul Cervino: dal 15 al 16 marzo il tedesco Alexander Huber insieme agli svizzeri Dani Arnold e Thomas Senf hanno aperto una nuova via sulla mitica parete nord di uno dei simboli delle Alpi. La nuova via si chiama Schweizernase e parte in comune con la Gogna-Cerruti per poi affrontare come direttissima gli enormi strapiombi della parte alta della parete.
Cerro Torre in inverno per Siegrist, Arnold, Huber e Villavicencio
22.08.2013
Cerro Torre in inverno per Siegrist, Arnold, Huber e Villavicencio
A luglio Stephan Siegrist, Dani Arnold, Thomas Huber e Matias Villavicencio hanno effettuato una rara salita invernale di Cerro Torre, in Patagonia.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria