Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrow11° Memorial Bruseghini e settimana Malenca con Adam Ondra

Adam Ondra al Melloblocco
Photo by arch. Nicola Noè
Al Bruseghini
Photo by arch. Melloblocco
Dedicato a Vigneron
Photo by arch. Memorial Bruseghini
Tutti insieme al Bruseghini
Photo by arch. Memorial Bruseghini
INFO / links & info:

11° Memorial Bruseghini e settimana Malenca con Adam Ondra

24.07.2011 di Nicola Noè

Da Domenica 24 a Domenica 31 luglio l'arrampicata è protagonista in Valmalenco con la settimana dell’arrampicata Malenca e l'11° Memorial Bruseghini. Ospite d’onore: Adam Ondra

Si accendono i riflettori sull’arrampicata in Valmalenco con una proposta a 360° per tutta la settimana. Si inizia domenica 24 luglio con l’arrivo in valle del numero 1 incontrastato dell’arrampicata mondiale di tutti i tempi: il diciottenne ceco Adam Ondra. Sarà questa un’occasione unica per conoscere Adam Ondra e scalare in sua compagnia alle strepitose falesie in quota dello Zoia (2100 m), ammirare l’infinita classe su roccia di questo ragazzo che nella sua vita ha già scalato qualcosa come 50 tiri di grado superiore al 9a, fare un aperitivo con lui al rifugio per poi ritrovarsi alla sera al Centro Sportivo Pradasc per sentirlo raccontare delle sue imprese guardando i suoi filmati per il mondo. Nell’occasione verrà chiesto ad Ondra di provare alcune linee scoperte alla fine degli anni ’90 da Massimo “Vigneron” Bruseghini, linee per i tempi futuristiche e rimaste ancora non create. In queste ultime tre settimane sono state chiodate Luca Maspes, Nicola Bruseghini (cugino di Vigneron) e Matteo de Zaiacomo proprio in attesa di Ondra. Che sia l’occasione per liberare il primo 8c/+ in Val Malenco?

La settimana prosegue poi con la proposta per tutti gli appassionati di trovarsi presso il Centro Sportivo Pradasc ed organizzare le uscite per arrampicare sui sassi e falesie ormai numerosissime in Val Malenco e, perché no, progettare salite nel gruppo del Bernina-Disgrazia e affrontare vie alpinistiche ricorrendo all’ausilio delle Guide Alpine della Val Malenco quando necessario.
Sarà poi l’occasione di provare lo sport dell’arrampicata con le Guide Alpine e gli Istruttori FASI presso la struttura del Campo Sportivo Pradasc, aperta tutti i giorni della settimana, mattino e pomeriggio.

Chiude alla grande una delle manifestazioni promozionali di arrampicata più sentite e perciò più longeve in Italia: il Memorial Bruseghini giunto alla sua 11^ edizione, un ricordo che gli amici di Massimo “Vigneron” Bruseghini vogliono dedicare all’uomo e al più grande arrampicatore della valle scomparso tragicamente nel 1999. Lo spirito di questa manifestazione è di essere per tutti, ma proprio tutti, dai neofiti, ai bambini, agli atleti più esigenti; saranno infatti tracciati boulder ed itinerari per "far scalare" e "provare a scalare" tutti, da problemi facilissimi a molto difficili, vie di arrampicata da facilissime a medio intense, con una finale degna dei migliori atleti. Fulcro dell’iniziativa e della logistica è il Centro Sportivo Pradasc a Lanzada (SO), www.pradasc.com, gestito dalla Guida Alpina Ivan Pegorari e già da diversi anni teatro delle prove di Coppa Lombarda e del Memorial Bruseghini.

Camper e furgoni potranno parcheggiare stabilmente sul piazzale antistante la struttura; è inoltre attivo il nuovo campeggio Pradasc nell’area retrostante la struttura. Per ogni altra necessità è aperto il Bar del Centro Sportivo Pradasc.

