Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowEmozioni in verticale per la tappa vicentina di RockShow

Un momento della tappa 3a tappa del Salewa RockShow 2013 nella Palestra 7A del Centro Servizi Le Guide di Valdagno
Photo by archivio Palestra 7A Guide di Valdagno
Un momento della tappa 3a tappa del Salewa RockShow 2013 nella Palestra 7A del Centro Servizi Le Guide di Valdagno
Photo by archivio Palestra 7A Guide di Valdagno
INFO / links & info:

Emozioni in verticale per la tappa vicentina di RockShow

15.05.2013 di Planetmountain

Domenica 12 Maggio 2013, presso la Palestra 7A del Centro Servizi Le Guide di Valdagno, si è svolta la terza tappa italiana del Salewa RockShow 2013, il boulder contest che vede protagonista l’azienda di Bolzano promotrice dell’iniziativa e per l’occasione supportata dal negozio Valli Sport di Schio.

L’evento prevedeva la partecipazione di atleti ed atlete di livello nazionale e sulla base di questo i tracciatori, inizialmente preoccupati delle alte prestazioni di gioco, si sono dati da fare per “costruire” percorsi adeguati cercando però in primis di far divertire tutti i partecipanti.

Sono mancati forse i “grandi nomi” del boulder veneto e nazionale, ma la gara si è svolta all’insegna di una bella “sbulderata” in compagnia e sono stati chiusi diversi percorsi medio/duri. Erano tracciati 32 boulder suddivisi in 4 livelli di difficoltà (8 gialli, 8 verdi, 8 rossi e 8 neri) e quindi tutti hanno avuto la possibilità di provare i diversi stili di tracciatura.

Si passava dal boulder di 4 movimenti a quello da 15, dallo spigolo strapiombante al ristabilimento su placca appoggiata. Era stato disegnato persino un camino alla Gino Soldà nato proprio in questa vallata e protagonista della storia di quel sassismo che serviva da allenamento alle grandi vie delle Dolomiti e che sarebbe divenuto specialità di Coppa del Mondo. Insomma una grande festa tra sport (sano), amicizie e divertimento.

LA CRONACA

La gara è partita forse un po' troppo veloce, d’altronde la voglia di scalare era tanta! Veloce perché dopo circa un’oretta si poteva stilare la classifica in quanto non era stato realizzato nessun nero e Francesco Profico (tra l’altro UNDER 16) era in testa con ben 5 rossi su Alessandro Martella (35 anni) a 3.

Mentre la graduatoria si completava chiudendo più verdi possibili, Guerrini iniziava a montare la finale maschile in quanto per le donne la classifica era chiara: 1^ Berti Lara (26 anni), 2^ Forlati Giulia (25), 3° Magagnini Anita (18). Venivano successivamente convocati 6 finalisti per dar più spettacolo e far provare lo splendido boulder a più concorrenti (nonostante alcuni non avessero chiuso neanche un rosso). Un tentativo a testa per dare la possibilità a tutti di recuperare e poter cogliere eventuali “metod” degli avversari.

Francesco partiva per ultimo, ma saliva già ben 4 prese mentre gli altri faticavano a partire. Gli svasi che Guerrini aveva messo in partenza avevano creato già la selezione ma Alessandro, una volta trovato il “suo” sistema è riuscito a toccare la 3^ presa.
Al secondo giro Francesco è partito deciso arrivando alla nona presa, ma la stanchezza cominciava a farsi sentire; mentre gli altri provavano la partenza la finale era conclusa.

Si sono guadagnati la possibilità di partecipare alla finale italiana di Rickshow che si svolgerà in giungo in Val Grardena il sedicenne bolzanino Francesco Profico e Lara Berti, ventisei anni di Bussolengo.

Da menzionare la grande disponibilità e professionalità dei tracciatori che hanno, in poco tempo, disegnato delle gran belle linee: Guerrini Michele (Guida Alpina), Paolo Cristofari (Ferro), Piccolo Carlo, Marco Tonato, Rocco Micheletto e Davide Frizzo.

CLASSIFICA UFFICIALE:

UNDER 16
1 Profico Francesco (Bolzano, 16 anni) – 5 rossi
2 Meneghin Luca (Arsiero, 16 anni) – 1 rosso
3 Frizzo Mirco (16 anni, Valdagno)

UOMINI
1 Martella Alessandro (35) – 7 verdi 3 rossi
2 Ramina Giacomo (18) – 3 verdi 2 rossi
Bergamin Jacopo (17) – 4 verdi 1 rossi
Sandri Francesco (18) – 4 verdi

DONNE
1 Berti Lara (Bussolengo, 26 anni)
2 Forlati Giulia (Verona, 25 anni)
3 Magagnini Anita (Valli del Pasubio, 18 anni)


LE TAPPE ITALIANE DEL SALEWA ROCKSHOW
14 aprile – Milano, palestra Tonic Network Benessere in collaborazione con il SALEWA Store Milano
20 aprile - Borgo San Dalmazzo (CN), palestra il.PUNTO, in collaborazione con il negozio Massi Sport
12 maggio – Valdagno (VI), presso la palestra 7A del centro servizi Le Guide, in collaborazione con il negozio Valli Sport
18 maggio – Pescara, palestra Blockhaus Climbing Garage, in collaborazione con il negozio King Line
8 giungo – Verres (AO), palestra Topo Pazzo Climbing House, in collaborazione con il negozio SALEWA Store Aosta

NEWS: Salewa Rockshow

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon