Home page Planetmountain.com
Christoph Hainz apre 'Golden Pillar of Ortler' sull'Ortles
Fotografia di ServusTV / Goeberl
Ortles parete sudovest e la linea 'Golden Pillar of Ortler' aperta il 29/08/2016 da Christoph Hainz
Fotografia di Christoph Hainz
Christoph Hainz sull'Ortles apre Golden Pillar of Ortler
Fotografia di archivio Christoph Hainz
Christoph Hainz di fronte alle Tre Cime di Lavaredo, Dolomiti
Fotografia di ServusTV / Aitzetmueller
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Christoph Hainz sull'Ortles apre Golden Pillar of Ortler

di

Il 29/08/2016 sul pilastro sudovest dell’ Ortlers, con i suoi 3905m la montagna più alta del Südtirolo, la guida alpina Christoph Hainz ha aperto in solitaria e a-vista la nuova via alpinistica ‘Golden Pillar of Ortler' (max VI+, 750m).

"Tutto è nato dal documentario che sto girando per Servus Tv sull’Ortles" (Ortler per i germanofoni ndr), spiega subito Christoph Hainz. "Volevamo salire e fare delle riprese sulla via aperta nel 1976 da Reinhold Messner, insieme a Hermann Magerer e Dietmar Oswald, sul pilastro centrale della parete sud-ovest. Poi ho visto qualcosa…".

Hai visto cosa, la luce…? gli chiediamo. Lui ride… "Sai, vai su una volta, guardi un po’, ti sembra che ci sia qualcosa, riguardi ancora anche dal basso e poi la vedi… eccola la linea, pensi. Ti accorgi che quei tre pilastri in successione a sinistra della Messner sono lì apposta per essere saliti. A quel punto pensi solo ad andare a vedere se è vero."

Quindi sei partito da solo? "Sì, ho detto a quelli di Servus Tv che, se volevano, potevo salire quella linea nuova… e che mi sarebbe piaciuto farlo da solo. L’accordo era che mi avrebbero portato alla base in elicottero e che poi mi avrebbero seguito fino in cima. Però dovevo uscire per mezzogiorno…".

Dunque, quanto ci hai messo fino in vetta? "Sono uscito dopo 1 ora e 55 minuti." Dunque, la sud ovest è alta 750 metri tu ci hai messo meno di due ore per una via nuova… Difficoltà di 4°, 4°+?

Christoph ride ancora "Beh veramente c’era anche del VI+".

Quanto ti sei divertito? "Mi sono divertito tanto, è stato bellissimo…".

E c’è qualcosa che ti ha stupito? "Sì, la roccia che a tratti era bellissima e poi diventava pessima. E’ stata davvero una vera e pura avventura".

Hainz ha salito la via in solitaria, a-vista e senza corda. In parete non è rimasto nessun materiale.

La salita verrà trasmessa da Servus Tv nel programma ‘Ortler - Südtirols König der Berge’ il 16/11/2016 alle ore 21:15

NOTIZIE CORRELATE
24/04/2003 - Christoph Hainz, 4 ore e mezza per la Nord dell'Eiger
Christoph Hainz racconta la sua velocissima ripetizione solitaria da record, ma soprattutto ci parla dell'Eiger.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria
  • Tupac Amaru - Carpe Diem
    la cascata è stata salita nel 97 da carlotti e compagni. r ...
    2015-01-06 / francesco lamo