Per prepararsi ad affrontare la settimana di arrampicata in Valmalenco, è a disposizione la guida “Valmalenco a 360°” con proposte scelte di arrampicata, trekking, mountain-bike e la nuovissima e completa guida di arrampicata “Arrampicate Sportive e Moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina, Ed. Versante Sud 2011” mentre l’area boulder di Spriana si trova su Bloc Notes, sempre Ed. Versante Sud.


Programma Memorial Bruseghini 2011 - Sabato 30 luglio 2011
ore 13.30 iscrizione bimbi, ore 14.00 - 16.00 gara bimbi;
ore 15.30 iscrizione ragazzi, ore 16-17 gara ragazzi;
ore 16.30 iscrizione adulti, ore 17-19.30 qualifiche adulti,
ore 20.00 finale adulti maschile e femminile;
La formula della manifestazione prevede prove di boulder e di difficoltà. La manifestazione è aperta a tutti e patrocinata FASI.

ALBO D’ORO Memorial Bruseghini
2001 Claudia Salvadori / Giacomo Cominotti
2002 Nicoletta Costi / Enrico Baistrocchi
2003 Eleonora Chiappa / Roberto Colonetti
2004 Barbara Rossi / Fabrizio Droetto
2005 Manuela Valsecchi / Gino Notari
2006 Manuela Valsecchi / Manuel Coretti
2007 Martina Frigerio / Luca Passini
2008 Beatrice Carpani / Nicola Bruseghini
2009 Nicola Bruseghini
2010 Nicoletta Costi / Nicola Bruseghini

Programma di Adam Ondra in Valmalenco - Lunedì 25 luglio 2011
Dalle 10 alle 17 - scala con Ondra alla falesia dello ZOIA
Dalle ore 17 - happy hour in quota presso rifugio Zoia
Dalle ore 21 - dimostrazione di arrampicata e proiezione filmato al Centro Sportivo Pradasc di Lanzada

Chi è Adam Ondra?
I numeri di Adam Ondra solo negli ultimi 12 mesi sono agghiaccianti: ha salito n. 4 tiri di 9b, n. 4 tiri di 9a+, n. 6 tiri di 9a e a vista n. 6 tiri di 8c+! Tra le perle nella sua carriera vediamo la mitica Action Direct, il primo 9a al mondo pensato e liberato da Wolfan Gullich nel 1991 e Open air 9a+ di Alex Huber.
Poi ci sono i blocchi! Adam Ondra è accreditato dell’8C (From The Dirt Grows the Flowers e Big Pow a Chironico), e sono una decina le salite di blocchi di grado 8B+ a cui aggiungere una trentina di 8B. Adam è stato inoltre il dominatore delle ultime 4 edizioni del Melloblocco.
È ancora un fuoriclasse anche sulle vie in ambiente dove ha liberato la via più difficile delle Alpi, Wogu (fino a 8c) al Ratikon aperta da Beat Kamerlander http://climbforlife.it/site/it/archivio/83-adam-ondra-su-wogu-e-hotel-supramonte-la-battaglia-e-la-leggerezza e in Madagascar, dove ha realizzato la prima libera in giornata di Tough Enough (8c, 380m) e ha liberanto Mora Mora (8c, 700m).
E poi ha già vinto la Coppa del Mondo Lead nel 2009, la Coppa del Mondo Boulder nel 2010, è stato Campione del Mondo Giovanile nel 2007, Vicecampione del Mondo Lead nel 2009, Vicecampione del Mondo Boulder nel 2011. Sì, perché quando decidere di scalare sulla plastica è ai vertici anche in questa disciplina.
E in tutto ciò il ragazzo ceco frequenta la scuola con ottimi risultati ed ha sviluppato una sua etica nell’arrampicata, no alle prese scavate e alle prestazioni addomesticate, e di vita, come dimostra ad esempio il suo impegno con ADMO, l’Associazione Donatori di Midollo Osseo.

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini
  • Welcome to Tijuana
    Ieri sabato 02 agosto, io e il mio compagno Aldo Mazzotti, s ...
    2014-08-03 / Gianni Canale